Home » Viaggiare informati » Passaporto valido per gli USA. Qualche consiglio

Passaporto valido per gli USA. Qualche consiglio

passaporto

Dovete andare negli Stati Uniti (anche solo per transito) e non sapete se siete in regola con il passaporto?

  • Se è stato emesso o rinnovato prima del 26.10.2005 siete in possesso di un passaporto a lettura ottica. E va bene.
  • Se è stato emesso o rinnovato tra il 26.10.2005 e il 25.10.2006 siete in possesso di un passaporto a lettura ottica con foto digitale. E va bene.
  • Se è stato emesso o rinnovato dal 26.10.2006 siete in possesso di un passaporto elettronico con foto digitale. E va bene.
  • Se è stato emesso dopo il 20 maggio 2010, siete in possesso di un passaporto elettronico con foto e impronte digitali. E va benissimo!

(P.S. qualcuno ci ha segnalato che soprattutto le questure più piccole non hanno seguito perfettamente le tempistiche nazionali quindi non affidatevi solo alle date ma verificate che effettivamente i vostri passaporti siano a lettura ottica/con foto digitale/elettronico/con impronte digitali prima di avere sorprese in aeroporto!).

Se volete “visualizzare” le diverse tipologie di passaporto (elettronico, con foto digitale o a lettura ottica) consultate la pagina (fatta benissimo) dell’Ambasciata Americana (in italiano) qui:

L’unica cosa che vi resta da fare è richiedere l’ESTA per viaggi in USA dove troverete tutte le informazioni necessarie.

Se il vostro passaporto non rientra in una delle tipologie sopra indicate NON ENTRATE NEL PANICO! Sul sito della Polizia di Stato, qui, potrete fare la domanda di rilascio, in tempi sorprendentemente rapidi! Sì, perché vi iscrivete sul sito, compilate online i moduli e li stampate, scegliete la data dell’appuntamento e vi presentate nel giorno e nell’orario indicato senza fare lunghe file. Quando vi presentate, dovete consegnare:

documenti stampati online

pagamento di un bollettino di €42,50 (richiedetelo in Posta, già prestampato, altrimenti riportate i seguenti riferimenti:  C/C n° 67422808 intestato a Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del Tesoro – causale “importo per il rilascio del passaporto elettronico)

due foto tessera  (su fondo bianco, 4×4, volto ben visibile, orecchie e fronte scoperte, inquadratura fino alle spalle)

contrassegno telematico di € 73,50.

Portate con voi un documento di identità valido. Vi prenderanno le impronte digitali e il gioco è fatto, vi rilasceranno il passaporto in una decina di giorni. OVVIAMENTE, non vi riducete all’ultimo minuto per il rilascio, soprattutto nei periodi di alta stagione perché se viaggiatori più previdenti hanno già occupato tutte le date disponibili per l’appuntamento, non potrete assicurarvi l’emissione nei tempi utili. Inoltre l’ESTA va richiesta con il numero del passaporto col quale viaggerete, quindi è tutto collegato: niente passaporto, niente ESTA, niente viaggio. Per i minori, è necessario il rilascio di un passaporto individuale (non è più possibile per il genitore iscrivere il minore sul proprio passaporto) e dell’ESTA, come per gli adulti. Per ulteriori informazioni, consultate questa sezione del sito.

[Questi suggerimenti NON si sostituiscono alle informazioni presenti sul sito della Polizia di Stato, quindi vi consigliamo di consultare sempre le prescrizioni in esso presenti, per evitare problemi in ordine ad aggiornamenti della normativa vigente: http://www.poliziadistato.it/articolo/1090/].

POTREBBERO INTERESSARTI...

22 commenti

Gallicus 16 Ottobre 2015 - 12:04

Che significa: “foto digitale”?
L’espressione significa tutto e niente…

Rispondi
Monica Nardella 16 Ottobre 2015 - 15:58

L’espressione è univoca. Per foto digitale si intende che NON è incollata alla pagina ma che, dopo aessere stata scansionata da un computer, è stata stampata direttamente nella pagina del passaporto.

