Home » Europa » Germania » Mittenwald, un libro illustrato vivente.

Mittenwald, un libro illustrato vivente.

mitten
Mittenwald
foto di Tania Ho
 
Goethe nel 1786 la definì “un libro illustrato vivente”. Parliamo di Mittenwald (un paesino tedesco della Baviera Meridionale a 80 km dal Brennero) dove soggiornò durante il viaggio verso l’Italia.
Mittenwald
foto di Alaskan Dude
 
Il centro storico di questo borgo è caratterizzato da case affrescate con la particolare tecnica della Lüftlmalerei (una specie di trompe l’oeil caratterizzata dall’esecuzione del disegno su calce fresca, per rendere più stabili e duraturi i colori): passeggiare tra le viuzze vi lascerà senza fiato perché nei Lüftlmalereien risalenti fino a 200 anni fa potrete ammirare la storia del paese narrata per episodi e la profonda devozione dei suoi abitanti.

 

Mittenwald
foto di Alaskan Dude
 
Sono previste anche visite guidate gratuite della durata di un’ora e mezza dal Tourist-Information in Dammkarstraße 3. D’inverno sono solo in tedesco e si tengono il lunedì alle 10; d’estate si tengono anche in italiano il mercoledi sempre alle 10.
 
Mittenwald
foto di Alaskan Dude
 
Mittenwald è inoltre famosissima per la Ballenhausgasse, l’area dove sorge il Geigenbaumuseum, il museo del violino e della liuteria. Il paesino vanta infatti una lunga e gloriosa tradizione di arte liutaia di origine italiana, grazie a Matthias Klotz che vi portò i segreti dei liutai cremonesi. Non a caso il museo è allestito proprio nella sua casa natale. Oltre a esporre manufatti preziosi e altri più commerciali, il museo vanta sale per concerti e sale di documentazione, con foto e informazioni sull’antica arte.
Ma la cittadina, grazie alle bellissime cime che la abbracciano, è un ideale punto di partenza anche per lo sci, lo snowboard, lo slittino, lo sci di fondo d’inverno e per l’escursionismo e il cicloescursionismo d’estate.
 
Indirizzo Geigenbaumuseum: Ballenhausgasse 3
Orari: dall’1 febbraio al 15 marzo, dal 15 maggio al 14 ottobre e dal 10 dicembre al 6 gennaio, aperto dalle 10 alle 17; chiuso il lunedì. Dal 7 gennaio al 31 gennaio, dal 16 marzo al 14 maggio e dal 15 ottbre al 4 novembre aperto dalle 11 alle 16; chiuso il lunedì. Chiusure previste dal 5 novembre al 10 dicembre 2011, il 24 e il 31 dicembre.
Prezzi: 4,5€ intero, 3,5€ ridotto, 2€ bambini under 12, gratis bambini under 6.

POTREBBERO INTERESSARTI...

11 commenti

TuristadiMestiere 24 Febbraio 2011 - 21:29

@ambra: non per niente questa definizione calzante l’ha detta Goethe!

Rispondi
ambra 24 Febbraio 2011 - 19:06

è veramente un libro illustrato vivente!uno spettacolo, cavolo!!!

Rispondi
TuristadiMestiere 23 Febbraio 2011 - 19:27

@adriano: merita davvero una visita!

Rispondi
Adriano Maini 23 Febbraio 2011 - 16:35

Questo paesino é proprio da grande scoperta!

Rispondi
TuristadiMestiere 23 Febbraio 2011 - 8:37

@michele: belli davvero!
@giacy: un modo per arrivare a tutti, anche a chi non sapeva leggere!
@erika: anche io li adoro, hanno un fascino speciale tutto l’anno!
@ambra: sìììì

Rispondi
ambra 23 Febbraio 2011 - 0:23

veramente esiste?! *_*

Rispondi
Erika 22 Febbraio 2011 - 23:01

Quanto mi piacciono questi paesi della Baviera con tutte le facciate delle loro case decorate. Di questi affreschi è ricca anche Fussen.Grazie , come sempre, delle preziose indicazioni.Buona notte.Erika

Rispondi
Michele 22 Febbraio 2011 - 20:48

bei posti
ciao Michele pianetatempolibero

Rispondi
giacy.nta 22 Febbraio 2011 - 21:09

In effetti era un modo per raccontare…Ciao, cara, buona serata!

Rispondi
TuristadiMestiere 22 Febbraio 2011 - 20:45

@sì, magari una di quelle birre artigianali…

Rispondi
Alligatore 22 Febbraio 2011 - 20:08

Che bello. Vien voglia di andare a farsi una birra da quelle parti…

Rispondi

Lascia un commento