Home » Press Tour » Come arrivare alla Grande Muraglia Cinese di Mutianyu

Come arrivare alla Grande Muraglia Cinese di Mutianyu

Muraglia Cinese Mutianyu

Durante il mio viaggio in Cina grazie al volo diretto Roma-Pechino ho potuto realizzare una delle mie 100 cose da fare prima di morire: la scalata della Grande Muraglia Cinese!

Colui che non ha scalato la Grande Muraglia non è un vero uomo [Mao Zedong]

La Grande Muraglia Cinese

Leggendo vari articoli, mi sono subito convinta che la sezione di Badaling non fosse la scelta migliore visto che è quella più facilmente raggiungibile dalla capitale e quindi, inevitabilmente, la più affollata.

Una valida alternativa – per non allontanarmi troppo  – mi sembrava Mutianyu e quindi, senza pensarci due volte, mi sono avventurata scoprendo in loco di aver scelto il più lungo tratto restaurato di muraglia, con 22 torri di vedetta e una torre, la numero 4, chiamata “Zhengguantaj” raramente visibile nei circa 5.000 chilometri di fortificazione e quello considerato più bello in assoluto perché cambia aspetto nelle varie stagioni grazie alla natura circostante (la fioritura in primavera, rigogliosi ruscelli in estate, il foliage in autunno e la neve d’inverno).

Prendetevi tutto il tempo necessario per godervi questa fortificazione realizzata quasi esclusivamente sotto la dinastia Ming: è molto probabile che resti un’esperienza unica in tutta la vostra vita! A parole, non è facile spiegare l’emozione di una cosa sognata a lungo.

Il rischio di sublimarla c’è ma non è questo il caso. È stato letteralmente amore a prima vista! Cammini lungo una muraglia che segue le asperità della montagna in un saliscendi continuo, ti senti parte di un progetto ambizioso che seppure non assolse al compito per il quale fu realizzato (i mongoli riuscirono a violare i confini settentrionali) è diventato il simbolo della volontà, della tenacia, dell’abnegazione di un intero paese. Lungo il percorso, ammirate la forma sinuosa che evoca un possente dragone e salite sulle torri di segnalazione perché dalle terrazze potrete stupirvi, ancora, per la commovente bellezza di questo gioiello!

Quanto è lunga la Grande Muraglia Cinese? 3460 chilometri + 2860 chilometri di ramificazioni e contrafforti che, estendendosi dalla provincia di Liaoning fino al deserto del Gobi, rendono questo baluardo, costruito a scopo difensivo dell’enorme confine settentrionale, una delle 7 meraviglie del mondo moderno!

Muraglia-Cinese-Mutianyu

Scorcio sulla Muraglia cinese di Mutianyu

Come arrivare alla Muraglia di Mutianyu: trasporto pubblico e transfer privato

AUTOBUS: Se preferite risparmiare, prendete il bus 916 che parte dalla stazione degli autobus di Dongzhimen (costo del biglietto 12 Yuan). Se vedete due autobus contrassegnati con lo stesso numero, non entrate nel panico: uno dei due è la linea express (preferibile)!

La fermata si chiama Huairou Beidajie. Qui, potrete raggiungere l’ingresso di Mutianyu con un minibus H23 o H24, con un taxi o con un’auto privata (se siete 4, pagherete per il trasporto 60 Yuan ma chiaramente, se siete di meno, cercate di abbordare qualche altro turista).

In rete si leggono racconti un po’ “allarmanti” in merito al fatto che sul 916 qualche autista distratto potrebbe farvi scendere prima di Huairou oppure che qualche autista privato birbante potrebbe mollarvi prima dell’ingresso di Mutianyu: per ovviare almeno al primo rischio, fatevi scrivere in cinese il nome della fermata. Giunti alla biglietteria, dovrete decidere come salire (leggi oltre). I circa 70 chilometri di distanza da Pechino si percorrono in quasi due ore.

