Home » Europa » Norvegia » Il Ponte di Leonardo in Norvegia

Il Ponte di Leonardo in Norvegia

Leonardo Gold Horn Bridge
Ponte di Leonardo in Norvegia

Ponte di Leonardo in Norvegia

 
Se siete tra quei viaggiatori che, quando visitano una capitale riescono a studiare un itinerario dell’hinterland, infilando tappe nelle città vicine, vi consigliamo di dare un’occhiata al Ponte di Leonardo, realizzato ad As (contea di Akershus), a 20 km da Oslo. Una fugace visita nei pressi di questa cittadina norvegese vi consentirà di ammirare un esempio di “arte applicata”. Nel 1502 Leonardo inviò un disegno al Sultano Bayazet II per la realizzazione di un ponte di pietra che collegasse le due sponde del Corno d’Oro (dove c’è l’attuale ponte di Galata), in sostituzione di quello galleggiante. Non sono chiare le ragioni del rifiuto del sultano (se per ragioni economiche o per timori sulla fattibilità), ma il progetto del geniale maestro rinascimentale rimase su carta. 
Quando l’artista Vebjorn Sand vide il disegno durante una mostra, decise di cimentarsi nella realizzazione dell’opera, a metà strada tra arte e ingegneria. Per ovvi motivi, il ponte – inaugurato nel 2002, non è stato realizzato in scala (quello progettato da Leonardo aveva una campata di 234 metri e 40 metri d’altezza) ma è molto fedele al disegno originale. La struttura è in legno, si slancia sulla strada E18 e viene utilizzato da pedoni e ciclisti. Nonostante la legge norvegese preveda che tutti i ponti debbano “durare” 100 anni (anche quelli in legno), per il Leonardo Golden Horn Bridge è stata fatta un’eccezione. Si stima che resisterà alle intemperie non più di 40 anni, visto che il legno presenta già segnali di sofferenza a causa delle temperature. P.S. mi raccomando, non perdete questo “pezzo” d’Italia in Norvegia!

POTREBBERO INTERESSARTI...

7 commenti

TuristadiMestiere 15 Maggio 2012 - 16:08

@tizi: ahahahaha devi farcela, altrimenti lo vedrai troppo rovinato 😛

Rispondi
Tiziana Bergantin 9 Maggio 2012 - 14:08

Prima o poi farò un tour dei ponti europei, chissà se ci riesco nei prossimi 40 anni????!!!! :)Ciao cara

Rispondi
TuristadiMestiere 9 Maggio 2012 - 12:23

@marap: ahahahahaha anche questo è vero!

Rispondi
TuristadiMestiere 9 Maggio 2012 - 12:19

@venus: ma dai?! Che bello, allora una toccata e fuga dovrai proprio farla!
@adriana: sì dai, troppo bello che qualcuno abbia realizzato un progetto di Leonardo, confermandone la fattibilità, 500 anni dopo! Era un genio vero!

Rispondi
Maraptica 9 Maggio 2012 - 12:19

… a capitarci vicino Oslo… 🙂

Rispondi
Adriana Riccomagno 9 Maggio 2012 - 11:38

Da anni sogno un viaggio nei Paesi nordici… questa tappa è assolutamente da inserire nel mio itinerario!

Rispondi
Venusintheworld 9 Maggio 2012 - 11:29

wow! da grande fan di Leonardo, se durerà solo 40 anni devo andare assolutamente! me lo segno nelle cose da vedere! grazie! in estate avevo proprio pensato di andare ad Oslo! 🙂

Rispondi

Lascia un commento