Home » Italia » Trentino Alto-Adige » Cosa fare sul Lago di Resia

Cosa fare sul Lago di Resia

passeggiata lago di resia

Se scegliete una vacanza in Val Venosta, molto probabilmente avrete modo di vedere il lago di Resia (e il famoso campanile nel lago).

Se, come noi, sceglierete di dormire proprio sul lago di Resia, allora avrete modo scoprire le molteplici  attività che fervono sulle sue sponde e nei dintorni!

Lungo ben 6,6 km e largo 1 km, il lago si trova a 1500 metri di altitudine ed è puntellato da deliziosi paesini (Resia,

Ciclabile della Val Venosta

Gli amanti della bici, possono imboccare la ciclabile della Val Venosta e da Curon con il suo campanile sommerso o da Passo Resia, possono raggiungere la famosa città termale di Merano. 80km immersi nella natura lungo un percorso che costeggia dapprima il lago e poi il fiume Adige.

ciclabile-val-venosta-resia

Il tratto di ciclabile della Val Venosta che costeggia il lago di Resia e che coincide con la passeggiata pedonale

Quasi interamente asfaltata, la ciclabile – che si sovrappone alla famosa Via Appia Augusta – presenta solo pochi tratti ghiaiosi ma comunque facilmente percorribili e ancora meno tratti promiscui. In direzione Merano, il dislivello in discesa è di circa 1250m; in salita di circa 100.

Interessanti sono anche tra i paesi che si incrociano lungo la pedalata che meritano una sosta.

Superato il lago di San Valentino alla Muta, si incontrano i villaggi di Burgusio, Malles e la medievale Glorenza, la più piccola città dell’Alto Adige (assolutamente da visitare). E poi ancora Lasa, famosa per il suo “oro bianco”. A Lasa si estrae infatti un marmo pregiato che l’ha resa famosa in tutto il mondo. Basti pensare che la fermata Ground Zero della metropolitana a NY è decorata con marmi provenienti da Lasa!

Si oltrepassano Naturno, Rablà e si arriva finalmente alla città termale tanto amata dall’Imperatrice Sissi. Se, prima di fermarvi a Merano sentite il richiamo di una bella birra fresca, fermatevi nella Birreria Forst, un must in zona!

Tutto il territorio è ben collegato col treno ma esistono anche bikeshuttle che partono da Naturno e arrivano fino a Curon o Glorenza così da consentirvi di pianificare al meglio la vostra giornata in bici.

Passeggiate nella natura

Il lago di Resia è interamente percorribile anche a piedi.

Noi, alloggiando proprio a Resia, abbiamo scelto il percorso in senso antiorario (a voler essere tecnici, lungo la destra orografica del lago).

ciclabile-val-venosta-resia-

Il tratto di ciclabile della Val Venosta che costeggia il lago di Resia e che coincide con la passeggiata pedonale

Superati il mulino e la vicina ovovia che porta al comprensorio sciistico di Belpiano, abbiamo camminato tra i boschi lungo un sentiero lungolago perfettamente asfaltato, ideale anche per famiglie con bambini.

Si attraversa la famigerata diga e ci si dirige verso il campanile sommerso di Curon.

Diga-lago-di-resia

La diga di sbarramento del Lago di Resia

Il percorso lungo questo versante è meno piacevole perché costeggia la strada – anche se per brevi tratti e in assoluta sicurezza.

Il periplo del Lago di Resia è lungo 15,3km totali. Noi abbiamo impiegato 3h50m di cammino senza considerare la sosta intermedia presso il Kite Bar vicino al campanile.

Siccome non ci sono punti di ristoro (se non, appunto, in prossimità di Curon), consigliamo di dotarvi di acqua e uno snack in caso di languorini improvvisi. I più previdenti, possono pianificare una tappa in una delle aree di ristoro vista lago sul versante del bosco per una pausa pranzo panoramica nella pace più assoluta.

campanile-sommerso-lago

Il campanile sommerso

Lungo questo percorso, che coincide con la ciclabile che conduce a Merano, potrete incrociare tanti ciclisti e pochissime auto (nel nostro caso, due).

Comprensorio sciistico di Belpiano-Malga San Valentino

Questo comprensorio accoglie oltre 65 chilometri di piste e 10 impianti di risalita. Più che comprensibile che negli anni sia diventato la destinazione ideale per gli amanti della neve e in particolar modo per gli appassionati di sci e di snowboard.

Anche d’estate però questo comprensiorio regala delle fantastiche avventure!

Con l’ovovia, si supera in circa 13 minuti quota 2000 metri. Molti esperti di MBT partono da Belpiano e intraprendono adrenalinici trail d’alta quota prima di tornare a valle! Per approfondimenti sui tracciati disponibili potete consultare questa pagina.

Sport acquatici sul Lago di Resia

Tra Curon e Resia, come dicevamo, ci sono due spot per gli amanti degli sport acquatici.

Nel Kitesurf Club Adrenalina si pratica kitesurf (per principianti ed esperti) grazie al vento costante che soffia sul lago.

kitesurf-lago-di-resia

Kitesurf sul Lago di Resia con il Club Adrenalina

Nel circolo di vela Segelverein Reschensee si può praticare la vela, noleggiare un sup o un pedalò per trascorrere una giornata al lago coi bambini.

In entrambi gli spot, indipendentemente che si pratichi uno sport, si può mangiare o bere una birra fresca con un panorama unico.

Dove dormire sul Lago di Resia

Noi abbiamo scelto il Seehotel Panorama Relax, un 4 stelle sul lago, a Resia. La posizione è fantastica non solo per la vista superlativa che spazia fino all’Ortles (i tramonti sono pazzeschi!) ma perché ci si dimentica l’auto e si vive davvero il lago.

tramonto-lago-di-resia

Uno dei suggestivi tramonti sul Lago di Resia (e panorama dalla nostra camera)

Il club velico è a 5 minuti. Il campanile sommerso a 2,5km a piedi. L’ovovia, sulla sponda opposta a un quarto d’ora, sempre a piedi. La ciclabile passa praticamente di fronte all’hotel.

Insomma, l’ubicazione è fantastica. Il Seehotel poi è dotato davvero di tutti i confort per chi è alla ricerca di una vacanza detox. Ha una grande spa (per famiglie e adults only), una piscina interna riscaldata, una palestra, sale relax e massaggi.

dove-dormire-sul-lago-di-resia

La nostra Junior Suite al Seehotel Panorama Relax

dove-dormire-sul-lago-di-resia-

La nostra Junior Suite al Seehotel Panorama Relax

La cucina è molto creativa e gustosa. La colazione abbondante con grande offerta tra dolce e salato. Davvero non si potrebbe chiedere di più!

Il Seehotel inoltre ci ha regalato il Sudtirol Alto Adige Guest Pass con cui si può usufruire di tutti i mezzi pubblici gratuitamente e di una serie di sconti in strutture convenzionate.

POTREBBERO INTERESSARTI...

Lascia un commento