 

Muraglia-Cinese-Mutianyu-funivia

la funivia che vi porta sulla Muraglia di Mutianyu

 

TRANSFER PRIVATO: Io ho preferito prendere un transfer privato che in un’ora e mezza circa mi ha lasciata davanti al parcheggio. Il primo approccio è con un viale fiancheggiato da negozi, bar e ristorantini dove fare incetta di souvenir oltre ad acquistare almeno un paio di bottigliette d’acqua e una barretta di cioccolato per affrontare la scalata. Al termine di questa passeggiata, arriverete a una piazzola di sosta dove dovrete attendere uno shuttle bus (a pagamento, 15Yuan A/R) che vi porti in una manciata di minuti alla biglietteria.

Dalla biglietteria, potrete decidere di: salire verso la torre 6 in seggiovia; salire verso la torre 14 in funivia;  fare un trekking impegnativo, imboccando uno dei sentieri possibili che vi porti tra le torri 6 e 10. Io ho preso la funivia, ho raggiunto la torre 14 (in 4 minuti) e ho “scalato” la muraglia fino alla torre 18. Il tratto fino alla 21 è molto wild (e non restaurato, tanto che c’è una specie di sbarramento che molti turisti hanno facilmente aggirato ma vi sconsiglio di farlo perché qualora dovesse succedervi qualcosa, non sareste assicurati!). Sono tornata di buon passo alla torre 14 ma pur avendo il biglietto A/R, mi sono lasciata scoraggiare dalla coda in attesa per la funivia e sono tornata a valle a piedi. Dalla torre 14 potreste anche scendere verso la torre 6 e tornare alla biglietteria con lo slittino (la discesa dura 3 minuti circa) o a piedi.

 

Turista-di-Mestiere-Grande-Muraglia-Cinese

Io sulla funivia

 

Quale assicurazione di viaggio scegliere? Io ho scelto Columbus (e voi avete uno sconto se l’acquisterete tramite Turista di mestiere!).

Quanto costa la Grande Muraglia di Mutianyu?

L’entrata semplice costa 45 Yuan o 25 Yuan per i bambini under 12 anni. Io ho voluto provare l’ebbrezza (e la rapidità diciamocelo) della funivia (80 Yuan o 45 Yuan per i bambini under 12 anni solo andata o solo ritorno;  100 Yuan o 50 Yuan per i bambini under 12 anni per A/R).

Alla base della funivia armatevi di pazienza perché nei giorni festivi e nei weekend potreste trovare code estenuanti. Già nella cabina, però, inizierete a sgranare gli occhi scorgendo piccoli tratti di muraglia e la bellissima visuale sulla natura attraversata dalla fortificazione.

Giunti in cima, foto di rito davanti alla scritta Mutianyu e via! iniziate la scalata verso l’ultima contrafforte a vista!

P.S. qualcuno abbina seggiovia e slittino – Toboggan in inglese (100 Yuan o 60 Yuan per i bambini under 12 anni) o solo la discesa in slittino (80 Yuan o 60 Yuan per i bambini under 12 anni).

 

Muraglia-Cinese-Mutianyu

La natura rigogliosa attraversata dalla muraglia

Muraglia-Cinese-Mutianyu

Io a inizio scalata

Muraglia-Cinese-Mutianyu

Io sull’ultima torretta, a fine scalata

 

Consigli utili per scalare la Grande Muraglia di Mutianyu

Perché la vostra esperienza non perda nulla del fascino che vi aspettate, evitate accuratamente il weekend e i giorni festivi cinesi perché il turismo locale incide fortemente, in termini di presenze, sui luoghi più famosi.

In ogni caso, fate una levataccia e andate al mattino presto perché questo vi permetterà sia di evitare tanti turisti che, in estate, di affrontare il percorso nelle ore più fresche.

Io sono stata a fine luglio: faceva caldissimo e la foschia che vedete nelle foto è un misto di calore e smog (quindi non fatevi ingannare, il sole c’è e una crema solare e un cappellino sono indispensabili).

Come dicevo prima, se avete dimenticato di portare un paio di bottigliette di acqua, non preoccupatevi, potrete comprarla nei negozi all’ingresso.

Date un’occhiata ai prezzi di magliette e calamite perché così, quando sarete in cima, potrete regolarvi e decidere dove acquistarle.

