Home » Italia » Sicilia » Modica, visita alla pittoresca città delle 100 Chiese

Modica, visita alla pittoresca città delle 100 Chiese

modica
100 Chiese di Modica
foto di dottorpeni
Modica (in provincia di Ragusa) è come la fenice: ha saputo risorgere dalle sue stesse ceneri, dopo il devastante terremoto del 1693. Venne infatti ricostruita quasi completamente (utilizzando la pietra calcarea locale dorata) con lo stile allora imperante: ne è venuta fuori una splendida cittadina barocca inserita giustamente dall’Unesco nel novero dei siti Patrimonio dell’Umanità.

 

100 Chiese di Modica
foto di tati_roza
Nell’impeto della ricostruzione e del fervore religioso, sono state realizzate chiese meravigliose (tra cui il Duomo di San Giorgio e la Chiesa di Santa Maria di Betlem) tanto che Modica viene conosciuta anche con l’appellativo di “Città delle 100 chiese”. Per gli appassionati di letteratura, un itinerario suggestivo potrebbe essere quello sulle tracce di Quasimodo, a cui è dedicato un Parco Letterario nel quale è inserita la sua casa natale -visitabile- in Via Posterla 84, e del Bufalino (che qui vi ambientò il suo romanzo “Argo il Cieco”).
100 Chiese di Modica
foto di Viaggiatore Fantasma
Persino i golosi troveranno una ragione per prolungare il loro viaggio a Modica: il cioccolato, la cui ricetta modicana pare vanti addirittura origini atzeche! Quest’anno (e avete tempo per organizzarvi) è prevista la manifestazione Chocobarocco dall’8 all’11 dicembre 2011. 
100 Chiese di Modica
foto di dottorpeni
Modica deve l’aggettivo “pittoresca” soprattutto alla sua conformazione geografica, poiché giace su tre valli e l’abitato è suddiviso in due parti, Modica Bassa e Modica Alta (inerpicto com’è lungo le pareti rocciose). Per i naturalisti, altipiani, canyon e grotte (nel territorio ne sono state censite 700), costituiscono un altro motivo di fascino: vicino Modica è visitabile la Cava D’Ispica, una vallata a macchia mediterranea ricca di testimonianze archeologiche preistoriche e medievali. Ma anche il centro città riserva ottimi itinerari per gli appassionati di storia e di archeologia: assolutamente imperdibile è la necropoli perfettamente conservata del Quartiriccio e il quartiere ebraico del Cartellone.

 

 

 

Idirizzo Casa Quasimodo: Corso Umberto I, 242
Prezzi: 2€
Orari: settembre-maggio dal martedì alla domenica
          dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19
          giugno-agosto dal martedì al sabato
          dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20
Prezzi Stanza della Poesia: 2€

POTREBBERO INTERESSARTI...

11 commenti

TuristadiMestiere 28 Aprile 2011 - 17:27

@tiziana: anche io ho la Sicilia nel mirino quest’estate!!!

Rispondi
Tiziana 28 Aprile 2011 - 14:34

Questo blog mi piace sempre di più… per scattare le mie foto ho sempre bisogno di nuove mete! 😉 La sicilia sarà la prossima!

http://damncreativity.blogspot.com/

Rispondi
Viaggiatrice di Trivago 16 Marzo 2011 - 19:17

Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

Rispondi
TuristadiMestiere 14 Marzo 2011 - 21:21

@clau: ohhhhhh un parere da “esperta”
@monica: benvenuta e grazie anche a te per il tuo contributo!!!

Rispondi
Monica 14 Marzo 2011 - 19:24

Che bella Modica ci sono stata l’anno scorso!
Grazie per la tua visita al mio blog!

Rispondi
clau 11 Marzo 2011 - 19:12

Modica è favolosa ed il cioccolato Modicano la mia passione!

Rispondi
TuristadiMestiere 11 Marzo 2011 - 19:03

@sara: munisciti di tanta carta e tanto inchiostro, ne abbiamo di suggerimenti da dare!!!
@ernest: eh sì, come darti torto?
@giacy: interessante, eh? 😉
@tizi: ci vorrebbero 20 vite, lo dico sempre…

Rispondi
tiziana 11 Marzo 2011 - 14:48

Bellissimo l’itinerario letterario…e la manifestazione Chocobarocco? La Sicilia purtroppo mi manca. Ma come si fa ad andare dappertutto. ci vorrebbe il dono di ubiquità.

Rispondi
giacy.nta 11 Marzo 2011 - 14:31

Bellissimo l’itinerario letterario! Ti ringrazio, cara!

Rispondi
Ernest 11 Marzo 2011 - 13:50

un paesaggio davvero splendido
grazie

Rispondi
Sara 11 Marzo 2011 - 13:30

Ma che bello!!!
Ragusa è un po’ lontano per una gita fuori porta ma se il mio Tomo avesse qualche giorno in più, magari..
Da quando ti conosco l’elenco delle città da visitare si allunga! Grazie!!
🙂

Rispondi

Lascia un commento