Home » Europa » Belgio » Anversa, inaugurato il MAS in un “faro”

Anversa, inaugurato il MAS in un “faro”

Mas museo Anversa
Mas-museo-Anversa

Il MAS in tutta la sia grandiosità

Un edificio imponente. Cinque piani, 470.000 pezzi in esposizione. Parliamo del MAS di Anversa, in Belgio. Un museo in un faro alto 60 metri che ricorda una rimessa portuale, con vetro che si alterna alla pietra d’agra rossastra. Un museo dedicato al fiume, ubicato nell’antico porto nel quartiere Eilandje, che riunisce le collezioni del Museo Etnografico,  del Museo Nazionale della Marina, del Museo del Folklore, del Museo Casa dei Macellai e la raccolta di Paul e Dora Janssen-Arts.

Cosa vedere ad Anversa in 36 ore?

Mas-Anversa

La base del Mas di Anversa

Inaugurato il 17 maggio 2011, ha entusiasmato visitatori e designer per le forme originali non solo della facciata, ma anche degli interni. Solo le sale espositive sono a pagamento, per il resto il museo è visitabile liberamente fino alla terrazza, da cui si gode un panorama a 360° sulla città e sulla piazza antistante il museo su cui è apprezzabile il magnifico mosaico di Luc Tuymans.
Mas-Anversa-panorama

Vista panoramica dall’ultimo piano del museo, prima della terrazza

Mas-Anversa-panorama-terrazza

Panorama a 360° dalla terrazza del MAS

Indirizzo: Museum Aan de Stroom, Hanzestedenplaats 1
Telefono: 0032 3 338 44 34
Orari invernali sale espositive: martedì-domenica dalle 10 alle 17. Terrazza: dalle 9.30 alle 22. Orari estivi sale espositive: martedì-venerdì dalle 10 alle 17. Sabato e domenica dalle 10 alle 18. Terrazza: dalle 9.30 alle 22. Terrazza: dalle 9.30 a mezzanotte. Prezzi: collezione temporanea + permanente 10€ intero, 8€ ridotto. Se non vi sono collezioni temporanee, il biglietto ha un costo rispettivamente di 5€ e 3€. Ingresso gratuito per i possessori della Anversa City Card.

POTREBBERO INTERESSARTI...

5 commenti

TuristadiMestiere 24 Maggio 2011 - 11:02

@tizi: diciamo che, posto nel porto vecchio, con la sua altezza, simula un faro. Ma è un museo. 😉
@tomaso: buon martedì 😛
@ila: come dicevo a Tizi, richiama un faro per l’altezza e la collocazione, ma non è un faro vero. Magari vuole essere un punto di riferimento tra i quartieri, collegando il vecchio al nuovo.
@adri: a me piace molto l’alternanza tra pietra e vetro (che riegheggia le strisce dei fari)

Rispondi
Adriano Maini 23 Maggio 2011 - 21:45

Il fascino tutto particolare di un faro!

Rispondi
ila 23 Maggio 2011 - 12:58

Che bell’idea un museo nel faro…anche se questo faro non sembra affatto…un faro!!! e’ una costruzione così moderna e particolare che solo lei merita un occhio di riguardo…molto interessante per chi come me ha una passione per questo tipo di architettura!!!
Ciao e buona settimana

Rispondi
Tomaso 23 Maggio 2011 - 10:17

Molto interessante cara turista.Ti auguro una buona settimana.Tomaso

Rispondi
tiziana 23 Maggio 2011 - 9:46

Buon giorno cara. Un faro di nuova concezione, davvero interessante l’associazione museo/faro. Bacio

Rispondi

Lascia un commento