Home » Lo scaffale di TDM » Viaggio ad Ayr con le poesie di Robert Burns

Viaggio ad Ayr con le poesie di Robert Burns

Auld Kirk Ayr Scotland

Oggi vi portiamo lungo il tratto sud-occidentale della Scozia, ispirati dalle poesie di Robert Burns. Il bardo nazionale nacque ad Alloway nello Ayrshire e ambientò molti suoi versi ad Ayr, una ridente località balneare frequentata fin dall’epoca vittoriana. Un ipotetico itinerario tra i luoghi di questo prolifico scrittore che morì a soli 37 anni, si snoderebbe tra 6 attrazioni sparse tra Ayr, Alloway ed Edimburgo.

Ayr-Scotland

Il ponte vecchio [photo credit David Nicholls]

Curiosate nella Auld Kirk, la chiesa vecchia nei pressi di Hight Street, dove Robert è stato battezzato e se siete amanti del genere, fate un salto nell’adiacente cimitero affacciato su un placido fiume. Affacciatevi dal simbolo stesso di Ayr, l’Auld Brig che svetta sul fiume Doon, immortalato nella poesia Twa Brigs. La storia di questo ponte è molto particolare. Costruito nel 1491, è stato rimpiazzato da un ponte nuovo che però non ha resistito all’inondazione del 1870 e quindi è tornato ad essere il ponte di passaggio per i cittadini di Ayr finché un altro ponte, più solido, non gli è stato costruito proprio accanto una decina di anni dopo. Se amate l’arte, sappiate che nella Rozelle House Galleries potrete ammirare una collezione permanente di 54 dipinti di Alexander Goudie che illustrano la storia del famoso poemetto epico Tam o’Shanter. La casa, costruita nel 1760, si trova in una tenuta di circa 37 ettari ed è la sede anche del museo Ayrshire Yeomanry, della Rozelle Craft House e del Rozelle Coffee Shop. Nel tour cittadino, uscendo dalla “rotta di Burns”, inserite assolutamente una visita alla Wallace Tower e alla St. John Tower. 

Auld Kirk Ayr Scotland

Auld Kirk [photo credit Mary and Angus Hogg, CC BY-SA 2.0 from wikipedia]

La chicca: sorseggiate una birra nel locale preferito di Burns, The Globe Inn, al 56 High St di Dumfries, reso immortale proprio da Tam o’Shanter in cui Robert racconta la storia di un uomo che si è ubriacato in osteria e, di ritorno a casa, è stato vittima di allucinazioni spaventose!

In pochi sanno che ad Ayr si trova anche un nuovissimo college facente parte della University of the West of Scotland, dove i ragazzi dagli 8 ai 19 anni possono studiare l’inglese grazie a uno dei corsi organizzati dalla MLA durante una vacanza studio in un ambiente davvero sorprendente. Cosa si può chiedere di più a una cittadina famosa per la spiaggia dai tramonti fantastici, piste ciclabili immerse nel verde, localini vivaci e un panorama superbo sull’Isola di Arran e su Mull of Kintyre (una fetta di penisola che ospita un faro storico cantata persino da Paul McCartney)?

 

Ayr-Beach

La spiaggia di Ayr [photo credit Peter & Michelle S]

La strada che collega Ayr ad Alloway (distante solo 5 chilometri) fino a Culzean, per una tappa al magnifico castello, è estremamente piacevole. Il consiglio è di percorrerla in bicicletta (tra andata e ritorno, in giornata, avrete percorso una trentina di chilometri). Ad Alloway, visitate il Robert Burns Birthplace Museum dove si trovano sia il Burns Cottage, il luogo in cui nacque il poeta nel 1759 e l’adiacente Museo in cui sono conservate copie originali delle sue opere ed effetti personali. Tutto intorno, un meraviglioso parco curato nei minimi dettagli per preservare il paesaggio che ispirò molte atmosfere delle sue poesie. 

 

Writers' Museum Edimburgh

Writers’ Museum di Edimburgo [photo credit By Stefan Schäfer, Lich – Own work, CC BY-SA 3.0, from wikipedia]

Nel Writers’ Museum di Edimburgo, una tappa è d’obbligo perché qui, tra le memorabilia di grandi scrittori (tra cui Sir Walter Scott e Robert Louis Stevenson)  è custodita la scrivania alla quale Burns si è seduto per comporre le sue opere! La chicca: sapete che ci sono 10 cose da fare gratis a Edimburgo?

A Tarbolton si trova il Bachelor’s Club, un club fondato da Burns nel 1780 con alcuni amici in una deliziosa casa dal tetto di paglia. A Mauchline, la cittadina in cui visse per quattro anni tra il 1784 e il 1788, potrete invece visitare il Burns House Museum, un museo in cui sono sapientemente mixate installazioni tradizionali e interattive. Mauchline è una tappa importante nella vita del poeta visto che qui incontrò l’amata moglie Jean Armour.

Come arrivare. Ayr è molto ben collegata. Dista solo una cinquantina di chilometri dall’aeroporto internazionale di Glasgow e dalla stazione centrale partono ogni ora ben due treni che in 50 minuti vi condurranno nella cittadina costiera.

Viaggio-in-Scozia-inverno

Consigliereste un viaggio in Scozia d’inverno? Leggete cosa ne pensa la nostra amica-blogger Letizia!

 

Assolutamente sì! Leggete questo bellissimo articolo per scoprire la Scozia con i bambini on the road da Glasgow all’isola di Skye! 

POTREBBERO INTERESSARTI...

2 commenti

Michela 26 Febbraio 2016 - 10:55

Segnato tutto…la Scozia è nei miei traveldreams e spero di andarci presto!!

Rispondi
Monica Nardella 26 Febbraio 2016 - 13:11

allora poi voglio un bel reportage 😀

Rispondi

Lascia un commento