Home » Viaggiare informati » Viaggio in moto: cosa mettere in valigia!

Viaggio in moto: cosa mettere in valigia!

Viaggio in moto cosa mettere in valigia

bagaglio moto road

Non siete ancora partiti e il vostro viaggio sarà su due ruote? Visto che una parte della redazione di TdM trascorre le proprie vacanze estive on the road, ci sentiamo di suggerire il bagaglio perfetto per una vacanza in moto!

Bagaglio per viaggi in moto

Quando si parte, indipendentemente dal “mezzo” prescelto – moto, macchina, treno, aereo o, perché no, bici! – non si può sfuggire alla “travagliata” questione del “cosa mi porto?” ma è quando il gioco si fa duro, che i duri cominciano a giocare!

In moto o in bici, infatti, gli spazi a nostra disposizione si riducono drasticamente, e la pianificazione della valigia è fondamentale per esser certi di avere con sé l’indispensabile e, perché no, qualcosa di superfluo anziché, come spesso accade, il contrario!

Un viaggio in moto, ad esempio, può essere molto divertente, ma sicuramente non è da annoverare tra i viaggi più comodi che si affrontano nella vita.

Scordate – e mi rivolgo soprattutto alle donne – di portare con voi numerosi vestiti, diverse paia di scarpe, accessori o beauty case colmi di prodotti!

I bagagli sono piccoli e l’abbigliamento/accessori da adottare in moto dovranno essere minimal, funzionali, ma soprattutto sicuri!

AGGIORNAMENTO 2017: sapete che dal 1 agosto 2017 le Moto pagano meno l’autostrada??

viaggio-moto-corsica

Foto | Michele Stress Muliere

 

Leggete anche Cosa mettere nel bagaglio a mano: la valigia perfetta

Occorre stilare una lista almeno una settimana prima di partire, così da avere il tempo di acquistare quello che manca.

Nella lista di cosa mettere in valigia per un viaggio in moto, dovrete inserire tutti i capi da portare con voi, possibilmente abbinabili tra loro, così che ciascun capo possa servirvi per più outfit.

Il bagaglio delle moto

Il bagaglio tipo di una moto è composto generalmente da due borse laterali, un bauletto o borsa viaggio sul retro, la borsa serbatoio e uno zaino, se si viaggia da soli.

Quindi, in pratica, una borsa laterale sarà tutta vostra oltre alla metà della borsa posteriore, mentre la borsa motore sarà destinata a documenti, portafoglio, biglietti, macchina fotografica, cellulari, etc: quello è lo spazio che ciascun passeggero avrà a disposizione, quindi fatevelo bastare!

Noi stessi abbiamo stilato una lista “tipo” per facilitarci il compito:

1) Abbigliamento tecnico da moto: INDISPENSABILE per la nostra sicurezza!

  • Giubbetto moto traforato con protezioni,
  • un paraschiena e un K-Way se la giacca non ha in dotazione né il primo né il supporto anti vento,
  • pantalone in goretex o tessuto tecnico rifinito in Kevlar con protezioni,
  • guanti,
  • foulard o bandana,
  • stivali moto o scarpe antiscivolo e antipioggia rinforzati alla punta e alle caviglie (da indossare almeno durante i tragitti lunghi),
  • kit antipioggia,
  • sottocasco,
  • occhiali da sole,
  • tappi per le orecchie,
  • casco integrale o modulare
  • e, per i più tecnici, kit auricolare per la comunicazione tra i passeggeri.
woman-biker

Foto | Kubernan

2) Abbigliamento non tecnico e accessori

  • intimo e calzini di cotone leggero (regolatevi con i giorni),
  • uno/due pantaloni di ricambio oltre a quelli tecnici,
  • 5/6 magliette,
  • una felpa o pile,
  • scarpe da ginnastica,
  • infradito (per i mesi estivi!),
  • una scarpa con il tacco (se avanza dello spazio, cari maschietti concedetecelo!) o un sandalo basso,
  • uno/due vestitini morbidi e poco ingombranti per la sera,
  • canotte,
  • leggings,
  • un paio di pantaloncini
  • e una pochette o borsa tracolla piccola per le donne
  • e bermuda con camicia per gli uomini,
  • 2/3 costumi,
  • 2 pareo,
  • creme solari,
  • salviette igieniche,
  • campioncini di creme viso/shampoo-doccia schiuma/colluttorio,
  • dentifricio e spazzolino,
  • caricabatteria vari,
  • trucchi (quanto basta: rimmel, matita, rossetto o lucidalabbra).
  • il phon, se potete evitarlo, sarebbe meglio, ma se proprio non ne potete fare a meno, almeno optate per quello da viaggio!

Indispensabile il kit primo soccorso ma, oltre alla solita dotazione di serie, dovrete contemplare anche crema antibiotica, crema per ustioni, stick contro le punture d’insetti, antistaminico, cortisone, aspirina, tachipirina, ibuprofene, collirio per gli occhi e termometro.

Riponete gli abiti nelle borse della moto adottando la stessa tecnica riportata nel su citato articolo, con un piccolo accorgimento aggiuntivo per quelle laterali.

Cercate di mettere le cose più pesanti sul fondo della borsa, così da mantenere basso il baricentro del mezzo.

Concludiamo citando la frase di Nico Cereghini: “Casco ben allacciato, luci accese anche di giorno e prudenza, sempre!”.

Articolo redatto da Cinzia A.C.

POTREBBERO INTERESSARTI...

6 commenti

VERO 12 Luglio 2019 - 11:03

..il telo da mare , le ciabatte , se non si va in albergo ma si opta per un campeggio , un telo in più per fare la doccia , meglio quelli in micro fibra che sono più leggeri , si asciugano più velocemente e occupano meno spazio.
buon viaggio !!!

Rispondi
Monica Nardella 18 Agosto 2019 - 22:59

Grande, ottimi suggerimenti!!! Dovrei in effetti integrarli…

Rispondi
OldSchool 7 Agosto 2018 - 16:09

Hi bikers io partirò domani con la mia harley e un amico hornet per il giro della Sardegna. (Giochiamo in casa 🙂 )
Grazie per l’articolo!!!
Ci si becca on the road.

Rispondi
Prix 29 Maggio 2018 - 16:11

sto partendo per stonhenge, partiro dopodomani, molto interessante.

Rispondi
Monica Nardella 2 Giugno 2018 - 17:08

davvero? Aggiornaci! Buon viaggio 😀

Rispondi
NKW 20 Agosto 2013 - 16:00

Molto bravi. Molto interessante. Io ricordo le lotte per i cm di spazio con Giulia quando siamo andati a Stonehenge.
Una nota per i viaggiatori, fate sempre attenzione a non superare mai gli ingombri previsti dalla legge con borse e bauletti.
Ah, bello il GS Adventure…è come il mio.

Rispondi

Lascia un commento