Home » Il gusto di viaggiare » Cosa mangiare in Colombia?

Cosa mangiare in Colombia?

Canelazo Bevande Colombia

Cosa mangiare durante un viaggio in Colombia?

Carne, pesce, riso, frutta. Sulla tavola dei colombiani non manca davvero nulla perché la cucina è un sorprendente e gustoso mix di ingredienti indigeni e spagnoli rielaborati con ricette arabe e africane. Durante il nostro viaggio in Colombia ad agosto abbiamo potuto assaggiare le specialità di questa terra grazie a un’incredibile varietà di piatti tipici e rivisitati.

Bandeja-Paisa-Salento

Bandeja Paisa: MEZZA PORZIONE a Salento

 

Nel Triangolo del caffè colombiano, a parte degustare il tinto (il caffè campesino), abbiamo assaggiato la nostra prima Bandeja Paisa, una vera e propria bomba calorica non solo per gli ingredienti (fagioli rossi, riso, carne macinata, carne di maiale, uova, salsiccia, sanguinaccio, avocado e arepa su foglia di banano), ma proprio per le quantità: la vera bandeja paisa, infatti, non viene servita in un piatto ma nel vassoio! Il consiglio è quindi quello di ordinarne mezza porzione (o di mangiarne una in due). Dove: Restaurante Donde Laurita, Salento. Prezzi: 18.000 pesos per la porzione intera, circa 5,30€!

Al Bosque del Saman, l’hotel dove abbiamo alloggiato nel Triangolo, ogni sera ci hanno proposto un diverso piatto di carne (pollo, maiale o bovino) arrosto o in umido, con contorno di riso o patate e l’arepa (una frittella di farina mais da consumare al posto del pane). Non mancano mai, in abbinamento, i patacones (il platano fritto, in qualche caso, viene cotto sulla piastra).

Cosa-mangiare-Colombia-carne

Pollo arrostito, riso, arepa, platano e salsa ad Armenia

Canelazo-Bevande-Colombia

Canelazo nella Valle del Cocora

Nei giorni trascorsi nell’Eje Cafetero abbiamo fatto una bellissima escursione nella Valle del Cocora e prima di partire per la passeggiata tra le famose palme da cera (l’albero nazionale della Colombia) ci hanno consigliato di sorseggiare, per avere la giusta spinta energetica – dicono – il canelazo, una bevanda alcolica che va bevuta calda a base di aguardiente (qualcuno preferisce il rhum), cannella e zucchero. Squisita! DOVE: c’è un chioschetto, di fronte al punto di ritrovo da cui partono tutte le escursioni a piedi e a cavallo nella valle, che si chiama proprio El Canelazo, impossibile sbagliare!

Solteritas-dolci-Colombia

Solteritas prima della farcitura di crema a Salento

Sempre in zona, a Salento, la bellissima e colorata cittadina del Quindio, non mancate di assaggiare, per pochi spicci, le solteritas, delle gallette fritte dolci a base di farina di frumento e zucchero e aggiunta di un colorante naturale che le rende di un arancio brillante, farcite con una crema alla vaniglia o all’arancia. DOVE: presso qualunque ambulante si trovi in strada (noi abbiamo assaggiato quelle dell’ambulante che si trova nel parcheggio del Mirador).

Dove mangiare nelle grandi città della Colombia

Dove-mangiare-Bogota

Patate e pancetta da Andre carne de res

A Bogotà, la capitale che svetta a 2640 metri d’altitudine, abbiamo mangiato tanta carne (alla piastra, in umido o fritta) e un’incredibile varietà di zuppe (tipo l’ajiaco, una minestra con pollo, patate, mais, riso e l’aggiunta di panna liquida). DOVE: Andres carne de res è l’indirizzo top per mangiare carne strepitosa in un locale distribuito su più livelli, arredato con pezzi di design e luci soffuse. A ogni piano corrisponde un ambiente diverso e per quanto sia grande, non è detto che riusciate a trovare posto, provate a prenotare!

Cosa-mangiare-Medellin

Bandeja Paisa e Mondongo da Patria Mia, Medellin

Medellin è la città della movida notturna colombiana. Residenti e turisti si riuniscono nella zona rosa, un’area che si sviluppa attorno al Parque Lleras, nel barrio Poblado. Qui potrete trovare locali, ristoranti, pub e bar dove trascorrere la serata, mangiare piatti tipici come la Bandeja Paisa, già assaggiata nel Triangolo del Caffè o il Mondongo, una zuppa a base di trippa con riso, avocado, banane e spezie varie o, volendo, sperimentare cucina internazionale.

El-corral-hamburger-colombia

Hamburger a El Corral, Medellin

Se amate gli hamburger, sappiate che la Colombia vanta una carne buonissima e una catena di fast food con panini gustosissimi dove potrete fare uno “spuntino rinforzato” o un pranzo veloce. DOVE: c’è un ristorante che pare faccia il migliore Mondongo di Medellin e si chiama proprio come il piatto tipico della città ma quando siamo andati noi, 21.30 circa, la cucina stava chiudendo. Il proprietario, molto gentilmente, ci ha indicato un altro ristorante Patria mia ed entrambe le specialità locali ci hanno soddisfatti. Per gli hamburger, il consiglio è senza ombra di dubbio El corral.

Cosa mangiare lungo la costa e sulle isole della Colombia

Cosa-mangiare-Colombia-pesce

Pescato del giorno da mangiare alla piastra, Islas del Rosario

Nei giorni trascorsi sulle Islas del Rosario, a farla da padrone sono stati pesce e crostacei arrosto. Mentre vi crogiolerete al sole dei Caraibi, i pescatori vi richiameranno dalle loro barchette mostrandovi il pescato del giorno. Potrete concordare il prezzo del solo pranzo (vi porteranno in qualche caletta dove allestiranno per voi un romantico tavolo per due) oppure anche un breve giro in barca.

Cosa-mangiare-Colombia-pesce

Pranzo a base di pesce vista paradiso

Cosa-mangiare-Colombia-pesce

Pesce arrosto nella caletta delle Islas del Rosario

E cosa si beve in Colombia?

Caffe-Colombia

Cafè de Colombia

A parte il caffè, prodotto tipico del paese, i colombiani amano anche la birra. Quella nazionale è molto leggera: a noi è piaciuta molto la Club Colombia dorada.

Cosa-bere-Colombia-birra

Club Colombia dorada

Consigliamo di provare succhi di frutta freschi e le spremute (da acquistare anche in strada) perché il sapore della frutta colombiana – si calcolano 433 specie autoctone di frutta nel paese! – non ha nulla a che vedere con quello che conosciamo noi: sbizzarritevi con mango, maracuja, lulo, uchuva, ananas e papaya da mangiare anche colazione,per iniziare la giornata con energia allo stato puro!

Cosa-bere-Colombia-frutta

Cocktail a base di frutta

POTREBBERO INTERESSARTI...

2 commenti

audrey 17 Marzo 2016 - 10:53

una meta nella mia WL quindi segno tutto! e corro a leggermi anche gli altri diari di viaggio colombiani 😉

Rispondi
Monica Nardella 17 Marzo 2016 - 11:17

Sono sicura che ti piacerà tantissimo! E se ami Garcia Marquez, ripercorri assolutamente l’itinerario basato sui suoi romanzi a Cartagena!

Rispondi

Lascia un commento