Home » Travel Tips and Tricks » Cani extralarge a bordo di Italo!

Cani extralarge a bordo di Italo!

Cani extralarge su Italo

 

Cani a bordo del treno Italo

Cani a bordo del treno Italo – foto | findgareth

 
Italo propone un nuovo modo di viaggiare ai nostri amici a 4 zampe di taglia “extralarge”. La formula, attentamente studiata in collaborazione con varie associazioni animaliste e patrocinata dal Ministero della Salute, intende rivoluzionare il modo di viaggiare degli animali sui treni assegnando loro delle carrozze. In questo modo padrone e Fido potranno viaggiare insieme senza “disturbare” quelli che non accetterebbero di buon grado l’idea di condividere la carrozza con l’animale. Come? I viaggiatori potranno consultare, preventivamente su internet, la mappa del treno e sapere subito quali sono le carrozze destinate ai simpatici viaggiatori a 4 zampe! 

Il servizio è stato attivato provvisoriamente dal 2 novembre al 31 gennaio, su tutti i treni in movimento dalle 10 alle 16 (così da evitare gli orari di punta mattutini e serali). In questi tre mesi si valuterà il livello di gradimento e di fattibilità dell’iniziativa. Perché possiate far viaggiare Fido con voi, dovrete osservare poche regole, ma fondamentali: prenotare il viaggio almeno 24 ore prima della partenza e leggere attentamente il “Decalogo del buon Viaggiatore”. Il personale di bordo vi omaggerà di un kit (I Love Dog) nel quale troverete un tappetino igienizzante in polimeri superassorbenti e antiodore sul quale Fido potrà comodamente adagiarsi durante il viaggio. Credo che ci siano tutti gli elementi per partire e vivere una nuova esperienza in compagnia del vostro “migliore amico”!
Prezzi: 30% del biglietto Base o Economy di Smart e Prima (in base alla disponibilità) 20€ (prezzo fisso) se deciderete di viaggiare nel Salotto Club.

Articolo redatto da Cinzia A.C.

POTREBBERO INTERESSARTI...

3 commenti

albafucens 19 Ottobre 2012 - 12:59

una bella iniziativa, non ho animali… ma nell’eventulità, un domani ne prendessi uno, la trovo una formula ben studiata

Rispondi
Sara 19 Ottobre 2012 - 12:06

Iniziativa giustissima!

Rispondi
Carmine Volpe 19 Ottobre 2012 - 11:45

è un problema serio, questa iniziativa mi piace, purtroppo ino uno dei miei ultimi viaggi ho viaggiato con tre cani e 5 gatti nello stesso vagone non è stato un viaggio tranquillo

Rispondi

Lascia un commento