Home » Provati per Voi » Workshop fotografico a Sirmione con Imago@Catullo

Workshop fotografico a Sirmione con Imago@Catullo

Workshop fotografico a Sirmione con Imago@Catullo

Il 19 e il 20 marzo 2016 si è tenuta la seconda edizione del workshop fotografico organizzato da Imago@Catullo, un entusiasmante weekend a tema Belle Époque nella cornice spettacolare di Sirmione, sul Lago di Garda.

Oggetto della due giorni era sì il workshop ma in realtà si è rivelato un elettrizzante mix di enogastronomia, cultura e fotografia che ha richiamato partecipanti da tutta Italia.

Imago@Catullo-Workshop-fotografico

La mostra allestita al primo piano dell’Hotel Catullo

L’Hotel Catullo è diventato un set d’eccezione con il Fotostudio Gourmet: mentre gli ospiti ammiravano una mostra fotografica allestita nel primo piano della struttura deliziati da un gustoso aperitivo a base di finger food e bollicine, gli aspiranti fotografi hanno potuto immortalare bellissime modelle abbigliate e truccate per riproporre le icone femminili della Belle Époque. Complice una splendida giornata di sole, alcuni scatti hanno giovato della luce naturale sul pontile dell’hotel letteralmente sospeso sul lago!

Imago@Catullo-Workshop-fotografico-pontile

Workshop fotografico sul pontile con Imago@Catullo

Imago@Catullo-Workshop-fotografico

Workshop fotografico sul pontile con Imago@Catullo

Imago@Catullo-Workshop-fotografico

Workshop fotografico sul pontile al tramonto con Imago@Catullo

Noi abbiamo partecipato con grande curiosità perché il format ci ha subito intrigati: come rinunciare a un evento in cui si possono fare esperienze tanto diverse con un tema che ha caratterizzato ogni momento del weekend?

Non solo costumi, accessori e menù gourmet a cena e durante il panoramico Chic-Nic, ma persino l’intrattenimento degli aspiranti fotografi e degli ospiti è stato ispirato al fin de siècle con il cafè chantant (con tanto di operetta e can-can), un caffè letterario e una sorprendente degustazione a base di autentico assenzio!

Ciò che ha reso poi davvero una l’esperienza indimenticabile è stata Sirmione, modella fotogenica e versatile che si è generosamente regalata agli obiettivi dei fotografi capeggiati da Luigi Brozzi e Antonello Perin ma anche alla curiosità degli accompagnatori che hanno potuto passeggiare tra le sue viuzze acciottolate scoprendo luoghi sorprendenti.

Castello-Scaligero-Sirmione

Castello Scaligero

Tra le cose da fare e vedere a Sirmione in un giorno ho puntato il Castello Scaligero e le superbe Grotte di Catullo (consigliatissime!).

Grotte-Catullo-Sirmione-resti

I resti del criptoportico

La tentazione di tornare in quella che Catullo definì, in una sua poesia, “gemma di tutte le penisole e isole” è fortissima.

A quando la prossima?

POTREBBERO INTERESSARTI...

1 commento

Michela 5 Aprile 2016 - 10:05

Una bellissima esperienza in una cornice da favola!! Sirmione è splendida!!

Rispondi

Lascia un commento