Home » Diari di Viaggio » Perhentian Island, viaggio nel paradiso malese

Perhentian Island, viaggio nel paradiso malese

Perhentian Island Malesia

Le Perhentian Island sono isole della costa est della Malesia (al confine con la Thailandia), composte da due isole principali, Perhentian Kecil (Small Perhentian) e Perhentian Besar (Big Perhentian) e altre isolette disabitate.

Tutte insieme, costituiscono il Terengganu, un grande parco marino ricco di coralli e fauna marina. Il fatto che non sia (ancora) una meta (troppo) gettonata, l’ha preservata dal turismo di massa: potrete fare il bagno nelle sue acque in pieno agosto e sorprendervi di essere quasi soli! Entrambe le isole ospitano dei resort.

Perhentian-Island-accomodation

Il nostro alloggio alle Perhentian Island

Noi siamo stati al Coral View Island Resort (sull’isola grande – Besar – più selvaggia della piccola, spesso presa d’assalto da backpacker e giovani malesi nel weekend) ed abbiamo alloggiato in mini appartamenti sulla spiaggia puliti e graziosi (sebbene spartani).

Consigliamo di fare la spola tra la spiaggia di questo resort e quella del vicino PIR, il Perhentian Island Resort, perché regala scorci decisamente incantevoli, un mare trasparente e maggior relax visto che non è punto di approdo di imbarcazioni. La passeggiata è piacevole e vi ruberà una manciata di minuti a piedi.

Il punto forte del nostro resort è il programma di escursioni vario e a prezzi convenienti. Non potevamo certo farci sfuggire un’esperienza tanto eccezionale e abbiamo partecipato entusiasti ai loro tour. Su di una piccola imbarcazione siamo stati condotti in punti dove i fondali sono incontaminati e abbiamo avuto la fortuna di nuotare con le tartarughe giganti che popolano numerose queste acque.

Ma potrebbe anche capitarvi di immergervi nel punto di Gua Kambing dove i gamberetti pulitori vi faranno la “manicure”; nell’Iron Cape, dove i meravigliosi coralli vi lasceranno senza fiato; nel D’ Lagoon, dove ammirare pesci pappagallo e pesci angelo!

Ma queste isole della Malesia non sono “solo” mare: siccome alle Perhentian non ci sono vere e proprie strade, molte escursioni devono essere fatte in piena giungla e qui non sarà difficile passeggiare in compagnia di tanti animali. Spessissimo, ad esempio, vi capiterà di sentirvi osservati e, alzando gli occhi, scoprirete una “monkey” che vi scruta silenziosamente incuriosita.

Perhentian-Island_monkey

Scimmiette curiose alle Perhentian Island

La chicca: cenare a piedi nudi sulla spiaggia sotto un manto di stelle e gustare crostacei, spigole ed aragoste fresche di giornata. Potrete scegliere tra il pesce esposto, metterlo nel piatto e farvelo cucinare al momento… Che ve ne pare? Se ad un certo punto della cena il mare dovesse iniziare a ritirarsi, non spaventatevi: è l’effetto della bassa marea che in queste isole la fa da padrona!

Perhentian-Island_fish

Cosa mangiare alle Perhentian? Pesce freschissimo!

Come arrivare alle Perhentian

Le Perhentian sono bagnate dal Mar Cinese Meridionale.

Qualunque viaggio verso le Perhentian parte da Kota Bharu, una cittadina che dispone di un aeroporto che la collega agevolmente a Kuala Lumpur e a Singapore.

Da Kota Bharu, via bus, taxi o grab (una specie di Uber asiatico) si raggiungono Kuala Besut o Tok Bali due villaggi da cui partono motoscafi giornalieri per le isole. Alcuni resort delle Perhentian offrono il transfer da Kota Bharu compreso nel pacchetto ma sappiate che non è comunque complicato trovare un trasferimento economico e nel giro di qualche minuto. Il viaggio in motoscafo A/R costa circa 15€.

Leggete il dettagliato articolo di un’amica blogger sul funzionamento di questa app: Viaggiare in Asia con Grab.

P.S. In alternativa all’aereo, per risparmiare, potete salire su un autobus che in 8 ore vi condurrà direttamente da Kuala Lumpur a Kuala Besut: non è un viaggio agevole ma sicuramente è un viaggio “vero”, grazie al quale potrete sbirciare panorami malesiani altrimenti difficili da vedere.

Per accedere alle isole è previsto il pagamento di una piccola tassa che verrà richiesta prima dell’imbarco (una cifra inferiore ai 2 € a persona).

Quando andare alle Perhentian

Il periodo migliore per un viaggio in queste isole della Malesia va da marzo a fine ottobre (sconsigliati i mesi restanti perché investiti dal monsone di nord-est).

Durante il viaggio, consigliamo la Visita alle Batu Caves vicino Kuala Lumpur e la Visita al Taman Negara in Malesia.

POTREBBERO INTERESSARTI...

2 commenti

Valeria 9 Aprile 2018 - 20:27

Prendo appunti!

Rispondi
Monica Nardella 21 Aprile 2018 - 14:01

grande, hai in programma un viaggetto?

Rispondi

Lascia un commento