Home » Europa » Germania » Hannover e i Giardini Reali di Herrenhausen

Hannover e i Giardini Reali di Herrenhausen

Great Garden
Hannover
Giardino Grande
foto di iterby
 
Hannover (Bassa Sassonia, Germania nord-occidentale) ha il suo fiore all’occhiello (è il caso di dirlo) nei Giardini Reali di Herrenhausen: un complesso di 4 giardini realizzati su uno spazio di 135 ettari fin dal 1666 ma che hanno avuto un orientamento specifico sotto Sofia del Palatinato, principessa elettrice di Hannover, tra il 1692 e il 1714. All’impulso iniziale di Sofia, nei decenni successivi, i giardini hanno subito profonde modifiche e migliorie che hanno reso i giardini un’opera d’arte in cui sono visibili gli stili legati di volta in volta al gusto imperante. 

 

Hannover Giardini
foto di harry_nl
 
Il primo giardino, il Großer Garten, fu commissionato nel 1666 ma con l’intervento di Sofia, affascinata dai giardini di Versailles, ha ricevuto un’impronta spiccatamente orientata sul barocco francese: il suo nome significa Giardino Grande ed è un tripudio di grotte, strutture labirintiche e fontane.
 
Hannover Giardini
Fontana Giardino Grande
foto di iterby

 

Vi sorge persino la fontana col getto più alto d’Europa (circa 80 metri). Qualcuno lo ha definito un “salone verde per le feste”, per il fitto programma estivo di concerti e serate culturali del Festwochen di Herrenhausen, per quello invernale che prevede concerti di musica classica e, indubbiamente, per l’annuale concorso internazionale di fuochi d’artificio. 
Hannover Giardini
foto di thomasnb66
 
Troviamo poi il Georgengarten (realizzato nel 1769) un parco all’inglese dove sorge un castello che ospita il museo dedicato al pittore Wilhelm Busch; di grande interesse è pure il Berggarten, l’Orto Botanico dell’Università con le sue centinaia di specie di Orchidee e infine il Welfengarten.
Chicca n.1: Nel Giardino Grande, all’interno di una grotta, si trova un omaggio all’amatissima artista Niki de Saint Phalle, luogo di “pellegrinaggio” da parte dei suo fan. In questo spazio sono stati realizzati mosaici di specchi e vetro che cambiano continuamente per effetto della riflessione dei raggi solari.
 
Hannover Giardini
Hannover Giardini
Hannover Giardini
Grotta del Giardino Grande dedicata a Niki de Saint Phalle
foto di iterby
 
Chicca n.2: Ad Hannover potrete visitare anche altre attrazioni confidando in una linea rossa (la Roter Faden) tracciata lungo i marciapiedi: non potrete assolutamente perdervi!
 
Indirizzo: Herrenhäuser Straße 4Orari: apertura tutto l’anno dalle 9 alle 20. I giochi d’acqua nel Grande Giardino sono attivi da fine marzo a fine ottobre tutti i giorni dalle 11 alle 12 e dalle 15 alle 17; sabato e domenica dalle 14 alle 17.
Prezzi: Cumulativo per Giardino Grande, Grotta e Orto Botanico: 5€
           Solo Orto Botanico: 3,5€
           Bambini fino a 12 anni: ingresso libero
           Georgengarten: ingresso libero (è un giardino pubblico).

POTREBBERO INTERESSARTI...

11 commenti

TuristadiMestiere 9 Marzo 2011 - 21:27

@alli: ahiai il film non l’ho visto (mi tocca fare una full immersion, siete tutti preparatissimi sul cinema!) ma già mi piace che natura e bello siano due motivi di ispirazione!
@tizi: sì le grotte sono da “capire” 😀 mai viste le “opere d’arte” della Niki??? A Roma c’è stata una mostra moooolto particolare…
@tomaso: Sofia era una donna di grande gusto, senza dubbio!
@geillis: e non abbiamo ancora parlato del resto! 😉
@mrhyde: ma solo io non ho visto questo film? 🙁 grazie per i complimenti!
@lady: grazie grazie, un abbraccio anche a te!
@lara: la fontana è un piccolo capolavoro!
@susy: peccato!!! Ehi grazie per il pensierino, sono molto onorata del premio creatività!
@adriano: questo film l’ho visto!!!!
@sara: hahahaha mi sembra un ottimo tema di viaggio…dovresti andare nei giardini della regina in thailandia…

Rispondi
Sara 9 Marzo 2011 - 20:00

Bellissimi! quando sento parlare di giardini io on mi trattengo…anzi credo che i viaggi che ho fatto negli ultimi ani siano stati dettati quasi esclusivamente da motivazioni giardinicole! Sara

Rispondi
Adriano Maini 9 Marzo 2011 - 19:02

Grandi momenti di storia e di cultura! E un po’ penso a “Barry Lyndon”!

Rispondi
Susy 9 Marzo 2011 - 18:34

Interessante,ad Hannover ci sono passata ma mai fermata, peccato.
Vuoi passare da me per un pensierino se non ti è di troppo disturbo?
°SUSY°

Rispondi
Lara 9 Marzo 2011 - 18:21

belli questi giardini! La fontana poi è stupenda.Grazie Turista!!!Lara

Rispondi
Lady Boheme 9 Marzo 2011 - 17:45

Dei giardini meravigliosi! Un abbraccio

Rispondi
mr.Hyde 9 Marzo 2011 - 17:16

Senso di grandezza, di pace, di silenzio.Anche a me viene in mente il film di Greenaway. Le grotte mi ricordano i motivi decorativi di Gaudì,meno forte, più misurato.
Molto bello,complimenti..

Rispondi
Geillis 9 Marzo 2011 - 17:09

Che belli questi giardini, sai che non li conoscevo per niente? Non sapevo che Hannover avesse tante belle cose da vedere

Rispondi
Tomaso 9 Marzo 2011 - 14:30

È incredibile quello che hanno lasciato i grandi imperatori e imperatrici.Sembrano veramente cose da favole.Buona giornata cara turista.Tomaso

Rispondi
tiziana 9 Marzo 2011 - 13:58

Che favola quei giardini…no comment per le grotte! ciao

Rispondi
Alligatore 9 Marzo 2011 - 12:17

Stupendo, da film; mi vengono in mente “I Misteri dei Giardini di Compton House” (in un altra zona, ma con l’idea del bello e della natura, come in questi).

Rispondi

Lascia un commento