Home » Italia » Sicilia » Ortigia: visita a Arkimedeion, il primo museo multimediale scientifico del sud Italia

Ortigia: visita a Arkimedeion, il primo museo multimediale scientifico del sud Italia

Museo di Archimede

AGGIORNAMENTO: Il museo risulta attualmente chiuso 

Siracusa è una città splendida e oltre a tutte le bellezze naturali e architettoniche che abbiamo ampiamente descritto nel nostro Diario di Viaggio, da qualche mese può vantare anche un altro gioiello: un museo sull’isola di Ortigia dedicato ad Archimede, il matematico e fisico greco vissuto proprio qui tra il 287 e il 212 a.C. 
Museo Arkimedeion

Museo Arkimedeion foto gentilmente concessa dal museo tutti i diritti sono riservati

Il 9 dicembre 2011, dopo quasi 10 anni dalla nascita del progetto ostacolato da piccole grandi difficoltà burocratiche, è stato inaugurato l’Arkimedeion, il primo museo multimediale scientifico del Sud Italia all’interno di Palazzo Pupillo. Grazie agli sforzi del team che ha lavorato al progetto (Agorasophia srl, costituita dal CNR con la società Novamusa del gruppo Thesauron), sono stati realizzati 24 exhibit fruibili sia dai grandi che dai ragazzi. L’obiettivo dell’allestimento sono divulgazione e comprensione: materie ostiche come la matematica e la fisica possono diventare persino affascinanti quando la teoria e l’astratto vengono messi in pratica. Potrete muovervi nelle tre sezioni  in cui la mostra è suddivisa (macchine per la guerra e la pace, matematica e geometria, fisica statica e idrostatica) interagendo con le geniali invenzioni di Archimede con simulatori, postazioni touch screen, note esplicative e storiche. 
 
Museo Arkimedeion

Museo Arkimedeion foto gentilmente concessa dal museo tutti i diritti sono riservati

La multimedialità, progettata per una interazione su più livelli di difficoltà, può incontrare le esigenze e la comprensione di un pubblico molto diversificato. 
 
Museo Arkimedeion

Museo Arkimedeion foto gentilmente concessa dal museo tutti i diritti sono riservati

La chicca: all’interno del museo potrete ammirare anche il planetario, visto che Archimede, nell’Arenario, oltre a sviluppare diverse teorie astronomiche ne ha costruito uno! Purtroppo di questa macchina che riproduceva il moto del sole, della luna e delle stelle non è rimasta traccia, se non nella produzione letteraria di Ovidio, Lattanzio Firmiano e Cicerone, per citarne solo alcuni.
 
Indirizzo Arkimedeion: Piazza Archimede 11
Orari: aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30
Prezzi: 6€ adulto, 4€ bambini (dai 6 ai 14 anni), 4€ family ticket (per nuclei famigliari superiori a 4 componenti), 4€ gruppi (per gruppi superiori a 10 componenti).
 
Indirizzo Explora: Via Flaminia 82
Orari:da martedì a domenica, 4 visite giornaliere di 1h e 45m alle 10, alle 12 alle 15 e alle 17.
Prezzi: 7€ bambini e adulti, 3€ bambini 1-3 anni, ingresso libero under 1.


News segnalata da Mauro – Pensieri Eretici.

POTREBBERO INTERESSARTI...

6 commenti

Anonymous 27 Aprile 2012 - 15:27

io sono stata al museo è interessante, molto istruttivo ma nello stesso tempo molto divertenti

Rispondi
TuristadiMestiere 29 Marzo 2012 - 21:35

@vele: appunto, secondo me era ora! 😛
@claudia: pensa che io sono stata a Siracusa (e proprio a Ortigia)ad agosto scorso…vorrà dire che dovrò tornare!!!
@francesca: peccato, ha aperto solo a dicembre: entrambe lo abbiamo perso per un soffio!
@mauro: chissà chi lo ha segnalato, credo proprio un intellettuale!

Rispondi
Mauro 24 Marzo 2012 - 20:57

Quasi quasi ci vado… mi sembra un buon consiglio 😉

Saluti,

Mauro.

Rispondi
Francesca 24 Marzo 2012 - 15:55

Conosco e mi piace tanto Ortigia e l’ultima volta che sono andata in visita e’ stato l’estate scorsa, infatti non conoscevo l’esistenza di questo museo. Grazie per avercelo segnalato.
Ciao

Rispondi
Claudia Costagliola 24 Marzo 2012 - 13:22

Bellissima Siracusa!
Ma tutta la Sicilia è incantevole! 🙂
Peccato esserci stata (per 2 volte) prima che aprisse questo museo…

Rispondi
Vele Ivy 24 Marzo 2012 - 12:48

Che bello!! e’ giusto che un genio tale sia celebrato, e per di più nella sua terra d’origine!!

Rispondi

Lascia un commento