Home » Asia » Giappone » Gola di Takachiho, tra natura possente, religione e superstizione

Gola di Takachiho, tra natura possente, religione e superstizione

Takachiho Gorge
Gola di Takachiho

Gola di Takachiho – foto | Yo-Jimbo

 
Immaginate un fiume che scorre placidamente attraverso una gola a V. Immaginate un sentiero lungo la gola, in primavera e in estate punteggiato di fiori di ciliegio e azaleee e di foglie rosse e gialle in autunno. Un ultimo sforzo: immaginate il tonfo della cascata Manai, la nuvola di acqua vaporizzata che si forma esattamente nel punto della caduta, qualche gocciolina che vi schizza sul viso (perché potete navigare la gola con una barchetta a remi…) e le rocce che svettano su di voi, alte fino a 100 metri. Tutto un sogno? Assolutamente no! 
Gola di Takachiho

Gola di Takachiho

 
Potete ammirare questa meraviglia della natura, di origine vulcanica, vicino la cittadina giapponese di Takachiho (situata nel distretto di Nishiusuki, nella prefettura di Miyazaki) considerata il centro di polarizzazione di sacro e profano, tra leggenda e religione. Non perdetevi la Iwato Kagura, una performance che imita le danze mitiche di Uzume. Ame-no-Uzume-no-Mikoto è il nome della dea dell’aurora e dell’allegria nella religione scintoista che con la sua danza fece uscire dalla grotta di Amano Iwato la dea del sole,  Amaterasu Omikami, lì rifugiatasi lasciando il mondo senza luce. La grotta non è visitabile, perché è situata al di là di un fiume, ma può essere osservata da una piattaforma posta alle spalle dell’edificio principale che compone il santuario. In uno di questi spazi si può assistere alla danza tutte le sere dalle 20 alle 21. La chicca: Nel Santuario individuate i due possenti cedri gemelli: pare che le coppie che esprimono un desiderio e vi girino attorno per 3 volte mano nella mano vedano esaudito il proprio sogno… Per informazioni più dettagliate e video, consultate Must Love Japan e Japan Guide
 
Costo del giro in barca: 30m 1500 yen (circa 15€). Poi, 300 yen ogni 10 minuti (circa 3€). 
Orari: dalle 8.30 alle 16.30 (in estate dalle 7.30 alle 17.30)
 

Come arrivare: armatevi di pazienza! Da Tokyo, potrete comodamente raggiungere in 2 ore scarse l’aeroporto di Miyazaki; poi dovrete prendere un treno, il JR Limited Express Nichirin, che vi condurrà a Nobeoka in un’ora e 20 circa; da qui, completerete il vostro viaggio verso Takachiho in 90 minuti, sperimentando quasi tutti i mezzi di locomozione visto che dovrete salire su un autobus. Il consiglio però è, coperte le distanze maggiori in aereo e treno, di muoversi con una macchina a noleggio perché risparmierete molto tempo (la rete di bus pubblici non è molto fitta e spesso anche brevi percorsi diventano lunghe maratone a causa di tappe molto fuori mano).

News segnalata da Stefanodav

POTREBBERO INTERESSARTI...

8 commenti

Vero 22 Novembre 2012 - 9:01

Che posto fantastico^_^
Voglia di partire saltami addosso…

Rispondi
Exodus 18 Giugno 2012 - 20:02

Arrivare lì è un incubo 🙁

Rispondi
Alligatore 13 Giugno 2012 - 22:08

Pa-pa- paura!

Rispondi
TuristadiMestiere 13 Giugno 2012 - 20:54

@roscio: lo spero davvero… la prima a sognare sono io!!!
@emme: grazie cara, è bellissimo leggere una cosa del genere dai miei follower!!!
@kylie: grazie!!!
@sasha: lo penso anche io, il posto è davvero spettacolare!

Rispondi
Sasha 13 Giugno 2012 - 20:13

senza fiato

Rispondi
Kylie 13 Giugno 2012 - 19:48

Bellissima foto!

Baci

Rispondi
emme 13 Giugno 2012 - 19:20

roscio mi ha letto nel pensiero: “tu ci fai sognare!!!”
amo i tuoi post
🙂
emme

Rispondi
Roscio 13 Giugno 2012 - 13:49

E invece……..ci fai sognare troppoooooo. Ciao

Rispondi

Lascia un commento