Home » Italia » Lazio » Ad Anagni per ammirare la Cappella Sistina del Medioevo

Ad Anagni per ammirare la Cappella Sistina del Medioevo

ana
Anagni Cripta di San Magno
foto di Kliò

 

Anagni è una cittadina laziale (in provincia di Frosinone, a circa 60 km da Roma) storicamente nota per aver dato i natali a diversi pontefici, per essere stata sede papale e per il famoso “schiaffo di Anagni” (tra Sciarra Colonna e papa Bonifacio VIII).

Una passeggiata per il centro storico, perfettamente preservato con le sue austere mura medievali, sobrie logge e campanili, vi sorprenderà prima con Casa Barnekow (un palazzo abitato da uno svedese che mostra orpelli eccentrici e curiosi persino allo sguardo di un viaggiatore odierno) e poi con quella che viene definita la Cappella Sistina del medioevo, la Cripta della Cattedrale di Santa Maria.

Esterno della Cattedrale

Esterno della Cattedrale

Dall’esterno non si direbbe che l’edificio custodisca un simile tesoro ma, già dall’ingresso, si resta colpiti dal grande pavimento a mosaico, dalle tre navate, dalle file di colonne su cui poggiano gli archi che sorreggono, a loro volta, le 21 campate. Imboccate le scale per accedere alla cripta di San Magno (che ripete la medesima struttura sovrastante), si ammira la serie di affreschi, risalenti al ‘200, raffiguranti scene del Vecchio e del Nuovo Testamento.

Pavimento della Cattedrale

Pavimento della Cattedrale

Della Cripta, all’ingresso, si legge “…il suo pregio sta nell’armonia di un mirabile intreccio di archi romanici, nel pavimento cosmatesco (della famiglia di marmorari romani Cosmati) originale del 1231 e negli affreschi che ricoprono una superficie di 540 mq. Essi sono opera di tre artisti ignoti di scuola romano-bizantina definiti Primo maestro o Maestro delle Traslazioni, Secondo maestro o Maestro Ornatista e Terzo maestro o Frater Romanus…“.

Anagni Cripta di San Magno
foto di foto daniel
 

Indirizzo: Via Leone XIII. Orari: aperta tutti i giorni dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 17.30 orario invernale; dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30 orario estivo. Prezzi: 3€ a persona. Per ulteriori informazioni: telefono 0775 728374.

POTREBBERO INTERESSARTI...

11 commenti

marco da rieti 22 Febbraio 2011 - 11:02

il centro storico di Anagni è molto bello, peccato che la città sia piena di immondizia e macchine.

TuristadiMestiere 22 Febbraio 2011 - 11:46

@sara: in ogni caso conviene portarsi dietro l’ombrello! 😉
@marco: colpa dell’amministrazione (che non riesce a gestire il servizio di nettezza e il traffico) o dei cittadini?

Sara 17 Febbraio 2011 - 23:08

Già… la prossima volta che vado ad Anagni chiedo se ci va anche il caro Pino! 😉
Ciao a tutti!!

TuristadiMestiere 17 Febbraio 2011 - 17:36

@sara: ottima recensione!!! Peccato per la pioggia, però!
@laira: yes!
@amatamari: un altro parere positivo, ottimo!
@andrea: in effetti la tuscia “tira” molto, la ciociaria decisamente meno, eppure qualche sorpresina la riserva sempre! 🙂
@cristina: splendidi affreschi, sì!
@baol: confermo!!!
@pino: tutte e tre le volte? Uhm…forse è la zona particolarmente piovosa perché pure la nostra @sara ha trovato pioggia quando è andata lei…

pino 16 Febbraio 2011 - 20:17

Ci sono stato tre volte…e tuute tre le volte è piovuto…Forse sono io che porto jella!!! :-

Baol 16 Febbraio 2011 - 18:27

E ad Anagni c’è pure meno casino che a Roma 😀

Cristina 16 Febbraio 2011 - 17:28

Molto bella e le decorazioni al soffitto mi piacciono molto! ciao 🙂

Andrea 16 Febbraio 2011 - 14:31

grazie per l’idea…in genere sto in fissa con la tuscia..ma il prossimo week end di sole organizzo un giro da quelle parti 😉

amatamari© 16 Febbraio 2011 - 13:55

La consiglio anche io: stupenda!Grazie per la condivisione!

Laura 16 Febbraio 2011 - 13:48

Wow…che bella!!!

Sara 16 Febbraio 2011 - 12:44

Ci son stata.. è semplicemente fantastica!!!
Peccato che quel giorno piovesse e non ci siam goduti il centro storico… bellissimo tutto, da consigliare!!
Ciao!

I commenti sono chiusi.