Home » Italia » Emilia Romagna » Dozza: artisti all’opera sui muri della città

Dozza: artisti all’opera sui muri della città

dozza
foto | Anu & Anant 
Se siete in visita a Bologna, programmate una giornata nella cittadina di Dozza (a soli 28 chilometri), non ve ne pentirete! Scoprirete infatti decine di opere d’arte dipinte sui muri dal 1960 a oggi. Per la realizzazione di questo bellissimo museo all’aperto, si sono succeduti circa 200 artisti che hanno dato vita alla Biennale d’arte del “Muro dipinto”.
foto di nettaphoto
La manifestazione ha luogo nel mese di settembre e tutti i turisti di passaggio avranno modo di vedere gli artisti all’opera, come se fossero in un atelier e non per strada, all’aria aperta. I cittadini dozzesi amano questo evento e ricordano con un po’ di nostalgia l’interscambio con gli artisti del passato che si fermavano volentieri a chiacchierare durante il lavoro.
foto | nettaphoto 
Oggi, nel panorama dei pittori di strada, all’affresco si è sostituito il graffito e quindi è necessario che l’energia dei giovani writers, il messaggio che vogliono trasmettere, l’anticonformismo, il loro stile trovi un punto d’incontro con le caratteristiche di Dozza: perché sarebbe impensabile stravolgere la città dell’affresco tanto quanto escluderla dalla nuova, grintosa corrente artistica che anima i talenti che potrebbero dare un interessante contributo alla prossima biennale.
foto | nettaphoto 

POTREBBERO INTERESSARTI...

2 commenti

TuristadiMestiere 21 Aprile 2011 - 20:06

@cristina: peccato, ma potrai rimediare, andando “a botta sicura” 😀

Rispondi
CRISTINA BERARDI 19 Aprile 2011 - 12:26

…vorrei aver letto questo post prima di partire per Bologna! sarà per la prossima volta (non mi perderò questa gita!)
grazie da cristina :=)

Rispondi

Lascia un commento