Home » Italia » Lazio » Autunno: weekend alle terme

Autunno: weekend alle terme

Stanze dell'aromaterapia con effetti energizzanti o rilassanti

L’autunno è la stagione dell’anno ideale per trascorrere un weekend alle terme! In questo articolo vi suggeriamo delle località in cui abbinare al benessere anche una interessante offerta gastronomica e degli itinerari alla scoperta del territorio.

Weekend alle terme in Toscana

Con la parola SPA si intende il potere curativo e rigenerante dell’acqua. Per ribadire il legame indissolubile con il termalismo, in tempi recenti si è voluto agganciare l’acronimo alla locuzione latina Salus per aquam ma la verità vera è che il termine deriva dall’omonima cittadina belga in provincia di Liegi, nota già ai romani per le proprietà prodigiose delle sue acque (leggete Cosa vedere a Liegi).

 

Chianciano

Se state cercando un posto in cui rigenerarvi, scegliete Chianciano e avrete addirittura una duplice scelta: le Terme Sensoriali di Chianciano e le piscine Theia.

Aromaterapia-Terme-Chianciano

Stanze dell’aromaterapia con effetti energizzanti o rilassanti nelle Terme Sensoriali di Chianciano

Le Terme Sensoriali, nel Parco dell’Acqua Santa, sono più adatte alle coppie e offrono percorsi energizzanti, depurativi e rilassanti oltre a stanze in cui essere coccolati dalla cromo e musicoterapia o, ancora meglio, dal silenzio assoluto!

Imperdibile un pranzo al “Percorso del gusto”, il ristorante delle terme con menù studiati dal Prof. Nicola Sorrentino, il direttore scientifico delle Terme. Il colore domina non solo nell’arredo ma anche nei piatti: le ricette sono declinate sui colori dei cibi perché – cito – “ogni colore corrisponde a sostanze specifiche ad azione protettiva”.

Piscine-Termali-Theia

Una vasca esterna delle Piscine Termali Theia

Le Piscine Termali Theia (situate nel Parco Sillene, a una manciata di minuti dalle Terme Sensoriali) sono il vero paradiso per le famiglie! Tutte le piscine, infatti, sono certificate family friendly e offrono pacchetti dedicati ai più piccoli come le aperture by night il sabato sera, dalle 20 alle 24 anche per i bambini tra i 3 e i 12 anni (nel ticket di ingresso sono compresi musica dal vivo e cena a buffet)!

Piscina a sfioro alle Terme di Fonteverde con vista sulla Val d'Orcia

Piscina a sfioro alle Terme di Fonteverde con vista sulla Val d’Orcia

San Casciano dei Bagni

Un weekend alle terme di Fonteverde è invece la proposta per le coppie in vena di relax e ottimo cibo in un’atmosfera raffinata ed elegante. Lo straordinario Resort Termale di San Casciano dei Bagni, in provincia di Siena, vanta acque termali dalle notevoli proprietà terapeutiche già note agli Etruschi.

Obiettivo del weekend: crogiolarvi in queste piscine, estasiati il panorama rilassante della Val d’Orcia! Ovviamente potrete prenotare anche trattamenti e massaggi e continuare a coccolarvi a tavola, grazie a una cucina salutare ma gustosa, basata su ottime materie prime sapientemente valorizzate dallo chef Salvatore Quarto.

Terme-di-Saturnia

La sorgente termale di Saturnia

Saturnia

Spostiamoci quindi in provincia di Grosseto per un weekend alle terme di Saturnia nel mutevole paesaggio della Maremma, incredibilmente affascinante col suo patchwork autunnale di verdi e arancio. Un angolo di Toscana, terra di Briganti e di Butteri, che ha saputo mantenere una genuinità rara, fatta di borghi silenziosi in cui il tempo sembra essersi fermato e tradizioni fortemente radicate tra gli abitanti.

Terme-di-Saturnia-by-night

Il fascino delle terme di Saturnia sul far della sera

La Toscana annovera anche un’altra città, in provincia di Pistoia, che merita un weekend alle terme: Montecatini! Noi però ci siamo andati per scoprire anche l’offerta turistica del territorio (e dintorni). Se siete curiosi, leggete Montecatini non solo terme!

Weekend alle terme nel Lazio

Tivoli

In pochi conoscono le Terme di Roma un bellissimo parco vicino Tivoli dalle acque albule (parola latina che significa “biancastre”, un chiaro riferimento a una delle caratteristiche di queste acque che sgorgano ad una temperatura costante di 23 gradi e arrivano alle terme nella quantità di 3.000 litri al secondo).

I Romani, grandi intenditori di acqua e di terme, già ne conoscevano le proprietà e tra gli utilizzatori più celebri, si annoverano anche due imperatori: Nerone e Adriano. Nerone le deviò addirittura fino a Roma, per la sua Domus Aurea; Augusto invece le utilizzò per alimentare le terme della vicina Villa Adriana dove era solito bagnarsi per guarire dalla gotta!

Terme-Roma-tivoli-piscina

Una delle piscine con i getti d’acqua “massaggianti” alle Terme di Roma

Fiuggi

Ovviamente nel Lazio sono assolutamente da provare anche le Terme di Fiuggi con i suoi due stabilimenti idrotermali circondati da boschi: la Fonte Bonifacio VIII e la Fonte Anticolana. Noi ci siamo stati in un weekend non solo terme! Se volete sapere cosa vedere a Fiuggi vi consigliamo di leggere il nostro articolo.

Voi suggerireste altre location per un weekend alle terme? E all’estero, vi intrigherebbe l’idea?

POTREBBERO INTERESSARTI...

Lascia un commento