Home » Europa » Olanda » Cosa vedere ad Amsterdam: la casa più piccola della città!

Cosa vedere ad Amsterdam: la casa più piccola della città!

Smallest house amsterdam
casa più piccola di Amsterdam

casa più piccola di Amsterdam – foto | Bagatell

 

Nei nostri frequenti viaggi ad Amsterdam (qui il nostro diario di viaggio) abbiamo visto tante cose curiose, stravaganti, misteriose.
Oggi vogliamo strapparvi un sorriso con l’immagine della casa più piccola della città! Per vederla, dovrete posizionarvi di fronte al civico 7 di Singel (proprio lungo il canale) e contemplare questa facciata larga un solo metro, qualche centimetro in più della sua minuscola porta!
La capitale olandese è famosa per le case strette, che si sviluppano in altezza più che in larghezza, addossate le une alle altre come a sostenersi vicendevolmente ma questo edificio batte davvero tutti i record! Pare che dietro quella facciata si nasconda una casa meno piccola di quello che sembra davanti ma l’effetto su chi guarda è sicuramente curioso!
Queste dimensioni ridotte non sono frutto di una moda in voga nel ‘600 ma di un regime fiscale che calcolava la tassa sugli immobili sulla loro larghezza e non sull’altezza!
Inevitabile il restringimento delle facciate con ripercussioni non tanto sulla vivibilità degli appartamenti quanto sulla logistica.
Fare un trasloco su quelle rampe di scale strette e alte era (ed è) praticamente impossibile e quindi si ricorreva a un sistema di carrucole esterne fissate a dei ganci che ancora oggi si possono vedere spuntare sotto i tetti.
Le stesse facciate erano dotate di un’inclinazione (in alcuni casi davvero allarmante) verso lato strada utile a evitarne il danneggiamento in fase di traino.

POTREBBERO INTERESSARTI...

4 commenti

Bl4cKCrOw 23 Maggio 2013 - 8:15

Davvero curioso!

Rispondi
zefirina 21 Maggio 2013 - 9:05

anche oggi fare un trasloco non è mica facile, infatti mia figlia quando viveva ad amsterdam aveva solo mobili ikea che ha lasciato lì quando si sono trasferiti in california, le scale di casa erano così strette, a chiocciola, che se uno saliva l’altro per scendere dove aspettare che arrivasse al pianerottolo!

🙂

Rispondi
EriKa Napoletano 20 Maggio 2013 - 21:01

Me la ricordo. Si’ le case lì son quasi tutte sbilenche. Ciao Monica!!!

Rispondi
Zio Scriba 20 Maggio 2013 - 12:34

Affascinante, quel numero 7. Ma del resto sta in una delle città più affascinanti del mondo…
Ciao! 🙂

Rispondi

Lascia un commento