Home » Europa » Olanda » Festival delle luci di Amsterdam 2018

Festival delle luci di Amsterdam 2018

Amsterdam Light Festival the sign

Conoscete il Festival delle Luci di Amsterdam? Parliamo di un evento, giunto alla 7a edizione, che disegna storie tra i canali della capitale attraverso la luce!

Il Festival delle luci di Amsterdam

Nel 2009 è stata organizzata una parata di luci tra i canali per la Christmas Eve e da quell’idea, dopo svariate esperienze che hanno coinvolto sempre più quartieri della città, artisti e designer, è nato un vero e proprio festival che nel 2012 ha visto la prima edizione. Secondo voi, Turista di Mestiere poteva mancare a quell’appuntamento? Assolutamente no! E infatti abbiamo trascorso il Capodanno tra luci, musica, birra e tanto divertimento!  Quest’anno il festival delle luci di Amsterdam avrà luogo tra il 29 novembre 2018 e il 20 gennaio 2019: avete quindi quasi due mesi per curiosare tra le installazioni luminose realizzate tra canali, palazzi e quartieri della capitale.

Dove dormire ad Amsterdam?

Amsterdam-Light-Festival-bridge

Il Magere Brug illuminato durante l’Amsterdam Light Festival

Noi nella prima edizione abbiamo visto l’intera facciata dell’NH Doelen trasformarsi in una pagina bianca su cui
l’artista tedesca Claudia Reh ha disegnato un racconto (tanto che la performance si intitolava “Sign”) visibile ogni giorno dalle 17 alle 22 oppure la performance d’arte chiamata OVO lungo il fiume Amstel (una scenografica struttura alta 22 metri a forma di uovo che cambiava continuamente colore con annesso effetto nebbia).

Amsterdam-Light-Festival-OVO

La performance OVO durante l’Amsterdam Light Festival

Di giorno, andate alla scoperta della città visitando luoghi meno gettonati: avete letto i miei articoli dedicati a una Amsterdam Insolita? Visitate la biblioteca pubblica più grande d’Europa, programmate la visita al Tropenmuseum e all’Eye Film Institute (un museo dalla forma di occhio ubicato nel Noord, l’isola di Amsterdam dove pochissimi turisti si avventurano ed è un vero peccato perché troverebbero un “quartiere” molto vivace, creativo e frequentato dai local) e chiudete con la visita alla chiesa clandestina nel quartiere a luci rosse.

Dove mangiare ad Amsterdam?

Di notte, quando finalmente le luci si accendono (dalle 17 alle 23), seguite il percorso pedonale “Illuminade” per non perdere nemmeno una delle installazioni luminose che contribuiscono a rendere incantevole Amsterdam durante il periodo natalizio. Altro suggerimento, salite a bordo di un battello per il “Water colors” un tour che vi farà ammirare dai canali le performance luminose, non ve ne pentirete!

Amsterdam-Light-Festival-the-sign

L’opera The Sign sull’NH Doelen durante l’Amsterdam Light Festival

P.S. ogni anno i designer e gli artisti che candidano la propria opera per il Festival delle luci di Amsterdam sono sempre più numerosi. La giuria preposta a scegliere i progetti è chiamata a valutare almeno tre aspetti. La capacità dell’installazione di valorizzare il contesto in cui sarà incastonata in base al tema (quest’anno sarà “the Medium i the Message”), la capacità di dialogare con l’acqua e l’ecosostenibilità della performance (i LED costituiscono un appeal maggiore per il minore impatto ambientale).

Per tutti i dettagli delle opere, degli artisti e dei percorsi, consultate il sito ufficiale.

POTREBBERO INTERESSARTI...

Lascia un commento