Home » Europa » Slovacchia » Cicmany, come in una favola dei fratelli Grimm

Cicmany, come in una favola dei fratelli Grimm

Cicmany Slovacchia

Ricordate la casetta della strega cattiva nella favola di Hansel e Gretel, quella fatta di pane, col tetto di focaccia e le finestre di zucchero? Ebbene, se volete sentirvi per un giorno come i personaggi dei fratelli Grimm, andate a Cicmany, un paese incantato della Slovacchia nord-occidentale, nella regione di Zilina. Questo paese, primo al mondo a essere dichiarato – nel 1977 – “riserva di architettura popolare” è caratterizzato da 110 casette in legno scuro decorate con fiori, cuori e greche rigorosamente bianchi che sembrano veri e propri ricami!

 

Cicmany-Slovacchia

Cicmany, il paese di pan di zenzero della Slovacchia [Photo Credit nevio n]

Probabilmente la ragione di queste decorazioni deve essere ricercata nel potere della calce di preservare il più a lungo possibile la buona tenuta del legno ma ancora oggi non vi è certezza sulla insolita tradizione. Indubbiamente però l’atmosfera fiabesca che si respira a Cicmany, assicurata dalla tutela e valorizzazione di queste abitazioni (due delle quali sono state trasformate in musei etnografici) ha contribuito a rendere il paese una tappa imperdibile durante un viaggio nella zona slovacca famosa per gli stabilimenti termali (come quello di Rajecké Teplice) e per i monti Strazov che offrono numerosi sentieri escursionistici.

 

Cicmany-Slovacchia

Cicmany, il paese di pan di zenzero in Slovacchia [Photo Credit nevio n]

La chicca: i motivi dipinti sulle case (110 edifici registrati come storici e 36 anche come Monumenti Nazionali) sono gli stessi che compaiono sui costumi tipici, in un’indissolubile continuità della tradizione più antica. Probabilmente sono stati proprio i preziosi ricami sui tessuti ad ispirare quelli in calce bianca sulle case. Con certezza si sa che le case più antiche risalgono al ‘200 (anche se una serie di incendi, tra cui quello devastante del 1921, hanno costretto la comunità a ricostruirle rispettando fedelmente gli originali, fatta eccezione per la perdita, irrimediabile delle abitazioni a due piani di cui è rimasto un solo esemplare).

Cicmany-Slovacchia (3)

Cicmany, il paese di pan di zenzero della Slovacchia [Photo Credit Arachide]

Come arrivare: Cicmany si trova a 180 km da Bratislava. Dalla capitale si raggiunge facilmente in treno Zilina,  la cittadina più nota dell’omonima regione. Da qui, in 30-40 minuti di auto si giunge a Cicmany. In alternativa, si possono anche prendere degli autobus (50 minuti), paradossalmente poco frequenti il sabato e la domenica. Se intendete spostarvi proprio nel week end e siete dei buoni “camminatori”, potete considerare di prendere altri autobus che percorrono la tratta Zilina-Prievidza chiedendo all’autista di lasciarvi nel punto in cui inizia un sentiero molto panoramico (colore rosso) che vi farà raggiungere Cicmany attraverso le colline in 3 ore circa.

POTREBBERO INTERESSARTI...

Lascia un commento