Home » Europa » Germania » Wiesbaden: capitale delle terme e del vino!

Wiesbaden: capitale delle terme e del vino!

Kurhaus
Conoscete la Rheingau Weinwoche? Si tratta dell’annuale Festa del Vino che per una settimana, nel mese di agosto, rallegra le notti di Wiesbaden (capitale dell’Assia).

Wiesbaden

La cittadina tedesca si trova infatti nella regione vitivinicola della Rheingau – dove viene prodotto il famosissimo Riesling – lungo le sponde del Reno, proprio di fronte a Magonza. Quest’anno la festa è prevista dal 9 al 18 agosto 2013: se volete vivere il fascino di una città termale (pensate, vi sgorgano ben 26 fonti di acqua calda e una fredda note già agli antichi Romani!), inebriati al contempo dal gusto di vini eccellenti, Wiesbaden è il posto che fa per voi! 


Marktkirche

Marktkirche  – foto | Stadtlichtpunkte

Quando passeggerete per le vie cittadine, resterete certamente colpiti dalle terme imperiali Kaiser-Friedrich-Therme in stile Liberty, dal Kurhaus (Palazzo delle Cure, oggi sede congressuale e di un casinò), da quello del Parlamento (un tempo castello del duca Guglielmo di Nassau), da uno dei più antichi Casinò di Germania, dal Teatro Hessisches Staatstheater e, in generale, dalle atmosfere retrò che si respirano persino tra i quartieri residenziali intervallati da lunghi viali alberati! 

Teatro di Stato dell'Assia e statua di Schiller

Teatro di Stato dell’Assia e statua di Schiller – foto | Stadtlichtpunkte


Wiesbaden preserva infatti un delizioso centro storico, racchiuso in una evocativa forma pentagonale (tra la Rheinstrasse, la Schwalbacher Strasse, la Röderstrasse, la Taunusstrasse e la Wilhelmstraße): fortunatamente risparmiato dai bombardamenti alleati durante la Seconda Guerra Mondiale, permette ai visitatori di ammirare edifici antichissimi e avere la sensazione tornare al XIX secolo, quando la città era la meta di una nobiltà illuminata e amante del benessere. 

Funicolare

Funicolare foto | Ronile35

Al di fuori del pentagono, oltre a passeggiare nei limitrofi parchi all’inglese, consigliamo di raggiungere il Neroberg, una collina che domina la città da cui si gode di un panorama stupendo: l’esperienza sarà ancor più suggestiva perché potrete salire sul Monte di Nerone tramite una funicolare del 1888 che quest’anno celebra il 125° anniversario! Una volta a quota 245 metri (in poco più di tre minuti), potrete passeggiare lungo i sentieri o visitare la bellissima chiesa ortodossa russa di Sant’Elisabetta.

Sant'Elisabetta

Sant’Elisabetta – foto | Stadtlichtpunkte

La chicca: a est del parco del Warmer Damm sorge la Söhnlein-Villa, una casa costruita sul modello della Casa Bianca e con questo nome spesso identificata! 

Trenino per Neroberg
Orari: aprile-ottobre ogni 15 minuti. 
       Aprile, dal lunedì al venerdì 11-19. Sabato e Domenica 10-19
       Maggio-Agosto, tutti i giorni dalle 9 alle 20
       Settembre-Ottobre dal lunedì al venerdì 11-19. Sabato e Domenica 10-19
Prezzi: tariffa solo andata 2,50€ adulto, 1,25€ bambini fino a 14 anni; tariffa A/R 3,30€ adulto, 1,65€ bambini fino a 14 anni.

Per tante altre info utili, consultate Wiesbaden.de

POTREBBERO INTERESSARTI...

1 commento

Alligatore 20 Marzo 2013 - 20:37

… del vino 😉 ci vado…

Rispondi

Lascia un commento