Home » Italia » Toscana » Dove mangiare (bene) a Firenze!

Dove mangiare (bene) a Firenze!

Dove mangiare firenze lampredotto

Dove mangiare bene a Firenze? I nostri consigli (ereditati da fiorentini doc!) per degustare lampredotto, chianina, pasta fresca e street food per palati raffinati!

Dove mangiare a Firenze

Pronti a sapere dove mangiare a Firenze bene con i consigli dei nostri turisti di mestiere?

Dove-mangiare-firenze-lampredotto

Il famoso panino scodella con il lampredotto de Il Cernacchino

Per gli amanti del lampredotto 

Il Cernacchino 

Famoso per il panino scodella con il lampredotto (sublime!) offre anche altre chicche come le ottime polpettine, sfiziose panzanelle e taglieri gustosi. La vicinanza con piazza della Signoria non deve farvi pensare che sia super turistico: la fama non lo ha snaturato; resta un posticino (dispone di pochi tavoli al piano superiore) per intenditori che badano alla sostanza. Il posto ideale per un pranzo veloce a Firenze tra un museo e l’altro. Prezzi ottimi. Indirizzo: Via della Condotta 38/R

Toscani doc!

I’ Brindellone

L’indirizzo giusto non solo se volete mangiare la bistecca alla fiorentina ma numerosi piatti tipici da leccarsi i baffi (trippe, stracotto, ribollita e pappa al pomodoro!) in un’atmosfera da osteria di altri tempi. Vi consigliamo di innaffiare il pasto con l’ottimo vino della casa. Buonissimo rapporto qualità/prezzo.  Indirizzo: Piazza Piattellina 10-11/r

Trattoria La Casalinga

Nel quartiere Santo Spirito (tra l’omonima Basilica e Palazzo Pitti) si trova questa trattoria tipica in cui mangiare carne ottima (apprezzatissimi i crostini coi fegatini) a prezzi modici (e porzioni generose). Frequentata dai toscani: vorrà pur dire qualcosa? La location è spartana ma graziosa e la posizione in una via laterale garantisce la giusta privacy.

Dormire in un museo in Italia? Noi lo abbiamo fatto proprio a Firenze!

Per una cena… al bacio!

dove-mangiare-firenze-osteria-pastella

Le tagliatelle flambé al tartufo in crosta di Grana Padano

Osteria Pastella

Arredamento, musica, stoviglie vi catapulteranno negli anni ’30! La pasta è fatta a mano (in “vetrina” potrete ammirare una cuoca all’opera) e tra i primi superlativi che potrete degustare, consigliamo la tagliatelle al tartufo che vengono impiattate direttamente al tavolo dopo averle mantecate e scenograficamente flambate in una forma di Grana Padano. Se la pasta fresca è un richiamo irresistibile, la carne e i contorni saranno una piacevole scoperta. Lasciate un posticino per i dolci. I prezzi sono alti ma giusti per la qualità delle materie prime, l’atmosfera e l’ubicazione a due passi da Santa Maria Novella. Anzi, proprio di fronte, c’è l’Officina Profumo-Farmaceutica di Santa Maria Novella: visitatela e prenderete due piccioni con una fava! Indirizzo: Via della Scala 17/r

Street-food-Firenze

Hamburger di Chianina, patatine e birra artigianale a La Toraia sul Lungarno

Street Food mania

Se amate lo street food ma non rinunciate a gusto e qualità, se siete a caccia di un altro posto dove mangiare bene a Firenze, vi consigliamo La Toraia, un food truck sul Lungarno che serve hamburger di Chianina certificata (allevata nella Tenuta La Fratta in Val di Chiana, noi ne abbiamo parlato dopo il nostro weekend in Val di Chiana) accompagnati da patatine e birra artigianale alla spina. Se preferite il pesce, no problem: sempre in questo delizioso spazio all’aperto vista fiume troverete troverete anche Pescepane, un’apecar che serve pesce di qualità eccelsa (frittura, baccalà, fishburger per dirne alcuni) in formato streetfood. E per chi non rinuncia al dolce? Tranquilli, un gelato cremoso non si nega a nessuno! Indirizzo: Lungarno del Tempio 1.

Gli “infiltrati”

Dove-mangiare-Firenze-arrosticini

Gli arrosticini di carne di pecora mangiati a Firenze

Se pur essendo a Firenze non disdegnate di provare sapori di altre regioni, consigliamo i super saporiti arrosticini abruzzesi di L’Arrosticini (Via Maggio 61/r) da innaffiare con un ottimo Montepulciano d’Abruzzo e di fare colazione con le favolose sfogliatelle napoletane (ricce e frolle) e le aragostine al pistacchio, cioccolato bianco o nutella di Mo sì, una “caffetteria alla vecchia maniera” (a due passi dalla stazione).

dove-fare-colazione-Firenze

Il bancone di Mo Sì, la caffetteria alla vecchia maniera (tutte paste napoletane) a Firenze

POTREBBERO INTERESSARTI...

Lascia un commento