Home » Nordamerica » Canada » Quebec, viaggio lungo la Route des Phares

Quebec, viaggio lungo la Route des Phares

ile verte quebec phares

Oggi vi proponiamo un viaggio di grande fascino per riscoprire in auto, lungo la statale 132, il Quebec sulla Route des Phares. Siamo a circa 430 chilometri da Montréal  in Canada (se siete dei buongustai, leggete Cosa mangiare a Montreal): da Pot à l’Eau-de-Vie fino a Gaspé (e volendo anche oltre, costeggiando il Fiume San Lorenzo fino all’omonimo Golfo e addentrandosi poi nella Baie des Chaleurs) è un susseguirsi suggestivo di fari trasformati in hotel, cottage o musei.

La Strada dei Fari in Quebec

ile verte quebec phares

Sulla strada dei fari in Quebec

 

Un viaggio lento, romantico, che insegue il ritmo di una natura che sorprende ed emoziona, puntellata da queste “sentinelle del mare” bianche o rosse, perfettamente riconoscibili anche a distanza. Lungo i 700 chilometri di percorso suggeriamo di visitare i seguenti fari.

Faro sulla route des phares in Quebec Canada

Cap-des-Rosiers . Faro sulla route des phares in Quebec Canada

 

  • Pot à l’Eau-de-Vie (si trova su un’isolotto e vi si può anche pernottare)
  • Ile Verte (nel 2009 ha festeggiato i 200 anni e vi si può anche pernottare)
  • Pointe au Père
  • Matane
  • Cap-Chat
  • La Martre
  • Cap Madeleine
  • Pointe à la Renommée
  • Cap-des-Rosiers (con i suoi 34 metri, è il più alto del Canada)
  • Gaspé
  • Cap d’Espoir
  • Pointe Duthie
  • Bon Désir
  • Carleton
Pointe-au-Père

Pointe-au-Père – foto di LBaphoto

Tornando indietro, si può ritornare a Montreal con il treno da Gaspé oppure andare sull’altra sponda del fiume, prendendo traghetti giornalieri per visitare:

  • Pointe-des-Monts
  • Ile aux Perroquets
  • Petite Ile au Marteau

A chi volesse concedersi una vacanza di relax totale, possiamo suggerire la romantica crociera lungo il Saint-Laurent (imbarco alla Rivière du Loup con la compagnia Aml).

Per visualizzare le descrizioni, le attività e gli orari  di ciascun faro, visitate il sito www.routedesphares.qc.ca/fr/phares-avec-activites.html

Quando partire: è preferibile il periodo da maggio a ottobre.

POTREBBERO INTERESSARTI...

7 commenti

PROGETTO I ❤ ME 12 Aprile 2011 - 20:34

Uffa non sono riuscita ad stampare direttamente dal tuo blog:((( ho dovuto fare a modo mio!!
Me come faccio ad stampare direttamente online!?:))
Ci saranno sicuramente altri post interessantissimi:)))))

Bacione !!

Sole

Rispondi
TuristadiMestiere 12 Aprile 2011 - 9:45

@progetto: a proposito di stampare, devo inserire nuovamente la funzione “stampa” dopo averla tolta perché mi dava non pochi problemini di visualizzazione…ora la rimetto per te! 😀

Rispondi
PROGETTO I ❤ ME 12 Aprile 2011 - 7:39

BEEEEELLO :)))
questo post stampo e mi metto in bakeka dei viaggi :)))

Bellissimo bellissimo!!
Grazie per i tuoi preziosissimi consigli:)

Un bacione
Sole

Rispondi
TuristadiMestiere 11 Aprile 2011 - 14:28

@adriano: sì secondo me è un viaggio di grande suggestione. Immaginati su una macchina, su quella statale, a guardare i fari che ti scorrono davanti…perché in quel tratto di fiume che sfocia nell’oceano ce ne sono decine (purtroppo molti sono abbandonati!)

Rispondi
Adriano Maini 11 Aprile 2011 - 13:20

Più che fascinoso viaggio!

Rispondi
TuristadiMestiere 11 Aprile 2011 - 11:50

@tomaso: ciao caro Tomaso, che bello ascoltare dalle parole di tuo cognato i racconti su quella fantastica terra!

Rispondi
Tomaso 11 Aprile 2011 - 10:35

Paesaggi stupendi, ne ho sentito parlare da mio cognato che purtroppo ora non c è più, a vissuto 40 anni a Toronto, e che aveva visitato quei luoghi da sogno.Buona settimana cara turista.Tomaso

Rispondi

Lascia un commento