Home » Curiosità » Una Notte al Museo e le Giornate Europee del Patrimonio

Una Notte al Museo e le Giornate Europee del Patrimonio

musei notte gratis
una notte al museo
 
“Una Notte al Museo” e “Le Giornate Europee del Patrimonio” sono i due eventi che nel prossimo week end del 28 e 29 settembre, permetteranno a migliaia di persone di visitare gratis i siti di maggior rilievo culturale del nostro Paese. Le iniziative, promosse dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MIBAC), avranno l’obiettivo di soddisfare la fame di cultura di cittadini e turisti sulla scia dei maggiori musei europei. Gli eventi si svolgeranno con modalità e tempi diversi:
 
     “Una notte al Museo”: sabato 28 settembre dalle 20 alle 24 numerosi siti culturali presenti in tutta Italia, tra cui musei e zone archeologiche statali, apriranno le porte gratuitamente ai visitatori per trascorrere una notte decisamente diversa, tutta all’insegna della cultura! Per conoscere il programma completo delle aperture straordinarie visitate il sito del MibacL’iniziativa si ripeterà fino alla fine dell’anno ogni ultimo sabato del mese (26 ottobre, 30 novembre e 28 dicembre).
giornate europee del patrimonio
     “Le Giornate Europee del Patrimonio”: sabato 28 e domenica 29 settembre saranno accessibili gratuitamente al pubblico i luoghi della cultura del nostro patrimonio archeologico, architettonico, storico, artistico, archivistico e librario, cinematografico, teatrale e musicale! Il Bel Paese, con lo slogan “L’Italia tesoro d’Europa”, insieme ad altri 49 Stati Europei, partecipa ormai da anni a questa splendida iniziativa con l’obiettivo di accrescere il bagaglio culturale dei partecipanti e far scoprire le grandi ricchezza presenti nel nostro territorio. 

 

Contatti: numero verde 800 99 11 99 (call center nazionale del MIBAC), attivo tutti i giorni inclusi i festivi, dalle ore 9:00 alle ore 19:45. 

 

Articolo redatto da Giulia S.

 

POTREBBERO INTERESSARTI...

1 commento

Twinsbimamma Barbara 24 Settembre 2013 - 14:15

grazie info.

Rispondi

Lascia un commento