Home » Lo scaffale di TDM » Libri in viaggio con Patricia tra Grecia e Italia

Libri in viaggio con Patricia tra Grecia e Italia

Antiparos by night
Procida

Procida [photo credit Juan Salmoral]

Questa settimana la nostra compagna di viaggio si chiama Patricia. Le lasciamo volentieri il volante per farci scarrozzare un po’ in giro alla scoperta di luoghi e storie, secondo il suo gusto statunitense.

Quello che stiamo per fare è un viaggio “sincretico”, cucina, mare, belle città e, ehm.. si anche qualche cadavere! Naturalmente si parla di libri, con un pizzico di cinema. Ce la faranno i nostri eroi a mettere tutto insieme in poche righe? Ci proveremo, da bravi e tenaci turistidimestiere quali siamo.

Prima tappa: la penisola di Sorrento e poi Procida. Fermiamoci. Il panorama è splendido, cosa c’è di meglio di un buon piatto di pesce, cucinato semplicemente? Un bicchiere di vino! Alla fine, un limoncello, WOW! Poi, mentre il venticello sale dalle onde a rinfrescarci, qualche pagina della nostra Patricia. Il libro è aperto e, avendo sullo sfondo il paese che scende verso il mare ed una spiaggetta che, da dove siamo seduti, s’intravede di sguincio, quasi  ti viene da chiedere al cameriere, osservando una figura che passeggia allegramente:

– Chi c’è laggiù?

– è quell’americano ricco… Dickie si chiama.

Ok, il gioco è ormai scoperto. La nostra amica è Patricia Highsmith. La storia che abbiamo messo in valigia è una delle sue fatiche più celebri, Il talento di Mr. Ripley.

Portato al cinema con hollywodiano budget nel 1999, protagonista Matt Damon per la regia di A. Minghella. Buon film, comunque a noi piace assai la versione francese di René Clement (distribuito con il titolo Delitto in pieno sole) con Alain Delon nei panni di Ripley.

Come vede un’americana, anzi, come raccontano l’Italia i protagonisti di questo libro? Il quale, va detto subito, è stato scritto nella metà degli anni ’50. Beh.. ci sono molti luoghi comuni. Sta al lettore, al TDM, seguire il cammino di Ripley dalle coste partenopee, alla Liguria, a Roma, a Venezia, per scoprire quale sia il riscontro tra il testo con la realtà di oggi.

Abbiamo detto, luoghi comuni; ma non lasciamoci prendere la mano. Patricia è una regina della letteratura di genere, tanto capace da assicurarci una lettura piacevolissima, ottima per queste giornate estive.

Sazi delle meraviglie d’Italia (ma come si può mai esserlo!) ci imbarchiamo per un luogo che con il Belpaese fa il paio.

Seconda tappa del nostro viaggio con Patricia: la Grecia.

Antiparos-by-night

Antiparos

Souvlaki e ouzo! Abbiamo scelto un localino poco lontano dalla costa a metà strada tra Atene ed il Pireo. Da qui, si vede il fresco mare di Omero, sovrastato da quella immensità di blu che è il cielo greco. Un colore che non lo si può trovare in nessun altro posto al mondo, almeno così dicono i figli di Zeus; l’unica è viaggiare in lungo e largo per scovare la verità!

Ecco. Quid est veritas? Qual è la verità?… Chi sono davvero i MacFarland? Sembrano una felice coppia di americani in viaggio per le amenità dell’ellade, eppure…

Il leitmotiv de  I due volti di gennaio è proprio la ricerca della verità. Una caratteristica di alcuni romanzi di Patricia sta nel gioco di specchi, nella ricerca della verità, negli equilibri costruiti intorno al tema del doppio (come nel caso precedente, dove con Ripley raggiunge alte vette). Lei è una virtuosa in questo campo e non lascia mai delusi. Come non lasciano delusi i colpi di scena calibrati al millisecondo per rendere i lettori “sorpresi e felici”.

Recentemente, anche questo romanzo è stato portato sul grande schermo da H. Amini. Nel ruolo dei coniugi MacFarland, Viggo Mortensen e Kirsten Dunst.

A proposito, tutti i libri della Highsmith sono pubblicati dalla Bompiani.

Ora, “qualcosa di completamente diverso!”

Se nei vostri viaggi avete giovani al seguito, ecco una ventata d’aria fresca tutta per loro: Tifone, di Conrad. Semplicemente, un classico. Rinfrescante fin dal titolo, è pubblicato un po’ da tutti, comunque suggeriamo l’ottima edizione Einaudi.

Alla prossima. M.I.

POTREBBERO INTERESSARTI...

Lascia un commento