Home » Italia » Lombardia » Bergamo sotterranea: itinerario gratuito tra le Cannoniere

Bergamo sotterranea: itinerario gratuito tra le Cannoniere

Fontana del Lantro
Vi abbiamo già raccontato della scoperta “casuale” di Bergamo, quando abbiamo fatto scalo a Orio al Serio nel nostro viaggio verso Marrakech (leggi qui il diario di viaggio di quelle divertenti ore in attesa del volo!).

Oggi vogliamo ricordarvi la possibilità di scoprire, fino a settembre, la Bergamo Sotterranea: lungo le mura venete (costruite dalla Repubblica di Venezia nella seconda metà del XVI secolo) corre infatti una serie di cunicoli tutti da percorrere per scoprire le suggestive Cannoniere di San Michele e di San Giovanni e la Fontana del Lantro

 

L’itinerario, della durata totale di circa un’ora e mezza (una trentina di minuti per sito), parte proprio da quest’ultima, in passato utilizzata per usi domestici e civili (per abbeverare gli animali, per conciare le pelli, come lavatoio e infine come acquedotto). Per imboccare correttamente il percorso sotterraneo, si deve partire dalla fontana, situata a Bergamo Alta, all’inizio di Via Boccola (ingresso accanto alla Chiesa di San Lorenzo) e proseguire verso la Cannoniera di San Michele (Viale delle Mura) e, infine, verso quella di San Giovanni (situata sotto il baluardo omonimo). Se volete visualizzare l’itinerario, cliccate sulla mappa scaricabile dal sito del Comune di Bergamo.
L’ingresso è consentito a un numero massimo di persone per volta (mentre nella Cannoniera di San Giovanni possono accedere fino a 50 persone, negli altri due siti l’accesso è ridotto a 15 persone). I bambini possono visitare i sotterranei purché accompagnati mentre è vietato l’ingresso agli animali. Ricordate infine di calzare scarpe antisdrucciolo, per evitare rovinose cadute a causa del fondo bagnato. Buona escursione a tutti!!!
 
Orari: Fontana del Lantro e Cannoniera di San Giovanni
da aprile a settembre, lunedì e venerdì dalle 14 alle 18; sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18
Cannoniera di San Michele:
da aprile a settembre, domenica e festivi dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18 
Prezzi: ingresso libero

POTREBBERO INTERESSARTI...

9 commenti

Adriano Maini 4 Giugno 2012 - 15:27

Una vera meraviglia, come lo sono in genere situazioni analoghe, che sono ancora per fortuna rinvenibili – per stare al nostro Paese – in alcune parti d’Italia.

Rispondi
Madama Dorè 4 Giugno 2012 - 5:00

Interessante…io adoro i percorsi sotterranei! Un abbraccio affettuoso.

Rispondi
katiu 3 Giugno 2012 - 16:35

O__o
Sono di Bergamo ma non sapevo che avessero riaperto questi siti!

Rispondi
Vele Ivy 3 Giugno 2012 - 9:27

E’ da una vita che vorrei andare a Bergamo, visto che tutti mi dicono essere bellissima e poi è vicina a dove abito io. Questo è un ulteriore motivo per farlo!

Rispondi
Ambra 2 Giugno 2012 - 20:31

Ma guarda! Sono stata più volte a Bergamo, ma non conoscevo questo particolare della Bergamo sotterranea. Sarà da scoprire la prossima volta.

Rispondi
Erika 2 Giugno 2012 - 20:16

Io sono stata a Bergamo alta l’anno scorso durante le ore di attesa per imbarcarmi a Lourdes e posso dire che è un vero gioiellino. Poi abbiamo fatto un giro anche a Bergamo bassa ma non sapevo di questa Bergamo che tu proponi. Grazie, sarà per la prossima volta.Buona domenica!

Rispondi
Carmine Volpe 2 Giugno 2012 - 16:19

proprio non sapevo che esisteva una bergamo sotterranea , non si finisce mai di scoprire mete anche vicino di particolare interesse

Rispondi
Paòlo 2 Giugno 2012 - 11:06

Ottimo, non sapevo di Bergamo sotterranea.

Rispondi
Tiziana Bergantin 2 Giugno 2012 - 9:16

Sono stata a Bergamo alta circa due mesi fa, una scoperta che non mi aspettavo. Una Bergamo di mezzo non me l’aspettavo. Sei mitica.

Rispondi

Lascia un commento