Home » Run&Travel » Run&Travel: Sarnico-Lovere Run, la corsa sul lago…

Run&Travel: Sarnico-Lovere Run, la corsa sul lago…

Runner

La primavera è arrivata e, inevitabilmente, è esplosa anche la voglia di stare all’aperto e a contatto con la natura. Allora quale modo migliore di iniziare la stagione se non con una bella corsa al lago, tra paesaggi incantevoli e rigogliosi, buon cibo e aria pura?!?  Una proposta, la nostra, per abbinare cultura e sport in un’unica soluzione di viaggio! Indossate le vostre scarpe da runner perché è iniziato il count-down per le iscrizioni alla “SARNICO-LOVERE RUN”: il termine ultimo è fissato per le ore 22:00 del 15 aprile 2012 o al raggiungimento di 2.000 partecipanti. Ad oggi, ci sono 1800 iscritti circa, quindi… -3 giorni!!! La manifestazione è giunta alla sua seconda edizione ed avrà luogo il 22 aprile. E’ una corsa competitiva di 26 km con un percorso che non presenta grandi dislivelli. 

La gara si svolgerà lungo il Lago d’Iseo, da Sarnico a Lovere, due meravigliose cittadine di origini medioevali (e le architetture presenti lo testimoniano) e l’itinerario è stato studiato per esaltare i bellissimi scorci lacustri della sponda bergamasca, da dove si potranno ammirare i colori, la vegetazione e la fauna del lago. La partenza è in Piazza XX settembre a Sarnico, si attraverseranno diverse cittadine tra cui Riva di Solto, uno dei borghi medioevali meglio conservati del Sebino. Andando avanti la vostra attenzione sarà catturata da Monte Isola, la più grande isola dei laghi europei con la sua tipica vegetazione mediterranea, che potrete ritrovare anche nei bellissimi giardini delle due isole minori di Loreto e S. Paolo che le si trovano accanto. L’ultimo tratto della corsa, tra Castro e Lovere, è caratterizzato da strapiombi rocciosi sul lago che alcuni paragonano alla Costiera Amalfitana! Con la SARNICO-LOVERE RUN, si ha la possibilità di correre ed essere immersi nella natura: i colori delle montagne che si riflettono e si confondono con i colori del lago e del cielo, il vento che increspa la superficie delle acque, vi daranno la sensazione di correre in luogo incantato!
Per chi vuole cimentarsi nella corsa, ma in quella non competitiva, può intraprendere la corsa breve di 6 Km che partirà da Riva di Solto a Lovere alle ore 9.20. Per concludere, alle ore 20.00 ci sarà la “Cena Medievale in galleria” al Bögn di Riva di Solto, uno splendido contesto del piccolo borgo medievale dove, all’interno della galleria, verrà allestita una lunga tavolata per 300 persone illuminata con delle fiaccole e animata dalla rievocazione di combattimenti, musiche e piatti medioevali! Ci sembra che ci siano tutti gli elementi per passare un fantastico weekend tra sport, natura e divertimento!
Quindi che dire se non… “corri Forrest, corri”!!!
Le chicche:
Per chi ha ancora voglia di correre o semplicemente vuole smaltire la cena medioevale, l’indomani (23 aprile)  ci sarà una corsetta defaticante di 9 km a Monte Isola con Gianni Poli (leggete il nostro weekend sul Lago d’Iseo). Partenza alle 8.00 dall’imbarcadero di Piazza XIII Martiri a Lovere e la quota di partecipazione è di 10€.
Altrimenti, se volete fare un giro panoramico per il lago, vi consigliamo di andare a vedere delle curiose forme di erosione chiamate “Le Piramidi di Terra”. È uno degli spettacoli naturali più singolari della conca Sebina. Le potete ammirare qualche km prima di arrivare a Zone, lungo la strada principale, a 600 m., in una valletta.
SARNICO-LOVERE RUN 26 km
Info: iscrizioni, percorso, regolamento, programma, come arrivare e pacchetti hotel http://www.sarnicolovere.it/
Quando: 22 aprile 2012 ore 9.30
Costo iscrizione: 30€
Per gli altri articoli di Run&Travel, cliccate qui.

Articolo scritto da Cinzia C.

POTREBBERO INTERESSARTI...

5 commenti

TuristadiMestiere 19 Aprile 2012 - 15:03

@nella: dita incrociatissime!!!
@tamerice: wow, che descrizione accattivante, la voglia di venirci è triplicata! 😛
@adriano: verissimo!
@anna: davvero??? Immagino che bella esperienza!

Rispondi
Anna Cerutti 15 Aprile 2012 - 20:31

mi ricordo nel lontano 1975 quando feci il giro del lago, la gara podistica del Sebino.

Rispondi
Adriano Maini 14 Aprile 2012 - 16:12

Sono luoghi incantevoli!

Rispondi
Tamerice 13 Aprile 2012 - 21:36

E’ un percorso molto bello anche per chi viaggia in auto: il primo tratto è più dolce e con paesaggi gradevoli, campanili, torri, ulivi e pini; il secondo tratto – Riva-Lovere – è molto suggestivo e pittoresco, paesaggi da Sturm und Drang, quelli del primo romanticismo, rocce, strapiombi, il tutto comunque su una strada abbastanza ampia per correrci. Interessante la cena in galleria, cosa che prenderò in seria considerazione… 😉

Rispondi
nella 13 Aprile 2012 - 17:57

… e che il tempo ce la mandi buona…..

Rispondi

Lascia un commento