Home » Travel Tips and Tricks » CityHook: l’app che risolve il problema del trasporto tra l’aeroporto e la città

CityHook: l’app che risolve il problema del trasporto tra l’aeroporto e la città

CityHook
app city hook

app city hook

 

Una delle pianificazioni più importanti in un viaggio è sicuramente il collegamento aeroporto-città.  La nostra Redazione, dopo averla scaricata e testata, oggi vi vuole consigliare un’app che potrà esservi molto utile in questa fase. Stiamo parlando di CityHook, un’applicazione gratuita in lingua inglese per smartphone e tablet, siano essi Apple o Android, che ha come scopo la raccolta e la visualizzazione di informazioni sui mezzi di trasporto che collegano gli scali con il centro città. Vi informa sui costi, tempi di percorrenza, ubicazione delle fermate di partenza ed arrivo. Con queste info sarete in grado di scegliere quale trasporto utilizzare secondo le vostre esigenze: quindi in base al prezzo, agli orari e/o al mezzo (bus, treno o taxi). 
Se la compagnia prescelta per i vostri spostamenti ha un sito, l’app riporterà il link e voi potrete prenotare il viaggio subito. Grazie ad un sistema di rating, potrete esprimere un giudizio per migliorare la qualità del servizio e leggere commenti ed opinioni degli altri utenti così da carpire ulteriori informazioni utili agli spostamenti! Non siate troppo severi nei vostri giudizi, dato che l’app è ancora in versione Beta, quindi in fase di miglioramento! Attualmente il servizio copre circa 100 aeroporti d’Europa, ma l’intento è quello di aggiungere altre città europee e del Nord America.
 
app city hookapp city hookapp city hook
 
Come funziona? Scopriamolo insieme. I passaggi sono semplici ed intuitivi, come potete notare dalle foto. Ipotesi: siete arrivati a Parigi e dovete raggiungere il centro della città. Scegliete alla voce “Get me from” lo scalo Parigi Charles De Gaulle (CDG) e subito dopo premete su “Search” (foto 1). Vi appaiono una lista di mezzi (foto 2) con relativi costi e tempi di percorrenza tra i quali scegliere quello che soddisfa maggiormente le vostre esigenze. Se optate per L’Express Bus, cliccate e vi apparirà una schermata (foto 3) dove potrete visualizzare i prezzi A/R con relativo cambio di valuta (in dollari, sterline e yen), i tempi di percorrenza parziali e totali, l’indicazione sulla fermata del bus e tanto altro ancora. Per chi non ha uno smartphone o un tablet, può raccogliere queste info direttamente dal sito di CityHook ed avere tutte le informazioni utili al caso! Insomma, possiamo dire che l’intento degli ideatori Tommaso Solesin e Kevin O’Shaughnessy (eliminare dubbi sugli spostamenti, disorientamento e, perché no, evitare disguidi dispendiosi), sia riuscito. E’ un app semplice da utilizzare, molto intuitiva, senza inutili fronzoli. L’unico vezzo sono le bellissime foto scattate dai viaggiatori che vengono utilizzate come sfondo e che fanno parte di un concorso fotografico lanciato dagli ideatori sulla loro pagina facebook.
Vi ricordiamo, prima di mettervi in viaggio, di consultare il vostro gestore per conoscere le tariffe applicate in caso di roaming. Se non volte andare incontro a spese folli, acquistate, appena scesi dall’aereo, una SIM usa e getta in aeroporto: sarete subito in rete a costi bassissimi! 
Articolo redatto da Cinzia A.C.

POTREBBERO INTERESSARTI...

Lascia un commento