Home » Italia » Puglia » Castel del Monte, misteri alla corte di Federico II

Castel del Monte, misteri alla corte di Federico II

castel del monte puglia
 
Castel del Monte

Castel del Monte [photo credit Turista di Mestiere]

Castel del Monte (nell’omonima frazione, a 18 km da Andria, provincia di Bari) è un imponente Castello del XIII secolo, fatto edificare da Federico II di Puglia sulla sommità di una collina nelle Murge occidentali. Mentre ci si approssima alla fortificazione, quando si è ancora in auto, si percepisce la sua maestosità, indiscutibile una volta che ci si ritrova al suo cospetto. L’edificio, a pianta ottagonale con torri da 8 metri di diametro ciascuna e 24 metri d’altezza,  è costituito da due piani e da un cortile interno scoperto di 20 metri di diametro al quale si accede attraverso 3 porte. Purtroppo il lungo stato di abbandono a cui è stato lasciato (utilizzato come carcere nella migliore delle ipotesi, in alternativa come ricovero per pastori e briganti) ha depauperato il Castello dei suoi preziosi arredi e di alcuni elementi architettonici in marmo.

Interni Castel del Monte

Interni [photo credit Turista di Mestiere]

Anche la struttura ha richiesto un lungo intervento di restauro fino al recupero completo e all’inserimento dell’Unesco nel patrimonio dell’umanità come esempio di architettura militare medievale. Per molti studiosi Castel del Monte ha rappresentato e rappresenta un vero enigma: mancano molti elementi tipici del castello (li fossato ad esempio e una posizione strategica dalla quale difendersi) e vi sono invece molti elementi simbolici (ad esempio la ricorrenza ossessiva del numero 8). Qualcuno ha quindi insinuato che si potesse trattare di un luogo “della conoscenza”, di studio e di approfondimento. Indubbiamente, trovarsi nel cortile, circondati da quelle pareti che sembrano puntare dritte verso il cielo, suscita una certa soggezione.

La chicca: nel 2002 il profilo di Castel del Monte è stata utilizzata per coniare le monete da 1 centesimo grazie a un sondaggio a cui sono stati invitati a partecipare tutti gli italiani. Leggete Tour tra i capolavori italiani sulle monete!

Interni Castel del Monte

Interni [photo credit Turista di Mestiere]

Indirizzo: autostrada A14 (Bologna-Taranto) oppure A16 (Bari-Napoli), uscita Andria-Barletta. SS 170 per 18 km.Orari: dal 1° marzo al 30 settembre tutti i giorni dalle 10.15 alle 19.45. Dal 1° ottobre al 28 febbraio tutti i giorni dalle 9 alle 18.45. La biglietteria chiude 30 minuti prima; chiuso 25 dicembre e 1 gennaio.Prezzi: 7€ intero, 3,5€ ridotto dai 18 ai 25 anni; gratis under 18 e over 65. In caso di mostre temporanee, il prezzo è incrementato di 3€.
Informazione: in prossimità del castello c’è un ristorante/bar e servizi igienici pubblici. Se volete approfondire l’argomento su Castel del Monte, visitate il sito .

POTREBBERO INTERESSARTI...

14 commenti

Lila 3 Luglio 2011 - 4:48

belle foto!
vorrei andare, se mi riesco a decidere tra Croazia e Puglia, per le ferie di fine agosto.
Anche se temo che la finirò in Toscana, come sempre, vorrei prorpio conoscere meglio questa decantata regione italiana. Castel del Monte è un buon amo 🙂

Rispondi
TuristadiMestiere 25 Marzo 2011 - 9:47

@wawos: un luogo esoterico e pieno di fascino, isolato sul monte e con un effetto ottico pazzesco: sembra lontanissimo e invece dopo un breve tratto di strada appare nella sua maestosità!
@erika: ottimo suggerimento, vado a leggere!!!
@sara: anche io a scuola ammiravo molto Federico II, anche per questo mi ha incuriosita questo castello!

Rispondi
Sara 24 Marzo 2011 - 22:42

Un luogo magico! Mi piacerebbe tanto visitarlo! Poi io ammiro molto Federico II..

Rispondi
Erika 23 Marzo 2011 - 23:12

Io , abitando in Puglia, ci sono stata e l’ho visitato in compagnia di Vincenzo dell’Aere uno studioso barese che ci ha parlato dei vari misteri collegati a questo castello. Ha scritto anche dei libri :http://www.spaziofatato.net/recdellaere.htm ed ha partecipato a diverse trasmissioni televisive come Voyager.Ciaoo

Rispondi
wawos 23 Marzo 2011 - 21:52

Davvero bello e pieno di mistero. Lo metto nella lista delle “cose da fare”.

Rispondi
TuristadiMestiere 23 Marzo 2011 - 19:33

@tomaso: bene Tomaso, grandioso! Sono contenta che tu abbia avuto modo di vedere questo straordinario castello!!!

Rispondi
Tomaso 23 Marzo 2011 - 17:07

Cara Turista, lo sai che lo ho visitato questo grandioso castello, mi trovavo in provincia di bari per una settimana da conoscenti, una decina di anni fa, ci è stato consigliato di andare a vederlo, posso dire che in foto è molto bella ma dal vivo è qualcosa indescrivibile grandissimo all’interno si dice che lo usavano quando c’erano delle riunioni per andare a caccia.Grazie di averlo pubblicato.Tomaso

Rispondi
TuristadiMestiere 23 Marzo 2011 - 15:52

@tizi: io, in attesa della macchina del tempo, ho quasi consumato la mia 🙂 per viaggiare!

Rispondi
TuristadiMestiere 23 Marzo 2011 - 14:57

@zia: sicuramente il tuo post sarà mooooolto dettagliato, io mi sono limitata a creare un po di interesse verso questo enigmatico castello! Vengo da te a cercare il link al tuo post e lo metto da me 🙂
@lady: è molto suggestivo, devo confessarlo!
@adriano: sì, se ci si sofferma a leggere i pannelli esplicativi all’interno del castello verrebbe la voglia di leggere la biografia di Federico II!

Rispondi
tiziana 23 Marzo 2011 - 14:37

Mi unisco al commento di ziamame avrei detto uguale. Un saluto cara

Rispondi
Adriano Maini 23 Marzo 2011 - 14:32

Tutta la vita di Federico II é stata mistero, intrigo, avventura, ma anche bellezza e cultura!

Rispondi
Lady Boheme 23 Marzo 2011 - 14:26

Meraviglioso, mi piacerebbe tanto visitarlo!!!

Rispondi
ziamame 23 Marzo 2011 - 12:55

P.S. ho messo il tuo link nel mio post che avevo dedicato a questo castello.
Ma questo non significa che anche tu lo devi fare; l’ho fatto perchè mi piaceva di farlo, e nient’altro.

Rispondi
ziamame 23 Marzo 2011 - 12:46

Non lo sai quanto mi piacerebbe poterlo vedere “dal vivo”… ne ho letto un paio di testi che trattano varie argumentazione a proposito di questo castello, ma fino adesso non l’ho visitato ancora.
Uhm, immagina solo di possedere una macchina superveloce che ti portetrebbe in soli cinque minuti a qualsiasi posto tu desideri andare, e andiamo fino in fondo con la nostra fantasia, senza tanti costi.
Ugmhf… poter ogni giorno stare nel altra parte del mondo, visitare ogni angolo che ti viene in mente… sentire odori e rumori, i bisbigli del vento…

Credi che un giorno questo sarà possibile?

Ciao Cucciola!

Rispondi

Lascia un commento