Home » Italia » Sardegna » Sardegna: archeologia industriale a Montevecchio

Sardegna: archeologia industriale a Montevecchio

Montevecchio
Montevecchio

Montevecchio – foto di vampirogordo

Nella provincia del Medio Campidano c’è un paese, Montevecchio, che deve la sua fortuna alle risorse minerarie che contraddistinguono il territorio. Le tappe della storia della miniera di Montevecchio sono tre: 1848, anno in cui Carlo Alberto firmò la concessione di sfruttamento del sottosuolo, 1865, anno in cui la miniera venne riconosciuta come la più grande del regno, 1991, anno della chiusura.
Montevecchio

Montevecchio – foto di Hari Seldon

Il padre fondatore fu Giovanni Antonio Sanna. Una visita al paese, vi permetterà di conoscere i vari sistemi di estrazione dell’ultimo secolo e mezzo, le Officine di manutenzione degli impianti e della strumentazione, i percorsi Piccalina e Sant’Antonio (compresa visita guidata della galleria anglosarda vicino al Pozzo), escursioni a piedi o in mountain-bike lungo i sentieri dei minatori. Un tuffo nel passato per il visitatore, oltre che una lezione sulla durissima vita di coloro che trascorrevano la maggior parte della loro giornata nella penombra delle miniere. 
Visite guidate in miniera
Orari: tutti i giorni dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 19.30
Contatti: 070 973173
Visite alla galleria anglosara: contattare IGEA.

POTREBBERO INTERESSARTI...

Lascia un commento