Home » Asia » Libano » Libano, Cascata Baatara e tre ponti jurassici

Libano, Cascata Baatara e tre ponti jurassici

tannourine waterfall balaa gorge

In Libano, vicino Tannourine, si trova la spettacolare “cascata dei Tre Ponti“, un prodigio della natura scavato nella roccia dal lavorio paziente dell’acqua dai tempi del jurassico che piomba nel cuore del monte Libano da 100 metri di altezza!

La cascata di Balaa (dal nome del villaggio più prossimo) o della grotta di Baatara come è anche conosciuta, è più suggestiva in primavera e in estate – soprattutto marzo e aprile – quando, con lo scioglimento delle nevi, la portata si ingrossa e il fragore dell’acqua che precipita nella gola (profonda fino a 250 metri!) diventa assordante! Chiaramente a rendere sorprendente lo scenario sono anche i ponti di calcare che sovrastano la voragine che, a causa di un particolare effetto ottico, non sono tre ma due! Gli amanti della natura potranno abbinare a questa escursione anche quella alla Tannourine Forest Reserve, una riserva istituita nel 1999 a tutela della più grande foresta di cedri del paese!

tannourine-waterfall-balaa-gorge-Lebanon

Balaa Waterfall vicino la città di Tannourine, Libano. [Photo Credit Serge Melki]

Come arrivare alla Ballou Balaa: da Tannourine, si raggiunge Laklouk e da qui, il piccolo villaggio di Balaa da cui la cascata dista 5 minuti a piedi. Dalla capitale (qui il nostro diario di viaggio Beirut) si può raggiungere il sito in auto in due ore scarse di viaggio (circa un centinaio di chilometri). 

 

Balaa-Waterfall-Tannourine-Lebanon

Balaa Waterfall vicino la città di Tannourine, Libano [photo credit Rabih]

La raccomandazione: a meno che non facciate un climbing molto avventuroso, NON avvicinatevi troppo al precipizio e non tentate di “passeggiare” sui ponti per scattare la fotografia “della vita” perché potreste piuttosto metterla in serio pericolo!

POTREBBERO INTERESSARTI...

Lascia un commento