Home » Africa » Egitto » Riapertura della Piramide di Chefren

Riapertura della Piramide di Chefren

Chefren
Dopo tre anni di restauri, riapre Chefren, la seconda piramide dopo Cheope (in termini di grandezza) del complesso di Giza e quella che preserva ancora, rispetto alle altre, il rivestimento originario in calcare bianco di Tura sulla sommità. I lavori si erano resi necessari dopo la scoperta di piccole crepe e di macchie di umidità che compromettevano la salubrità degli ambienti per gli stessi visitatori. Il ministro egiziano Muhammad Ibrahim ha anche annunciato che i tour saranno ulteriormente arricchiti grazie al decennale restauro di altre 6 tombe, scoperte nell’area agli inizi del ‘900, e rese a breve fruibili.

POTREBBERO INTERESSARTI...

3 commenti

Adriano Maini 20 Ottobre 2012 - 14:16

Millenni di arcana storia!

Rispondi
Lila 16 Ottobre 2012 - 16:23

speriamo che resti aperta fino alla prossima volta che ci vado!
un saluto e tanti abbracci
Lila

Rispondi
Tiziana Bergantin 16 Ottobre 2012 - 15:40

Quanti misteri racchiusi nelle piramidi. E la loro costruzione? Un mistero anche quello.

Rispondi

Lascia un commento