Home » Press Tour » Festa della birra (e non solo) a Stoccarda: Cannstatter Volksfest!

Festa della birra (e non solo) a Stoccarda: Cannstatter Volksfest!

festa birra Stoccarda Cannstatter Volksfest

La Cannstatter Volksfest è una festa popolare che si svolge tutti gli anni a Stoccarda a fine settembre dal 1818. Nell’area in cui si svolge la festa potrete trovare un enorme luna park, stand in cui si spillano boccali di birra esclusivamente da un litro e chioschi dove acquistare leccornie locali.

festa della Birra a Stoccarda

Noi siamo stati invitati a partecipare all’edizione 2018 (inaugurata proprio il giorno del nostro arrivo, il 29 settembre e che si concluderà trionfalmente il 14 ottobre) per assistere ai grandi festeggiamenti previsti per il bicentenario della Cannstatter Volksfest!

A chi si stesse chiedendo perché andare a Stoccarda anziché alla più famosa Oktoberfest di Monaco, diciamo subito che parliamo di due kermesse completamente diverse, per origine e atmosfera.

L’origine della Cannstatter Volksfest

La Canstatter Volksfest non è il classico evento legato (solo) alla birra.

È una vera e propria festa, fortemente voluta da Re Wilhelm I dopo quasi due anni di carestie e stenti. In pochi sanno che il 1816 è conosciuto come l’Anno senza estate perché, a seguito della devastante eruzione del vulcano Tambora (nell’attuale Indonesia) le ceneri velarono per mesi i cieli dell’Europa settentrionale e di alcuni stati americani e canadesi.

Questo evento, unito a un fenomeno naturale chiamato “minimo di Dalton”, provocò un’annata terribilmente fredda che compromise i raccolti. Nel 1817, quando il peggio sembrò essere passato, il sovrano e la moglie Caterina per dare slancio all’economia, decisero di organizzare un festival agricolo a cui abbinare una festa per ritemprare lo spirito della popolazione duramente provata da fame, freddo e guerre.

Il 28 settembre 1818, il giorno seguente il compleanno del re, venne inaugurata la Cannstatter Volksfest dedicata all’agricoltura, alla rinascita e alla vita.

festa-birra-Stoccarda-Cannstatter-Volksfest-albero

L’albero simbolo di Cannstatter Volksfest

Cannstatter Volksfest: tutti al Wasen!

La festa tradizionale è allestita ogni anno al Wasen, un’area decentrata molto vicina allo stadio e al Museo della Mercedes-Benz nel quartiere di Bad Cannstatt. Questo garantisce meno caos in città e una viabilità sia pedonale che veicolare, meno critica e stressante. All’ingresso, non potrete non notare il Fruchtsäule, una specie di albero della cuccagna blu (il colore del reame) alto poco meno di 30 metri e addobbato con frutta e ortaggi. Superata l’icona indiscussa della manifestazione, sarete catapultati in un gigantesco luna park dall’atmosfera gioiosa.

Cannstatter-Volksfest-luna-park

Tra stand e giostre della Cannstatter Volksfest

Le attrazioni, moderne e senza dubbio super adrenaliniche, richiamano i giovanissimi ma anche per i bambini non mancano giostre divertenti e colorate. La ruota panoramica è impressionante: considerando che parliamo della ruota mobile più alta al mondo, un giro da brividi è d’obbligo!

Otto sono i tendoni (Sonja Merz, Dinkelacker, Furstenberg, Hofbrau Festzelt, Wasenwith e altri ancora) dove degustare le birre e mangiare al contempo prelibatezze tipiche ma anche insalate e delikatessen.

Possono ospitare migliaia di persone ciascuno, eppure non avrete mai la sensazione di affollamento che probabilmente si avverte in quel di Monaco.

Altra differenza: a Stoccarda la Cannstatter Volksfest è ancora una festa nazional-popolare con un’alta concentrazione di tedeschi.

Festa-birra-Stoccarda-turista-di-mestiere

Una turista di mestiere alla Cannstatter Volksfest

Per pranzo, su consiglio di un paio di local, siamo andati da Göckelesmaier, uno stand in cui il prodotto tipico (come dice il nome stesso, göckel) è il pollo arrosto.

Sedetevi dove trovate posto (nello spazio centrale o nelle lounge, più riservate, dove però i prezzi sono un pochino più alti): nel weekend è caldamente consigliata la prenotazione. L’ambiente del tendone è carino, l’atmosfera piacevole, il pollo buono e la birra, senza se e senza ma, da un litro!

La visita del Museo Mercedes-Benz è un must a Stoccarda. Parliamo di un viaggio nei 130 anni dello storico marchio grazie a uno speciale allestimento nelle “Sale del mito” e a una stupefacente carrellata di 160 veicoli in ordine tematico nelle “Sale della collezione”. Un’esperienza per tutta la famiglia!

