Home » Asia » Giappone » Il romantico Wisteria Tunnel dei Kawachi Fuji Gardens

Il romantico Wisteria Tunnel dei Kawachi Fuji Gardens

Wisteria Tunnel, Kawachi Fuji Gardens 
Assaggio di primavera per riempire di colore (e calore) questa giornata tipicamente invernale: oggi vi portiamo  nei magici giardini Kawachi Fuji in Giappone!

I Giardini Kawachi Fuji

Ubicati poco fuori da Kitakyushu (una cittadina nella prefettura di Fukuoka) in un’area privata molto grande, i giardini sono in realtà due:  nel primo ammirerete circa 150 piante di oltre 22 specie diverse di glicine (wisteria) di vario colore, forma e dimensioni, dai profumi assolutamente inebrianti, mentre nel secondo troverete circa 700 alberi di acero!
Sono aperti al pubblico due volte all’anno: in primavera (fine aprile – fine maggio) durante la fioritura del glicine e in autunno (ultime due settimane di novembre) nel periodo della caduta del fogliame dagli aceri.
Sappiate però che, se deciderete di visitarli in primavera, non potrete accedere al giardino degli aceri, aperto solo nel periodo autunnale! 
L’accesso ha un costo variabile (¥300-¥1000) che dipende dal livello di fioritura delle piante di glicine: più vistoso sarà il rigoglio, maggiore sarà il prezzo del biglietto!
Nei giardini non sono ammessi animali e non è permesso schiamazzare al loro interno per espressa volontà dei proprietari che esigono rispetto per la sacralità e bellezza del luogo: i visitatori ideali, insomma, sono quelli che amano davvero le piante e che, entrando in punta di piedi riescono a raggiungere una “pace zen”!

Kawachi Fuji Gardens 

Kawachi Fuji Gardens  foto gentilmente concessa da FuttyFutty

In Giappone la fioritura delle piante è un evento molto atteso. Quella degli alberi di ciliegio, che viene festeggiata con una cerimonia chiamata Hamani (il cui significato letterale è ammirare i fiori) è più conosciuta all’estero, ma quella dei glicini riscuote un grande interesse tra i locali. Per i buddisti, infatti, il glicine è un simbolo importante: ispirandosi alla forma a spirale dell’arbusto della pianta ed alla sua altezza (in alcuni casi raggiunge anche i 65 metri dal suolo), metaforicamente rappresenta per il fedele la preghiera e la protesa versa il divino.

Kawachi Fuji Gardens 

Kawachi Fuji Gardens  foto gentilmente concessa da FuttyFutty

Nei Kawachi Fuji Gardens, vivrete lo spettacolare mutare della natura durante il risveglio e il suo addormentarsi: non vi sembra romantico? In primavera, vi troverete a passeggiare tra viali rigogliosi di piante di glicine, circondati da un tripudio di fiori dalle molteplici sfumature di colore e profumi inebrianti. In autunno, invece, sarete avvolti dalle calde sfumature dei colori gialli e rossi del fogliame degli alberi di acero. Le mani sapienti dei giardinieri giapponesi, hanno reso questo luogo una vera opera d’arte naturale che, allo “scoccare della primavera e dell’autunno”, mostra il meglio di sé. Per gli amanti della fotografia, una vera delizia!

Kawachi Fuji Gardens

Kawachi Fuji Gardens  foto gentilmente concessa da FuttyFutty

La star del giardino dei glicini è  senza dubbio il Wisteria Tunnel, un viale racchiuso completamente all’interno di una galleria di glicini multicolore: mentre lo attraverserete, senza lasciarvi sfuggire qualche minuto di riposo su una delle panchine poste ai lati della camminata, scoprirete il significato e il fascino dell’espressione “fiabesco”! 

Kawachi Fuji Gardens

Kawachi Fuji Gardens  foto gentilmente concessa da FuttyFutty

La chicca:
Se state organizzando un viaggio nel Paese del Sol Levante in primavera, vi consigliamo di fare assolutamente tappa ai Kawachi Fuji Gardens tra il 18 aprile e il 31 maggio: in quei giorni si svolgerà il “Festival del Glicine”, noto anche come “Fuji Matsuri”. Parteciperete ai festeggiamenti in questi magnifici giardini che, per l’occasione, saranno più belli mai mai!  Mata Aimashou!
 
Info:
Dove: 2-2-46 Kawachi, Yahata Higashi-ku, Kitakyushu (a 4 ore da Tokio), Prefettura di Fukuoka, Giappone. E’ raggiungibile solo in auto, visto che il servizio bus è stato soppresso nel settembre del 2011. E’ consigliabile quindi affittare un’automobile nella città di Kitakyushu, nei pressi della stazione Kokura, oppure arrivare in treno fino a Yahata Higashi-ku e da lì prendere un taxi. In questo caso tenete in considerazione anche il viaggio di ritorno, quindi procuratevi il numero di telefono della compagnia di taxi.
Quando: da fine aprile a fine maggio per la fioritura dei glicini, da metà novembre a fine mese per la caduta del fogliame degli alberi di acero.
Orari: tempo permettendo, dalle 8 alle 17.
Costo biglietto: variabile, da ¥300 (2€ circa) fino ¥1000 (7€ circa) maggiore è la fioritura, maggiore il costo. Per ulteriori info telefonate al n. +81 (0)93-652-0334.
Servizi: servizi igienici e parcheggio con 200 posti auto. 
Articolo redatto da Cinzia A.C.
foto copertina di Ketty Schott

POTREBBERO INTERESSARTI...

Lascia un commento