Home » Italia » Toscana » Run&Travel: Ecomaratona del Chianti Classico

Run&Travel: Ecomaratona del Chianti Classico

ecomaratona del chianti partenza
Nel suggestivo borgo di Castelnuovo Berardenga ad ottobre prenderà il via l’EcoMaratona del Chianti Classico. L’accoppiata “eco” e “Chianti” è sicuramente interessante sotto tutti i punti di vista. Distanza classica di 42,195 metri da correre nelle splendide colline chiantigiane delle crete senesi: circa 5km di asfalto e poi tutta la gara si svolge nella natura!

EcoMaratona del Chianti Classico

Io ho partecipato all’edizione 2012 (all’epoca si chiamava solo ecomaratona del Chianti) e posso confermare che si tratta di un’esperienza da provare, almeno una volta nella vita da runner: attraversare i vigneti, in cui lasciarsi inebriare da profumi e colori in un periodo non troppo lontano dalla vendemmia, non ha prezzo! Il percorso non è particolarmente duro se consideriamo che si tratta di un’EcoMaratona, però presenta continui saliscendi che richiedono una buona preparazione muscolare. Il dislivello è di 900mt.
 
EcoMaratona del Chianti

EcoMaratona del Chianti Classico – foto | Cristian Lava

 
La partenza avverrà da piazza Marconi a Castelnuovo Berardenga e dopo un paio di chilometri di strada statale vi tufferete nelle campagna toscana, strade bianche e filari di viti interminabili fino ad arrivare alla fortezza di Monte Giachi, da cui si gode un fantastico panorama sulle colline del Chianti!
La gara proseguirà e lungo il percorso incontrerete, dopo un doppio tornante in salita, il caratteristico borgo di San Gusmè che conserva ancora intatte le sue mura circolari. Un bel ristoro e ripartirete tra le vigne della Tenuta di Arceno, fino a raggiungere il meraviglioso viale con i cipressi e sarete quasi alla fine…
Dopo il piccolo guado di un ruscello, l’ultima salita e 1km su strada asfaltata, raggiungerete nuovamente Castelnuovo Berardenga per tagliare il tanto ambito traguardo.
Nei pressi dell’arrivo avrete la possibilità di usufruire del servizio docce e di rifocillarvi con un ricco pranzo incluso nel costo dell’iscrizione.

EcoMaratona del Chianti

EcoMaratona del Chianti – foto | Cristian Lava

 
Evento ben organizzato, ottimo pacco gara con t-shirt tecnica e bottiglia di vino chianti da degustare dopo il traguardo + ticket per il pasta party del sabato sera e della domenica a pranzo! Per gli accompagnatori degli atleti sono previste delle visite guidate di gruppo per le cantine di Castelnuovo ogni 15 minuti lungo un percorso di 8km.

EcoMaratona del Chianti

EcoMaratona del Chianti – foto | FotoStudio5

Info ed iscrizioni sul sito della manifestazione www.ecomaratonadelchianticlassico.it

P.S. per la 42 km è necessario aver compiuto il 20° anno di età al 20 Ottobre 2013; mentre per le due gara accessorie di 18 km e 11 km è sufficiente aver raggiunto la maggiore età. Entro il 21 settembre il costo d’iscrizione è di 30€, dopodiché ci sarà una maggiorazione di 5€. Sicuramente è una gara da correre senza cronometro, lasciandosi trasportare da emozioni e sensazioni godendo di un paesaggio che non ha eguali. Allora cosa aspettate? Buon Run&Travel!
Articolo redatto da Lorenzo Bianchi

POTREBBERO INTERESSARTI...

Lascia un commento