Ma che birra si beve alla Cannstatter Volksfest?

Una birra di tipo märzen (facente parte delle pale lager) a bassa fermentazione e più forte di una lager comune. Il nome deriva dal mese di marzo in cui veniva prodotta. Non tutti sanno che in passato la produzione d’estate era interrotta per legge per il pericolo di incendi e per il rischio batteri per effetto delle alte temperature.

Quindi per conservare sapore e tenore alcolico della birra marzolina, i mastri birrai la producevano più alcolica e luppolata. Le birre consumate alla Volksfest (e all’Oktoberfest) sono di tipo märzen rivisitato in chiave più leggera (con gradazione dai 5,3 al 5,6°).

P.S. non sorprendetevi se vedrete gente fumare all’interno: nei tendoni è permesso ma vi assicuro – da non fumatrice – di essermene accorta solo per aver visto i posacenere sui tavoli!

festa-birra-Stoccarda-Cannstatter-Volksfest-

L’interno del tendone di Göckelesmaier dove abbiamo pranzato noi

Ogni quattro anni (e nel 2018 cade l’anno giusto) viene allestita anche una fiera zootecnica con animali da fattoria e attrezzi agricoli in uno spiazzo adiacente la Volksfest.

Prezzi: ingresso libero. Pollo 11,40€ (porzione abbondante); 10,60€ birra da 1L. C’è la possibilità di acquistare un ticket combinato di food+birra a 9,80 (in quantità ridotte, ovviamente).

Quando vedrete gente, soprattutto giovani, abbigliata con costumi che ricordano la Bavaria, sappiate che, appunto, non sono tipici del Baden Wurttemberg e quindi per gli amanti della tradizione stridono fortemente con la regione, le atmosfere e la storia stessa della Cannstatter Volksfest.

Cannstatter Volksfest: l’Historische Volksfest

Cannstatter-Historische-Volksfest

Il tendone allestito nel centro di Stoccarda per la Historische Cannstatter Volksfest

Per i 200 anni della Cannstatter Volksfest, è stata allestita l’Historische Volksfest, un mini luna park con giostre vintage nel cuore di Stoccarda, nello spazio antistante il castello, in piena Schlossplatz.

Cosa vedere a Stoccarda?

Le giostre storiche, che risalgono al ‘900 (come la ruota panoramica del 1902), fanno sicuramente impressione perché raccontano come si divertissero i nostri nonni con attrazioni piccole e dotate di effetti speciali che oggi strappano un sorriso.  Oltre alle giostre e agli stand dedicati a produzioni artigianali (carta, cuoio, spezie) è stato allestito un tendone da 1500 posti circa per consumare birra e il tipico pollo arrosto (buonissimo: croccante fuori e tenero dentro!) allietati da canti e balli tradizionali.

Cannstatter-Historische-Volksfest-

La giostra vintage della Historische Volksfest

La chicca: A Stoccarda i produttori di birra sono quattro: Dinkelacker-Schwaben Brau, Stuttgarter Hofbräu e  Cast-Brauerei. Le prime due si sono unite per produrre una birra del giubileo (molto buona!) chiamata proprio Historisches Volksfestbier.

Prezzi: ingresso libero. 4,90€ birra da 0,5L.

Quando andare alla Cannstatter Volksfest

Durante i 17 giorni di festa, consigliamo di scegliere le date più significative. Andare nel weekend di apertura vi consentirà, il venerdì pomeriggio, di assistere alla spillatura della botte da parte del Sindaco oppure, la domenica, alla sfilata dei carri tradizionali e all’esibizione delle bande musicali della regione. Nell’ultimo weekend, invece, è previsto uno spettacolo di fuochi d’artificio quindi gli appassionati non dovranno assolutamente perderselo!

Se non avete fatto in tempo a partecipare a questa edizione autunnale, sappiate che ce n’è una primaverile (più piccola e con meno attrazioni ovviamente) chiamata Fruhlingsfest!

Come arrivare a Stoccarda

Noi abbiamo preso un volo Lufthansa da Roma Fiumicino che ha fatto scalo a Francoforte. Non sarebbe una soluzione comodissima vista la breve distanza se non fosse che gli orari sono molto buoni e la durata dello scalo ridotta a 50/55 minuti (Roma-Francoforte 1h35m e Francoforte-Stoccarda 30m). C’è anche un volo diretto gestito da Eurowings che impiega solo 1h45m. Giunti all’aeroporto (che si chiama Flughafen Stuttgart), potrete prendere un taxi o la linea S3 o S2 per raggiungere la stazione centrale (fermata Hauptbahnof).

Si ringrazia per l’invito Stuttgart Tourismus

POTREBBERO INTERESSARTI...

Lascia un commento