Home » Nordamerica » USA » Concerto Jazz nel cimitero. Succede a NY

Concerto Jazz nel cimitero. Succede a NY

wOODLAWN
Concerto Jazz nel cimitero
foto di sixes & sevens
Il cimitero di Woodlawn (nel Bronx) è il luogo di sepoltura di molti artisti del panorama jazz newyorkese: vi trovereste Miles Davis, Lee Castello, Duke Ellington, Lionel Hampton e molti altri ancora. Per questa ragione è meta di pellegrinaggio di migliaia di fan che quotidianamente vanno a rendere omaggio, con un fiore o una poesia, al loro artista del cuore.
Cimitero di New York
foto di Random Things Entering My Field of Vision
Ma il cimitero (aperto nel 1863 e tra i più grandi di New York) è spesso meta anche di turisti, che vi trovano splendidi mausolei e silenziosi viali dove passeggiare e scoprire un pezzetto di storia di questo  quartiere poco noto per le sue indiscutibili bellezze. Da qualche tempo, inoltre, Woodlawn è diventato la cornice “ideale” di eventi letterari e musicali di grande rilievo che contribuiscono ulteriormente a renderlo una meta di grandi suggestioni. E’ del 30 giugno il riconoscimento ufficiale del Governo, per bocca di Ken Salazar, di status di Monumento Storico Nazionale, per l’Architettura Americana e le Arti Decorative che in esso vi si trovano (interessantissimo il comunicato stampa).
Indirizzo: Webster Avenue & East 233rd Street, Bronx, New York 10470
Telefono: 718-920-0500
Orari: tutti i giorni dalle 8.30 alle 17

POTREBBERO INTERESSARTI...

12 commenti

TuristadiMestiere 10 Luglio 2011 - 19:42

@vero: hai usato uno degli aggettivi più indovinati! 😉

Rispondi
Veronica 7 Luglio 2011 - 15:01

Pazzesco… e terribilmente intrigante!

Rispondi
TuristadiMestiere 7 Luglio 2011 - 13:54

@tomaso: ma grazie a te per esserci sempre, la tua presenza, lo sai, è preziosa!
@mr: intanto sarebbe bellissimo sentire il pezzo che hai scritto per il tuo…come chiamarlo…addio? E poi, hai ragione: i pezzi jazz suonati durante i funerali sono struggenti e molto poetici!
@hob: anche io andrei. Se visiti il sito ti rendi conto che c’è un rispetto sacro per il luogo (come è giusto che sia) ma ciò non esclude la possibilità di visitarlo e di godervi dei momenti di alta poesia in musica!
@bocchigliero: hai ragione Piero, ci sono generi musicali più “profondi” di alti o che, almeno, ci costringono a guardarci dentro…
@adri: condivido al 100%!
@marap: infatti, la Big Apple è sempre avanti anni luce o, come in questo caso, guarda indietro, tirando dal passato come da un cappello magico usanze belle e da recuperare.
@eli: vero! P.S. sapessi quanti strafalcioni scrivo io anche da sveglia!!! 😀
@davide: grazie Davide!!!

Rispondi
Davide 7 Luglio 2011 - 10:37

Grandissima segnalazione Turista… ci piace questa cosa… ehehehehehe!!! 😉

Rispondi
Anonymous 7 Luglio 2011 - 7:14

ahahahah ma come ho scritto innoquo???!!!!…..si vede che ho dormito poco? che vergogna!

Rispondi
Anonymous 7 Luglio 2011 - 7:12

Un po’ come il famoso cimitero di parigi dove banchettano morrison e tanti altri.

Infondo il cimitero è l’unico posto dove chi ci abita è innoquo. 🙂

un bacio

eli

Rispondi
Maraptica 7 Luglio 2011 - 5:58

Cose che accadono solo nella grande mela 🙂 Bellissimo aggiungerei

Rispondi
Adriano Maini 6 Luglio 2011 - 21:20

In quell’ambiente non e’ affatto scandaloso suonare jazz, dati molti precedenti storici, in primis i funerali dei grandi musicisti neri.

Rispondi
bocchigliero oltre...... 6 Luglio 2011 - 18:52

Jazz, Flamenco e Tango sono solo le più conosciute delle musiche che toccono tutti i sentimenti più veri e la sofferenza più profonda…. anche la morte, alla quale non siamo educati… e Oltre

Rispondi
Hob03 6 Luglio 2011 - 17:26

io ci andrei sicuramente, questo genere di iniziative in location inconsuete mi affascina da sempre e poi vado matta per il jazz!

Rispondi
mr.Hyde 6 Luglio 2011 - 17:04

Tempo fa ai funerali suonava la banda, anche al mio paese, io ero piccolo e ricordo..
M a anche lì, la band accompagnava con con blues strazianti i deads all’altro mondo.Questa cosa la trovo molto poetica…Io stesso ho composto il pezzo che la ba nda deve suonare al mio funerale…Ciao!

Rispondi
Tomaso 6 Luglio 2011 - 16:59

Questa musica viene sempre suonata nei funerali. Molto bella l’iniziativa del concerto nel cimitero.Sempre interessanti i luoghi che ci fai vedere cara Turista.Tomaso

Rispondi

Lascia un commento