Rispondi
chiara 26 Novembre 2014 - 22:13

Ciao, volevo un informazione…intanto complimenti perché sei stata molto chiara. il 20 dicembre devo partire per New York, ho un passaporto fatto il 6 giugno 2005 scade il 5 giugno 2015…è valido?? Per il discorso dei sei mesi…grazie mille

Rispondi
Monica Nardella 1 Dicembre 2014 - 20:39

Ciao Chiara, il discorso dei 6 mesi non è valido per tutti i paesi. Per quel che ne sappiamo noi (e anche verificando sul sito del Ministero degli Esteri http://www.viaggiaresicuri.it/?stati_uniti_america) grazie all’ESTA, i cittadini italiani diretti negli USA devono solo assicurarsi di rientrare prima della data di scadenza del passaporto (i sei mesi dovrebbero valere invece se si parte con un visto). Fossi in te, comunque, uno squillo all’Ambasciata USA lo farei: 06.46741. Inoltre, leggendo la data di emissione, dovresti avere un passaporto a lettura ottica (valido quindi per gli USA): su questo sito potrai vedere l’immagine del tuo passaporto per accertartene: http://italian.italy.usembassy.gov/visti/esta.html).

Rispondi
Anonymous 29 Aprile 2014 - 16:50

Brava e grazie!!!!

Rispondi
Francesco 26 Ottobre 2013 - 10:44

Ciao! complimenti per l’articolo, è fatto omlto bene e con passione!
Un paio di domande ancora:
-sul mio passaporto è indcato ancora il comune di residenza vecchio: è un problema per viaggiare negli USA tramite ESTA?
-posseggo una marca da bollo che porta la data 2010 (non vidimata, la data stampata sopra): la posso apporre sul passaporto o come mi hanno detto alle poste la posso cestinare?

Grazie mille!!

Rispondi
Anonymous 16 Agosto 2013 - 14:37

Salve, io volevo sapere se è possibile pagare l’esta sul sto tramite la mia postepay che è visa elctron o la mia prepagata mastercar rilasciata dalla banca con anche il codice iban?? è possibile pagarlo con una di queste 2? Altrimenti posso richiederlo in Agenzia?

Rispondi
Daniele Casalini 2 Agosto 2013 - 10:30

Ciao,il mio passaporto é stato fatto nel 2004! Quindi è a lettura ottica ma non con foto digitale ( ha quella tradizionale ). Va bene?

Rispondi
Anonymous 26 Luglio 2013 - 6:14

L’ESTA costa piu’ di 14$. Io ho pagato 55$

Rispondi
Monica Nardella 26 Luglio 2013 - 8:33

ciao! Non so perché tu abbia pagato di più. Io ho fatto personalmente la pratica e ho pagato 14$. Idem mio marito. Hai effettuato più di una transazione, per caso? Sullo stesso sito dell’ESTA c’è scritto che sono previste di elaborazione della domanda e di autorizzazione al viaggio senza visto. fonte: https://esta.cbp.dhs.gov/esta/WebHelp/helpScreen_it.htm#pr1

Rispondi
Anonymous 18 Novembre 2013 - 13:42

Il visto Esta costa $ 14,00=.
N.B.:c’è un sito on line il cui nome è molto simile ad Esta ed in realtà è un’agenzia di servizi che prende tra esta e commissioni varie circa Euro 40,00.Attenzione:il servizio è uguale,anzi con Esta originale ho avuto il visto in tempo reale,con quest’Agenzia in 10 giorni e costa di più. ATTENZIONE,è un modo per fregare soldi alla gente!!!!

Rispondi
Alessandro Leo 6 Luglio 2013 - 15:06

Ciao, complimenti per l’articolo, utilissimo e molto chiaro! Avrei solo una domanda, giusto per essere più tranquillo: il mio passaporto è stato emesso il 27 maggio 2010. Negli ultimi 2 anni non l’ho usato, e tra 5 giorni partirò per Los Angeles. Devo acquistare la marca da bollo da 40€? Devo fare qualcos’altro oppure è già tutto a posto per partire?
Grazie, buona giornata

Rispondi
Monica Nardella 8 Luglio 2013 - 8:04

Ciao! Grazie per l’apprezzamento! Certo che devi comprare la marca: ogni volta che si parte per un paese extra UE è necessario munirsi del contrassegno telematico. Una volta acquistato, fallo vidimare in questura o alla dogana in aeroporto e parti tranquillo! P.S. con l’esta tutto ok? buon viaggio!

