Home » Europa » Spagna » Zugarramurdi, itinerari lungo la Strada della Stregoneria.

Zugarramurdi, itinerari lungo la Strada della Stregoneria.

Cueva
Zugarramurdi
foto di PacoQT ©
 
Zugarramurdi è un comune della Navarra di soli 200 abitanti che per un giorno si popola di centinaia di turisti attratti dal Day of the Witch, la Festa delle Streghe. Zugarramurdi è infatti nota per le grotte dove la leggenda vuole si riunissero le streghe nel Medioevo. 
Il rito si ripete da secoli e non ha perso il suo misterioso fascino, sicuramente alimentato da un inconfutabile dato storico: la condanna a morte per stregoneria di 16 donne su pire purificatrici a opera dell’Inquisizione nel 1610. La festa, che coincide con il solstizio d’estate (quest’anno avrà lugo il 18 giugno) viene organizzata nella grotta delle streghe. Centinaia di persone si riversano nell’antro (privo di stalattiti e stalagmiti) per ballare e cantare incorno a un fuoco, rievocando l’antico rito delle streghe che omaggiavano il caprone, simbolo del diavolo. Ma El Dìa de la Bruja è anche altro: pozioni segrete, letture di carte e tarocchi, rituali, mercatini e conferenze. Imperdibile anche il Museo delle Streghe e, tanto per calarsi fino in fondo nell’atmsfera magica di questi luoghi, è possibile percorrere 4 diversi itinerari lungo la Strada della Stregoneria:  
– Percorso 1. Le prime persecuzioni della stregoneria in Navarra: Valli di Roncal e Salazar e zona di Orreaga-Roncisvalle (Auritz/Burguete, Orreaga-Roncisvalle, Ochagavía, Burgui e Vidángoz)

– Percorso 2. Frontiera, superstizione e stregoneria: Urdazubi/Urdax, Zugarramurdi, Baztán, Bertizarana, Cinco Villas (Zugarramurdi, Urdazubi-Urdax, Arraioz, Bera e Doneztebe-Santesteban)
– Percorso 3. Montagne e grotte, tra la mitologia e la stregoneria: Anocibar, le valli di Larraun e Araitz, Leitzaran (Anocíbar, Alli, Areso, Intza e Olagüe)
– Percorso 4. Maghi ad Estella: Zona di Estella (Bargota e Viana).

Indirizzo Museo delle Streghe: Calle Behitiko karrika, 22

Orari:  martedì-venerdì dalle 11 alle 18.30.
          sabato, domenica e festivi: dalle 11 alle 19
Prezzi: 4,50€

POTREBBERO INTERESSARTI...

4 commenti

Adriano Maini 6 Giugno 2011 - 12:38

Prima o poi scriverò qualcosa anch’io sulla stregoneria!

Rispondi
TuristadiMestiere 6 Giugno 2011 - 12:00

@dreamy: anche a me intrigano molto certi argomenti…poi una festa così è davvero particolare! ^__^
@scix: vero????

Rispondi
Scix 6 Giugno 2011 - 11:54

ma dai che curiosità..

Rispondi
Dreamy Melrose 6 Giugno 2011 - 10:13

Quanto mi piacciono queste cose che riguardano l’occulto 🙂 fantastico!!

Rispondi

Lascia un commento