Home » Europa » Croazia » Dubrovnik: tappa al meraviglioso Arboretum di Trsteno!

Dubrovnik: tappa al meraviglioso Arboretum di Trsteno!

Cosa vedere vicino Dubrovnik

Arboretum Trsteno Croazia
Arboretum-Trsteno-Croazia

Arboretum | foto di Pixelhut via flickr

Se la vostra meta estiva è la Croazia e avete scelto di alloggiare a Dubrovnik, vi consigliamo di fare una tappa anche al bellissimo Arboretum di Trsteno, che dista solo 25 chilometri!

L’Arboretum è un parco rinascimentale realizzato all’interno della residenza estiva di Ivan Gučetić sul finire del ‘400. La famiglia riuscì a piantare centinaia di piante esotiche. Come? Chiedendo ai comandanti che si imbarcavano verso mete lontane di riportare dai loro viaggi semi di tutti i tipi.

Oggi, nonostante aggiunte di gusto barocco e romantico (come la costruzione della fontana di Nettuno e le Ninfe) potete passeggiare nel bel mezzo di un giardino tropicale che vanta circa 300 specie antichissime!

Per fortuna, nonostante sia stato pesantemente danneggiato durante la guerra di Yugoslavia nel 1991 e a seguito di un incendio nel 2000, gli interventi restaurativi ne hanno salvaguardato la bellezza e la varietà.

Pensate che, per irrigare l’imponente parco che occupa una superficie di circa 25 ettari, è stato a suo tempo realizzato persino un acquedotto ancora perfettamente funzionante!

Arboretum-Trsteno-Croazia

La fontana nell’Arboretum | foto di Rupert Brun via flickr

Trsteno è un tipico villaggio di pescatori che si specchia nell’Adriatico. Da vedere non c’è solo il parco.

Il villaggio vanta due giganteschi platani, vecchi di oltre 500 anni, un interessante patrimonio artistico preservato nelle 5 cappelle cittadine e una serie di spiaggette immerse in una vegetazione lussureggiante!

Inoltre, è un buon punto di partenza per escursioni giornaliere verso le belle Isole Elafiti. Il collegamento con Dubrovnik è garantito da navette giornaliere che impiegano solo 20 minuti a tratta.

POTREBBERO INTERESSARTI...

1 commento

Adriano Maini 28 Luglio 2012 - 7:12

Quell’Arboretum ha una storia straordinaria, non fosse altro per via della ricerca di tante piante esotiche!

Rispondi

Lascia un commento