Home » Italia » Lombardia » Valmadrera, windsurf ed escursioni. Una meta per tutti i gusti

Valmadrera, windsurf ed escursioni. Una meta per tutti i gusti

Sentiero sul Lago di Lecco
Valmadrera è la più piccola capitale del windsurf italiano (consultate WCV, Windsurf Club Valmadrera).

Ci troviamo sulle rive del lago di Lecco e se volete rendervi conto, con i vostri occhi, di quanto sia veritiera la sua fama, provate a svegliarvi all’aba, quando soffiano il Tivano e la Breva.
Questi venti termici fanno letteralmente volare le tavole sull’acqua e gli appassionati lo sanno, ecco perché si radunano alle 5 del mattino proprio qui!
Se siete le fidanzate/mogli/amiche rassegnate di surfisti che vivono incollati alle previsioni meteo, organizzatevi di conseguenza e pianificate una bella escursione da Valmadrera ai Corni di Canzo (tre cime rocciose che prendono il nome dal comune di Canzo, situate nel cosiddetto Triangolo Lariano). 
A fine passeggiata potrete ammirare un panorama pazzesco su tutto il bacino del lago (e magari individuare la vela del vostro amato!).
Consigliamo di arrivare in località Belvedere con l’auto, di parcheggiarla e da lì imboccare il sentiero n.7,  direzione Pianezzo, che si snoda attraverso i prati.
Il dislivello è pari a 900 metri, camminando vi sembrerà di non arrivare mai o di aver scelto la passeggiata sbagliata (visto che non ci sono scorci particolari durante il percorso) ma all’arrivo non potrete che restare a bocca aperta!
Una volta a destinazione, potrete rifocillarvi al rifugio e fare il carico di energie per il ritorno a Valmadrera!
P.S. tra andata e ritorno, dovrete considerare circa 5 ore. Partite di buon mattino, anche per evitare le ore più calde.
La chicca: se volete avere una descrizione dettagliata del percorso (anche se perfettamente segnalato con cartelli dall’O.S.A. – Organizzazione Sportiva Alpinisti) cliccate qui, itinerario n.4. Il sito è comunque utilissimo per conoscere gli itinerari di altri rifugi lombardi.

POTREBBERO INTERESSARTI...

7 commenti

TuristadiMestiere 13 Marzo 2012 - 15:56

@lady: grazie ladyyyyyyyyyy!!!
@erika: a me piace guardarlo, ma non mi ci farei mai il bagno. Mi inquieta il fondale scuro e immobile 😛
@vania: grazie vania, è un piacere sapere che i miei suggerimenti vi entusiasmino!
@adri: visto? Io mi ci soffermerei un bel po’ su sentieri simili!

Rispondi
Adriano Maini 10 Marzo 2012 - 12:38

Gran bel panorama davvero!

Rispondi
vania rifugio da tutti 8 Marzo 2012 - 20:03

ciao, anche io ho riscoperto il lago e devo dire che mi piace molto.
i tuoi posto sono sempre molto ricchi di suggerimenti ed indicazioni utili, grazie.
a presto
PS domani ti scrivo e ti mando un pò di foto …

Rispondi
Erika 8 Marzo 2012 - 18:52

Il lago mi infonde tanta serenità a diffrenza del mare. Auguri!!!

Rispondi
ladywriter65 8 Marzo 2012 - 18:50

Ricambio il passaggio.. e l’abbraccio per te!
Grazie cara. Passa quando vuoi sei la benvenuta.

Rispondi
TuristadiMestiere 8 Marzo 2012 - 15:11

@memole: a te manca il lago quanto a me il mare!!! 🙁

Rispondi
Memole 8 Marzo 2012 - 13:38

Il Mio lago…Come mi manca Lecco…Però domenica forse vado a trovare i miei genitori…La pianura è troppo triste…E pensare che quando mi svegliavo la mattina vedevo questo panorama…

Rispondi

Lascia un commento