Se avete un calo di zuccheri, nei fortini – almeno quando sono andata io – c’erano dei piccoli banchi in cui vendevano cioccolata, patatine, gomme da masticare e succhi di frutta quindi potrete ovviare persino lungo la muraglia!

Gli ultimi servizi igienici si trovano all’uscita della funivia, qualche metro prima di iniziare la scalata, quindi fate una sosta per non rischiare urgenze difficili da gestire a metà percorso!

 

Muraglia-Cinese-Mutianyu

Altro scorcio della natura verdeggiante attraversata dal baluardo

 

P.S. se avete più giorni a disposizione e il vostro viaggio non è circoscritto alla sola Pechino, allora potreste valutare di visitare altre sezioni di muraglia come i due tratti non restaurati di Panlongshan e di Wohushan che si trovano nei pressi del villaggio Gubeikou.

Orari Mutianyu: 6.30-18. shuttle bus che conduce all’ingresso vero e proprio di Mutianyu: 7:20 – 19 in alta stagione (16 marzo – 15 novembre) e 8:20 – 18 bassa stagione (16 novembre – 15 marzo). Orari funivia: 8-17 e 8-16.

APPROFONDIMENTI: Come organizzare un viaggio a PechinoCosa vedere a Pechino in 5 giorniInsolita Pechino.

POTREBBERO INTERESSARTI...

6 commenti

Armando 13 Aprile 2019 - 10:47

Ciao Monica, hai scritto veramente un bellissimo post, io andrò in Cina tra qualche giorno e non vedo l’ora di salire sulla muraglia?… non ho ben capito questa cosa del transfer privato o del tempo totale che si impiega da Pechino per arrivare in questo tratto di muraglia. Potresti chiarirmi questi punti per piacere? Grazie ?

Rispondi
Monica Nardella 23 Aprile 2019 - 13:00

Ciao Armando, grazie mille per l’apprezzamento!
Quel tratto di muraglia dista da Pechino circa 75km (circa un’ora e mezza di auto). Con i mezzi pubblici non te lo consiglio perché bisogna fare diversi trasbordi da Pechino a Dongzhimen, da qui a Huairou e quindi a Mutianyu. Se consideri poi che Pechino è trafficatissima puoi immaginare che un transfer pubblico ti farebbe perdere molto più tempo, (almeno 2 ore e mezzo). Puoi farti quotare dall’agenzia a cui mi sono rivolta io il costo di questo tour e verificare se è fattibile come costi. Se vedi che è caro (il prezzo varia se si è soli o in gruppo) ti riporto i dati esatti degli autobus che dovresti prendere 🙂

Rispondi
Francesca 28 Aprile 2018 - 13:31

Ciao! Prima di tutto complimenti per la pagina, mi hai entusiasmato, anche noi stiamo organizzando un viaggio in Cina e volevo chiederti se potevi darmi un tuo contatto per il transfer privato! Grazie mille e ancora complimenti!

Rispondi
Monica Nardella 6 Maggio 2018 - 14:56

Ciao Francesca scusa per il ritardo nella risposta ma ero in Turchia 😀 Puoi rivolgerti a China Highlights. Il mio riferimento era Giulia giulia@chinahighlights.net ma nelle ultime email mi ha risposto Serena quindi scriverei a lei Serena@chinahighlights.net. Buonissimo viaggio!

Rispondi
Emanuela 2 Agosto 2017 - 16:08

Ciao! post molto dettagliato, sto definendo ultimi dettagli di un fantastico viaggio in Cina!
Potresti fornirmi il contatto per il transfer privato per cortesia? Grazie mille!
emanuela

Rispondi
Monica Nardella 19 Agosto 2017 - 23:15

Ciao Emanuela, scusa se non ho risposto alla tua domanda ma ero in Marocco e non sono riuscita ad evadere tutte le richieste che mi sono arrivate! ! Spero di essere ancora in tempo: l’agenzia a cui mi sono rivolta io è China Highlights. Ti mando in privato la mail del mio contatto!

Rispondi

Lascia un commento