Home » Italia » Emilia Romagna » #MiMaAmarcord: week end a Milano Marittima

#MiMaAmarcord: week end a Milano Marittima

MiMa Club Milano Marittima Aperitivo

Lo scorso week end siamo stati sulla riviera romagnola, ospiti del MiMa Club Hotel di Milano Marittima. Ormai chi ci segue sa che noi siamo “quelli che… partono di notte” e anche in questo caso non abbiamo voluto smentirci.

La differenza,  stavolta, è stata la “compagnia”. Durante il viaggio infatti non eravamo soli: per tutto il tempo abbiamo conversato con quattro perfetti estranei! Direte voi: com’è possibile? Tramite twitter! Mentre eravamo in macchina e twittavamo i dettagli lungo il percorso che ci sembravano più divertenti, Michela e Piero (dell’hotel Solemare) e Irene e Thomas del blog Cervia e Milano Marittima seguivano il nostro viaggio verso la città e non mancavano di interagire allegramente!

 

Kit pacchetto Acqua

Kit pacchetto Acqua

Non ci siamo sorpresi più di tanto quando, giunti a destinazione, abbiamo avuto la sensazione di conoscerli da tempo e sederci a bere una birra con loro è sembrata la cosa più naturale al mondo! Dopo aver ricevuto da Michela il kit per usufruire del nostro pacchetto “Acqua” e tutte le istruzioni del caso, ci siamo diretti nella nostra stanza per godere del meritato riposo! E che riposo!

Camera Standard Hotel Solemare

Camera Standard Hotel Solemare

 
Panorama Hotel Solemare

Panorama Hotel Solemare

Noi abbiamo alloggiato al Solemare (del MiMa Club fanno parte anche l’adiacente Majestic e il B&B Isabella), una struttura per la quale la locuzione latina “Nomen Omen” si adatta perfettamente! A due passi (veri) dal mare, è dotata di tutti i comfort di cui si possa sentire il bisogno in un hotel senza perdere quel plus tipico degli alberghi a conduzione familiare. Gestione però “illuminata” che ha saputo evolversi per restare al passo con i tempi. Siamo convinti che questi risultati si ottengano solo quando i proprietari (e in generale lo staff) riescano a immedesimarsi nel cliente per anticiparne il minimo bisogno, facendolo davvero sentire a casa.

 

Giardino Hotel Solemare

Giardino Hotel Solemare

 
Colazione

Colazione

Colazione 

Colazione 

Dopo una abbondante colazione in giardino, abbiamo perlustrato entrambe le strutture per farci un’idea dei servizi a disposizione: spiaggia riservata, piscina coperta, wifi gratuito ovunque, noleggio bici free, camere con diverse tipologie per soddisfare qualunque esigenza (romantiche vista mare, family room e superior), aree dedicate ai bambini e una spiccata (e insolita) vocazione all’ospitalità integrata.

Camera Superior Margherita Hotel Solemare

Camera Superior Margherita Hotel Solemare

I clienti infatti, indipendentemente dalla struttura in cui alloggiano, possono usufruire di tutti i servizi del MiMa Club (dalla piscina ai ristoranti, dalla spiaggia al bagno Peperettima) godendo di una ricettività nettamente amplificata. Se a questo aggiungete l’istituzione di 4 pacchetti (Acqua, Aria, Terra e Fuoco), che semplificano la fruizione di ciascun servizio grazie a braccialetti di altrettanti colori da indossare durante il soggiorno, potrete immaginare quanto il cliente possa sentirsi coccolato e messo a proprio agio!

Ristorante Hotel Majestic

Ristorante Hotel Majestic

Piscina Hotel Majestic

Piscina Hotel Majestic

Bagno Peperettima

Bagno Peperettima

Poiché il programma pomeridiano prevedeva un bel tour in bici attraverso la pineta direzione Salina di Cervia, abbiamo pensato bene di concederci un lauto pasto nel ristorante dell’hotel Solemare (avremmo potuto anche optare per uno Smile Lunch a bordo piscina ma volevamo esser certi di avere le energie necessarie alla fatica incombente!). La cucina è strepitosa: la scelta di primi e secondi, tra carne e pesce, è molto varia. E non mancano ricchi buffet di antipasti, dolci e frutta.

