Home » Italia » Piemonte » Visita al museo del cinema di Torino

Visita al museo del cinema di Torino

Museo Cinema Torino Aula Tempio

Durante il mio  weekend a Torino nell’itinerario ho inserito due must see: il Museo Egizio, istruttivo e divertente appuntamento per tutta la famiglia e il Museo Nazionale del Cinema, tappa inevitabile per gli appassionati ma, secondo me, gradevolissima sorpresa anche per quelli che vogliono semplicemente visitare il simbolo della città e approfittare dello spettacolare panorama godibile dalla cupola.

 

Museo del Cinema di Torino

 

Museo-Cinema-Torino-Aula-Tempio

Aula del Tempio, vista sulla rampa elicoidale

 

Leggete Visita al Museo Egizio!

 

Mole-Antonelliana-Torino

La cupola della Mole Antonelliana

Partiamo proprio dalla Mole Antonelliana, raffigurata sulla moneta da 2 cent, inizialmente progettata da Alessandro Antonelli come sinagoga della comunità ebraica torinese.

Arte e euro: tour tra i capolavori italiani sulle monete! Leggete questo articolo se non ricordate che alcuni monumenti da coniare sugli euro vennero scelti con un televoto avvenuto in diretta su Domenica In!

Solo nel 2000, dopo varie vicissitudini e lo straordinario intervento dell’architetto Francois Confino, è diventata la sede del Museo Nazionale del cinema, l’unico museo al mondo allestito in verticale. Pronti a visitarlo con noi?

Museo-Cinema-Torino-

Lanterne magiche usate anche dai ballerini per creare effetti speciali

Museo-Cinema-Torino

Le sale dell’archeologia del cinema

Grazie alla imponente collezione di Maria Adriana Prolo (e a quella dei fratelli inglesi John e William Barnes), potrete vedere e comprendere l’evoluzione della Settima Arte dall’archeologia del cinema, alla storia della fotografia, della registrazione e  della riproduzione sonora, fino al Cinema vero e proprio. Scatole ottiche, lanterne magiche e dispositivi dai nomi impronunciabili: tutte apparecchiature precorritrici del cinema moderno, che un po’ vi faranno sorridere e un po’, come è giusto che sia, vi trasporteranno nella magia dei primi esperimenti nel XVIII e XIX secolo. Da una sala all’altra vi appassionerete ai progressi e ai successi di uomini caparbi che hanno saputo mettere a frutto il proprio ingegno per creare ciò che noi oggi diamo per scontato. Io ho trovato molto interessante anche la Macchina del Cinema, uno spazio espositivo in cui è installata la collezione di macchine e accessori cinematografici, oggetti di scena e ricostruzioni in scala di particolari set (la dedica è alla Titanus, una delle più celebri case di produzione italiane) anche se a rubarmi il cuore è stata l’Aula del Tempio.

Museo-Cinema-Torino-Aula-Tempio-

Aula del Tempio, vista sulle chaise longue dalla rampa

Al centro della mole si trova questa enorme sala, alle cui pareti si avvita una rampa elicoidale che sale verso l’alto: percorrendola, si possono ammirare delle interessanti mostre temporanee (quando sono andata io, c’erano i manifesti di Echo) oltre che abbracciare con lo sguardo questa straordinaria opera di architettura. Un ascensore di cristallo attraversa letteralmente in verticale l’Aula, collegando il pianterreno alla cupola che svetta a 85 metri di altezza. Restando con i piedi ben piantati per terra, si visitano le nicchie laterali in cui sono stati allestite scenografie che rievocano tutti i generi cinematografici oppure ci si rilassa sulle comodissime chaise longue per assistere alla proiezione di tre film proiettati su enormi schermi. I film durano una ventina di minuti ciascuno ma non alzatevi subito: potrete ammirare, sullo sfondo della cupola, uno spettacolo davvero sorprendente (non dirò altro per non rovinare la sorpresa).

Cosa vedere a Torino in un weekend?

Panorama-Torino-Mole-Antonelliana

Panorama dalla terrazza della Mole

La chicca: se non vi spaventa l’idea di raggiungere la terrazza panoramica a piedi (durata totale circa 60 minuti) vi consiglio di partecipare alla visita guidata che dal piano terra vi condurrà attraverso luoghi non altrimenti accessibili della Mole. Senza prenotazione, sabato, domenica e festivi dalle 12 alle 16.30; su prenotazione chiamando il numero 011 8138 564/5. Prezzi: solo salita a piedi 7€ intero, 5€ ridotto. Salita con visita del museo 14€ intero, 11€ ridotto.

Orari Museo e Ascensore PanoramicoLunedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Domenica dalle 9 alle 20. Sabato dalle 9 alle 23. Martedì chiuso. Prezzi: solo Museo 10€ intero; 8€ ridotto studenti universitari fino a 26 anni, over 65, gruppi min. 15 persone con prenotazione obbligatoria; 3€ dai 6 ai 18 anni; ingresso gratuito fino ai 5 anni, disabili e accompagnatore, Abbonamento Musei e Torino+Piemonte Card. Solo Ascensore Panoramico 7€ intero; 5€ ridotto dai 6 ai 18 anni, studenti universitari fino a 26 anni, over 65, Torino+Piemonte Card; ingresso gratuito fino ai 5 anni, disabili e accompagnatore. Biglietto cumulativo 14€ intero, 11€ ridotto studenti universitari fino a 26 anni, over 65, gruppi min. 15 persone con prenotazione obbligatoria; 8€ dai 6 ai 18 anni; ingresso gratuito fino ai 5 anni, disabili e accompagnatore. Indirizzo Via Montebello 20.

Se volete vedere una Torino insolita, leggete cosa vedere a San Salvario!

POTREBBERO INTERESSARTI...

Lascia un commento