Rispondi
Anonymous 29 Giugno 2013 - 7:00

Non è detto che se è stato emesso tra le date 26.10.2005 e il 25.10.2006 si è per forza in possesso di un passaporto a lettura ottica con foto digitale.
Io per esempio ho il passaporto emesso il 15.03.2006 ed è un semplice passaporto a lettura ottica, senza foto digitale.
Quindi non va bene per gli USA.
Bisogna controllare non solo le date, ma anche il tipo di passaporto, non sempre le questure hanno rilasciato la tipologia corrispondente al periodo indicato (alcune questure meno attrezzate hanno iniziato dopo)
Tranne per il passaporto elettronico che è iniziato in tutta Italia alla medesima data.
Quella parte di articolo potrebbe trarre in equivoco i lettori.

Rispondi
Monica Nardella 29 Giugno 2013 - 20:14

Riporto il testo ufficiale:
…Per recarsi negli Stati Uniti d’America senza necessità di visto, usufruendo del programma “Visa Waiver Program – Viaggio senza Visto”, sono validi i seguenti passaporti:
passaporto con microchip elettronico inserito nella copertina, unico tipo di passaporto rilasciato in Italia dal 26 ottobre 2006;
passaporto a lettura ottica rilasciato prima del 26 ottobre 2005 e se, qualora rinnovato dopo i 5 anni, il rinnovo è avvenuto prima di tale data;
passaporto con foto digitale rilasciato fra il 26 ottobre 2005 e il 26 ottobre 2006″ Hai fatto bene a puntualizzare, sempre meglio controllare due volte che tutti i requisiti siano rispettati! (fonte Polizia di Stato: http://www.poliziadistato.it/articolo/1090/)

Rispondi
Anonymous 25 Aprile 2013 - 14:42

una curiosità per il canada il discorso dell’esta nn vale giusto?ci sono richieste particolari perr tale paese?grazie mille in anticipo

Rispondi
TuristadiMestiere 15 Dicembre 2011 - 18:33

@nico: wowwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwww ma quanti complimenti!!! Sono contenta che ti sia servito questo post! 😛
@franz: grazieeeeeeeeee!!! Un salutone!
@erika: grazie, è utile condividere certe informazioni!
@sasha: e grazie anche a te: passata e risolto l’arcano 😛
@steno: ciao! Spero che potrai attingere suggerimenti e dritte utili per i tuoi viaggi in questo blog 😀

Rispondi
Steno 12 Dicembre 2011 - 11:23

wow questa non la sapevo! molto utile devo dire

Rispondi
Sasha 11 Dicembre 2011 - 21:29

Sei un mito!!!
ps… passa da me…

Rispondi
Erika 11 Dicembre 2011 - 19:54

Grazie della info molto utile. Buona serata.

Rispondi
Franz 10 Dicembre 2011 - 15:20

Questo è moooolto interessante,grazieee!!
Ciao,felice serata!!

Rispondi
nico 10 Dicembre 2011 - 13:42

Grande Turista-Monica!!! Sapevo già il 90% di quello che hai scritto…ma come sempre tu sei una sorpresa continua! La richiesta del passaporto online era l’unica cosa che non sapevo ed è una figata pazzesca!!! Io ho già sperimantato a mio danno…a gennaio del 2006 (dovevo andare a Las Vegas) arrivo in aeroporto con il passaporto il cui rinnovo mi giunse solo pochi giorni dopo il fatidico 26/10/2005…e infatti mi rispedirono a casa!!! Era lunedì…ma andai subito a fare il passaporto nuovo e dopo 2 giorni di file, il mercoledì potei partire! Da allora ogni notizia viaggi è mia ancora prima che sia ufficiale! Il mio passaporto ora scade a gennail del 2016 ovviamente…ma quello di Maria l’anno prossimo…per cui sperimenterò sicuramente la richiesta online, che provvedo subito a salvare fra i preferiti!
Un abbraccione, ciao e come sempre GRAZIE!!!

Rispondi

Lascia un commento