Ristorante Solemare

Ristorante Solemare

Ristorante Solemare

Ristorante Solemare

Leggete —-> Visita alla Salina di Cervia e all’antica Salina Camillone 

La sera, dopo una cena al Solemare (per la quale abbiamo rinnovato i nostri complimenti allo chef) nonostante la pedalata, avevamo ancora delle energie da spendere e abbiamo fatto un salto alla Pousada Beijaflor: ordinate la strepitosa caipiroska alla maracuja, non ve ne pentirete!

Pousada Beijaflor

Pousada Beijaflor

L’indomani, dopo una bella dormita, abbiamo scelto nuovamente il giardino per la colazione. Dopo un cornetto fragrante, un panino aromatizzato e la mia marmellata preferita a base di arance, abbiamo assistito, proprio nella sala colazione ai preparativi dell’aperitivo fotografico #MiMaAmarcord previsto per le 19. Lo staff del Solemare e i ragazzi di Cervia e Milano Marittima hanno selezionato una ventina di foto (di cui la maggior parte in bianco e nero) e le hanno disposte in modo da raccontare 100 anni di Milano Marittima.

Allestimento Aperitivo Fotografico Solemare Hotel

Allestimento Aperitivo Fotografico Solemare Hotel

Siccome non volevamo rinunciare all’effetto sorpresa, abbiamo lasciato i ragazzi lavorare e siamo andati a sperimentare il relax del bagno Peperettima! Si sa che quando ci si diverte e quando ci si riposa il tempo passa in fretta: alle 13 è arrivato il resto della compagnia e ci siamo ritrovati a mangiare una buonissima paella di mare e la vera piadina romagnola nel ristorante dello stabilimento (stra-consigliato per chi desidera un light lunch senza rinunciare al gusto!).

Paella di pesce- Light Lunch Peperettima

Paella di pesce- Light Lunch Peperettima

Alle 19 eravamo in prima fila per l’aperitivo fotografico: non potete immaginare che emozione sia stata per noi scrutare le foto in bianco e nero e cercare di trovarvi delle corrispondenze della Milano Marittima presente. Siamo certi che tra i presenti diversi estimatori degli scatti si siano addirittura commossi perché probabilmente alle foto si sono aggiunti i ricordi personali della città che fu.

Aperitivo Fotografico Solemare Hotel  

Aperitivo Fotografico Solemare Hotel  

Aperitivo Fotografico Solemare Hotel

Aperitivo Fotografico Solemare Hotel

Nella clientela assai diversificata del Solemare, infatti, ci sono clienti storici che non mancano di tornare ogni anno dopo aver apprezzato l’accoglienza calorosa e genuina della proprietà (e come non farlo? Le strutture sono piene di particolari che fanno la differenza…)

Perché scrivere "Do not disturb"?

Perché scrivere “Do not disturb”?

Angolo relax Majestic Hotel

Angolo relax Majestic Hotel

Nostro malgrado, alle 21 circa, abbiamo dovuto salutare queste persone straordinarie dandoci appuntamento “a presto”: mai come questa volta abbiamo sinceramente pensato di tornare presto davvero. Chissà che a settembre non si decida per un bel week end in riviera! Un grazie speciale a Piero per l’organizzazione, l’attenzione e l’affetto!

POTREBBERO INTERESSARTI...

8 commenti

Adriano Maini 10 Luglio 2013 - 15:27

Un post ultraconvincente!

Rispondi
Monica Nardella 11 Luglio 2013 - 7:46

ciao Adriano GRAZIE!!!

Rispondi
concetta vitulano 9 Luglio 2013 - 17:36

sei molto brava nel raccontare i tuoi viaggi…piacere sono nuova, se ti va iscriviti al mio blog e farò altrettanto con te.

Rispondi
Monica Nardella 11 Luglio 2013 - 7:45

Ciao Concetta, è un vero piacere fare la tua conoscenza 😀

Rispondi
Laura 9 Luglio 2013 - 12:22

Ottimo report e ottimi scatti.

Rispondi
Monica Nardella 11 Luglio 2013 - 7:45

grazie Laura!!!

Rispondi
NKW 9 Luglio 2013 - 9:47

Posti bellissimi che conosco molto bene. Il sale di cervia è un gioiello.

Rispondi
Monica Nardella 11 Luglio 2013 - 7:44

li abbiamo scoperti – finalmente – anche noi di persona: bellissimi!!!

Rispondi

Lascia un commento