Home » Italia » Sicilia » Un fantasma al Teatro Massimo di Palermo

Un fantasma al Teatro Massimo di Palermo

Palerno esterno teatro Massimo
Il Teatro Massimo di Palermo non è solo il maggiore edificio lirico in Italia ma è tra i più grandi in Europa. Vi si tengono opere, balletti e concerti ma è bello da visitare anche quando il palcoscenico è vuoto. A rendere l’itinerario ancor più intrigante è sicuramente la curiosità verso lo spirito che infesterebbe la struttura, costruita in 23 anni sull’antico monastero delle Stimmate.

 

La Leggenda dello spirito del Teatro Massimo di Palermo

Lo spettro che “infesta” il teatro Massimo di Palermo, pare sia quello di una monaca di bassa statura, il cui riposo eterno sarebbe stato disturbato proprio in fase di demolizione del monastero in vista dell’edificazione del Teatro.
La chicca: il Teatro fu inaugurato nel 1875 ma prima di vedere in scena il primo spettacolo, il Falstaff di Verdi, gli spettatori hanno dovuto attendere ben 22 anni: innumerevoli disguidi e contrattempi inspiegabili si sono abbattuti sulla costruzione per decenni: sarà stata l’irascibile monaca?
 
teatro Massimo di Palermo

Teatro Massimo di Palermo – foto di  Stefano Liboni

 
 
Indirizzo: Piazza Verdi.
Orari per visitarlo: Il Teatro è aperto per le visite tutti i giorni dalle 9:30 alle 17:30 (ultima visita alle 17:00).
Prezzi: 8€ intero, 5€ ridotto studenti fino a 18 anni e over 65, 6€ gruppi, 3€ scolaresche, gratis under 6 anni. E’ possibile partecipare a un suggestivo tour del “dietro le quinte” (solo il lunedì, su prenotazione, 30′, 5€) ogni volta diverso, a seconda dello spettacolo in scena o sorseggiare un aperitivo nel “Salotto del Re” (su prenotazione, 45′, 25€)

POTREBBERO INTERESSARTI...

7 commenti

TuristadiMestiere 11 Gennaio 2012 - 22:20

@erika: grazie!
@adri: il teatro è splendido e il fantasma lo rende ancor più accattivante!
@marina: anche io scopro spesso storie su Roma assolutamente sconosciute!

Rispondi
Marina 10 Gennaio 2012 - 14:00

Wow! abito a Palermo ma non conoscevo la storia del fantasma!

Rispondi
Adriano Maini 9 Gennaio 2012 - 11:08

Ne sapevo un qualcosa, di quel fantasma. Certo quel Teatro é molto bello!

Rispondi
Erika 9 Gennaio 2012 - 2:35

Storia interessante.ciaoo

Rispondi
TuristadiMestiere 8 Gennaio 2012 - 19:49

@isabel: molto!!!
@eva: non ho trovato il nome…ma l’aneddoto era troppo curioso per non pubblicarlo! 🙂

Rispondi
Eva 8 Gennaio 2012 - 12:48

Irascibile e burlona! Che meraviglia questo tipo di aneddoti! Tanti baci, a presto.

Rispondi
Isabel 8 Gennaio 2012 - 10:47

affascinante! 😛

Rispondi

Lascia un commento