Home » Europa » Francia » Itinerari in Provenza ispirati da quadri famosi

Itinerari in Provenza ispirati da quadri famosi

itinerari provenza
Alzi la mano chi, trovandosi di fronte agli spettacolari panorami della Provenza, delle Alpi e della Costa Azzurra non si è scatenato con la macchinetta fotografica nel tentativo di catturare le suggestioni del momento. Credo pochissimi! Ebbene, come noi, gli artisti dei secoli scorsi, armati di tela, colori e creatività non si sono lasciati sfuggire simili vedute, immortalandole a colpi di pennello.
Provenza
Il Comitato regionale Provenza-Alpi-Costa Azzurra non ha perso tempo, lanciando l’utilissima app gratuita Gallery-Paca: grazie a un geolocalizzatore, durante il vostro  viaggio in zona, vi segnalerà che vi trovate in un luogo che ha ispirato un pittore, fornendovi informazioni dettagliate sulla location e sull’artista.
La chicca: la app vi stimola a una divertente sfida, scattando una foto che eguagli o superi il quadro che ha reso immortale lo scorcio. Cimentatevi nella competizione e inviate il vostro scatto: una giuria di qualità potrebbe sceglierlo, premiandovi con un soggiorno per due persone nella regione Paca (Provence, Alpes, Cote d’Azur)

POTREBBERO INTERESSARTI...

7 commenti

TuristadiMestiere 28 Maggio 2012 - 10:22

@gianluca: corro e vederle!
@angelo: sì sì sì!!!
@simona: hahahaha nemmeno io ce l’ho ma la tentazione di comprarlo è fortissima!!!
@pupottina: interessante, no? grazie a te, cara!

Rispondi
Pupottina 24 Maggio 2012 - 14:07

interessante questo itinerario in provenza!
grazie della segnalazione

Rispondi
Simona 24 Maggio 2012 - 13:12

Grandiosa questa App……. peccato io non abbia ancora l’iPHONE…….un motivo in più per comprarlo visto che anche quest’estate passerò da quelle parti!!! Grazie per la dritta. ciao Simona

Rispondi
Angelo 24 Maggio 2012 - 10:32

Meta da aggiungere alla mia lista “posti da visitare”!!!

Rispondi
TuristadiMestiere 24 Maggio 2012 - 9:07

@gianluca: durante la fioritura della lavanda è uno spettacolo (top metà giugno – metà luglio) ma diciamo che tutta la zona ha “i suoi perché”.:D

Rispondi
Gianluca Di Lonardo 24 Maggio 2012 - 15:55

Vero! Sul mio profilo Google+ ci sono un po’ di foto…

Rispondi
Gianluca Di Lonardo 24 Maggio 2012 - 8:53

Progetto interessante.
Tra l’altro il sito di promozione turistica offre molte guide e percorsi differenziati per le varie tipologie di utenti: escursionisti, ciclisti, motociclisti ad esempio.
E’ una delle mie mete preferite, soprattutto durante la fioritura della lavanda.

Rispondi

Lascia un commento