Home » Italia » Veneto » Dove mangiare a Venezia

Dove mangiare a Venezia

migliori cicchetti venezia

L’Osteria Oliva Nera (www.olivanera.com) è il nostro consiglio per una cenetta a base di piatti veneziani in una viuzza tipica. Se riuscite a farvi sistemare nell’adiacente “campiello” una piazzetta intima e romantica, potrete concedervi una serata indimenticabile!

Mangiare a Venezia – I piatti della tradizione veneziana

Consigliamo i tagliolini neri con bottarga (superlativi) o gli spaghetti con le vongole (gustosi) e la frittura (calamari, alici e pesciolini misti) con una panatura croccante, asciutta e soprattutto leggera. Indirizzo: Salizzada dei Greci, 3447/3417. Prezzi: medio-alti.

Altro posto dove mangiare a Venezia è l’Osteria al Mascaron (www.osteriamascaron.it) in Calle Longa.

In questo localino, che deve il nome all’espressivo mascherone scolpito sulla facciata del campanile della Chiesa di Santa Maria per allontanare il demonio (o comunque malocchi e sfortune), potrete assaggiare piatti tipici. Nell’osteria vi sentirete un po’ come a casa tra i tavoli in legno, le vetrine sabbiate e i piatti semplici ma gustosi. Prezzi: medi.

 

Osteria-Al-Mascaron-Venezia

Antipasto misto all’Osteria Al Mascaron

 

Le tapas veneziane

Se preferite fare uno spuntino, optate per il cicchetto (una tapa veneziana) ma scegliete con cura il posto dove fare una vera degustazione!

Scartate posti ultra turistici dove ve ne prepareranno solo di classici e optate per cicchetti con la mortadella tartufata, con formaggio e miele, con cremoso baccalà mantecato, con verdure di stagione e, udite udite, con pancetta e uovo di quaglia!

Dove? All’Amarone (http://www.allamarone.com) in San Polo 1131 (P.S. gli ingressi sono due quindi google map potrebbe condurvi anche in calle Sbianchesini 1131).

 

migliori-cicchetti-venezia

I cicchetti All’Amarone

i cicchetti di venezia

I cicchetti All’Amarone

 

Un suggerimento dove mangiare a Venezia per gli amanti del vino visto che le pareti sono tappezzate di bottiglie di vino di eccellente qualità. Accompagnate quindi il vostro piatto di cicchetti (che potrete scegliere direttamente al bancone nella formula: 1pz = 2,20€; 6pz = 12€; 10pz=19.50€) con uno spritz o, meglio ancora, con un vino al calice.

Al collo delle bottiglie dei ripiani inferiori sono appesi i messaggi di clienti provenienti da tutto il mondo entusiasti per la degustazione. All’Amarone potrete anche fare dei percorsi di degustazione individuali o private.

I tavolini all’aperto in una stradina secondaria vi regaleranno la giusta tranquillità mentre fate il vostro viaggio sensoriale a due passi da Rialto.

In alternativa ai cicchetti, ci sono piatti del giorno, bruschette, taglieri e insalate. Prezzi: medio-bassi.

 

Per una sosta golosa

Per una sosta golosa, puntate verso Calle San Pantalon 3764, e fermatevi da Tonolo, una pasticceria storica che per 2,20€ vi delizierà con cappuccino e una “pasta” freschissima.

Vi dovete fermare in città? Nell’articolo Dove dormire a Venezia consiglio 3 indirizzi tra un hotel, un appartamento e un ostello!

POTREBBERO INTERESSARTI...

2 commenti

Mauro 13 Dicembre 2021 - 20:46

Monica!
Il cicchetto non è una tapa veneziana!
È la tapa a essere un cicchetto spagnolo!

Rispondi
Monica Nardella 15 Dicembre 2021 - 15:14

Giusto, organizzo un weekend a Barcellona e glielo vado a dire!!! Come stai Mauro?

Rispondi

Lascia un commento