Home » Italia » Marche » I segreti delle Grotte di Camerano

I segreti delle Grotte di Camerano

Cargasacchi Camerano
Grotte di Camerano

Grotte di Camerano – foto di Matteo Cargasacchi

Camerano è una cittadina marchigiana che ha un particolarità straordinaria: un labirintico complesso ipogeo scavato nell’arenaria che si snoda sotto tutto il centro storico. Tutti gli amanti del mistero, non possono trascurare una visita a questo delizioso borgo e, soprattutto alla città che vi è scavata nel sottosuolo! A dispetto delle primissime interpretazioni (deposito per il vino o semplici cave arenarie), oggi si tende infatti a considerare queste grotte come nuclei abitativi o comunque luoghi deputati a incontri segreti, vista la presenza di fregi e motivi architettonici a scopo decorativo e di simboli religiosi fortemente allusivi. 

Pensate che qualcuno ha persino paragonato Camerano alla Cappadocia d’Italia perché, come in Turchia la gente sfuggiva agli assedi dei Persiani rifugiandosi nelle grotte, probabilmente anche qui i cittadini utilizzavano le Grotte a scopo difensivo.

 

Grotte di Camerano

Grotte di Camerano – foto di Matteo Cargasacchi

L’ipogeo è strutturato su più piani che si intersecano a diverse profondità, con o senza collegamenti tra una grotta e l’altra. La Grotta Mancinforte, Grotta Ricotti – che ricalca, nella forma, la struttura di una Chiesa – Grotta Trionfi, al di sotto l’omonimo Palazzo, con i suoi ambienti suggestivamente circolari dove pare si riunisse l’Ordine degli Ospitalieri, la Grotta Corraducci, sotto l’omonimo Palazzo, oltre a essere ingegnosamente collegata con la Mancinforte, è famosa per essere considerata la sede di riunioni segrete a causa della compromissione della famiglia nobiliare con alcuni esponenti della massoneria. L’atmosfera è magica: si scende nelle viscere della terra e ci si chiede che cosa racconterebbero quelle mura se solo potessero parlare! 

Grotte di Camerano

Grotte di Camerano – foto di Selina Zampedri

Prezzi
visite guidate adulto:
grotte, monumenti, palazzo comunale e Chiesa di S.Francesco: 10€
solo grotte: 8€
 
visite guidate ragazzi dai 7 ai 12 anni e over 65 

grotte, monumenti, palazzo comunale e Chiesa di S.Francesco: 6€
solo grotte: 5€

under 6 e scolaresche di Camerano
ingresso libero
 

Orari: dal 1 novembre al 31 maggio venerdì dalle 16.30 alle 18; sabato e domenica 16.30, 17 e 18; dal 1 giugno al 31 ottobre dal lunedì al giovedì alle 16.30 e alle 18, il venerdì alle 16, 17 e 18; sabato e domenica ogni mezz’ora dalle 16 alle 18. Verificate sempre però presso l’ufficio del turismo, perché quest’anno ad esempio, nel mese di ottobre, nel week end sono state organizzate visite mattutine.

Grotte di Camerano

Grotte di Camerano – foto di G.Maurizio

 

POTREBBERO INTERESSARTI...

9 commenti

Adriano Maini 2 Dicembre 2011 - 20:47

Mi piacerebbe conoscerne di più nei dettagli la storia!

Rispondi
Exodus 1 Dicembre 2011 - 23:47

Ecco, finalmente qualcosa che fa per me.

Però li sceglierei direttamente per viverci, sembra un posto rilassante, molto rilassante, del tipo che anche se schiatto e rimango lì può fungere sia da alloggio che da catacomba.

Spero che ci sia un clima bello secco, sai, coi reumatismi!

🙂

Rispondi
NKW 1 Dicembre 2011 - 20:19

Sento proprio aria di giretto in moto con visita a Camerano……comecsempre TDM impagabile.

Rispondi
Michele e Lucia 1 Dicembre 2011 - 15:11

Che bella questa città sotterranea!
Ottima dritta, dovessimo passare da quelle parti non ce ne dimenticheremo.
Grazie!

Rispondi
Davide 1 Dicembre 2011 - 14:00

Ci sono stato ed è stato un viaggio spettacolare!!!! 😉

Sono fiero di abitarci a pochissimi km… ora hanno ingrandito anche di più il cammino rispetto a quando ci sono stato io, per cui non mi rimane che tornarci!!! 😉

Grazie mille per la tua bellissima pubblicità alla mia terra!!! 😉

Rispondi
annamaria 1 Dicembre 2011 - 10:20

Non avrei mai immaginato che a Camerano c’erano dei sotteranei così interessanti,
Bene a sapersi. Grazie per la dritta..Ciao.

Rispondi
tiziana 1 Dicembre 2011 - 10:17

Wow davvero di grande fascino e mistero, sono andata a vedere la mappa sul sito e le grotte si sviluppano su una vasta area. Molto interessante, se ci passo non devo lasciarmele sfuggire. Sono sempre particolari le tue proposte. Ciao cara.

Rispondi
Zio Scriba 1 Dicembre 2011 - 9:43

Proposta davvero affascinante: ci sarebbe da ambientarci un romanzo, se non ci avesse già pensato qualcun altro. 🙂
Ciao!

Rispondi
Dreamy Melrose 1 Dicembre 2011 - 9:10

Bellissimo 🙂
sono sempre stata affascinata dai sotteranei delle città 🙂

Rispondi

Lascia un commento