Home » Europa » Grecia » Grecia, un tour lungo la Via delle Meteore

Grecia, un tour lungo la Via delle Meteore

meteora
Via delle Meteore
Monastero della Santa Trinità
foto di Jason-Morrison
Avrete sicuramente sentito la parola “meteora”. Ma l’avreste mai collegata ad un monastero? Ebbene, in Grecia, nella pianura della Tessaglia che confina con le alture della zona centrale, si incontrano dei picchi rocciosi (le meteore, appunto) su cui si rifugiavano gli eremiti prima e i monaci poi, sia per sentirsi più a contatto con Dio, sia perché la vita difficile e isolata li purificava dai mali del mondo.
Via delle Meteore
Monastero di Santo Stefano
foto di Alberto Perdomo

 

Quando sulla loro sommità (senza una datazione certa) sono stati costruiti degli arditi monasteri questi, per associazione, ne hanno preso il nome. Mentre oggi per accedervi si utilizzano gradini scavati nella roccia, in passato si usavano impalcature traballanti, impressionanti scale di corda oppure le reti. In ogni caso, si trattava di mezzi assai pericolosi che facilitavano l’isolamento dei monaci che abitavano sulle meteore (basti pensare che per salire nella rete ci si impiegava una mezz’ora,  sospesi nel vuoto!). Oggi sono visitabili i monasteri di Agia Triada (Santa Trinità), Agios Nikolaos Anapafsas (San Nicola), Agios Stefanos (Santo Stefano), Great Meteoron (Grande Meteora), Roussanou (Russano), Varlaam.
Via delle Meteore
foto di Multitude
Se volete pianificare un tour lungo la via delle Meteore, potete alloggiare comodamente a Kalambaka oppure a Kastaki. In alternativa, potete partecipare a un viaggio organizzato di 2 giorni (1 notte) da Atene (a questa pagina, il sito Sacred Destinations, vi propone sensazionali offerte per questa tipologia di tour, allargando il giro alle città limitrofe: Delphi, Olympia, Thessaloniki, Lefkadia, Mycenae, epidaurus). Sul medesimo sito, potrete inoltre trovare le informazioni per le visite (prezzi, orari, mappe, punti ristoro). La chicca: il monastero della Santa Trinità è diventato famoso per la scena finale del film “For your eyes only”, della saga di James Bond.

POTREBBERO INTERESSARTI...

10 commenti

TuristadiMestiere 27 Maggio 2011 - 9:23

@dony: è vero, piuttosto che chiudersi in se stessi per trovare il silenzio, sarebbe meglio soggiornae qualche giorno in un posto del genere…
@tizi: ma grazie a te per la lettura delle chicche!!!
@clau: secondo me neanche 10 vite mi basterebbero, figurati una!
@ninfa: ho letto che i gradini sono un po’ stancanti ma fattibili!!!
@eva: a chi lo dici!!! Parola magica il SILENZIO!
@progetto: ma quanti siamo???
@erika: grazie per la conferma, cara!
@lucia: credo proprio di sì!
@sara: almeno da maggio ad ottobre!!!

Rispondi
Sara 26 Maggio 2011 - 7:45

Si! si! si! io se potessi vivrei in Grecia…

Rispondi
Lucia 26 Maggio 2011 - 7:07

Incredibili! Penso che una volta arrivati lassù si riesca ad apprezzare il silenzio e la pace

Rispondi
Erika 25 Maggio 2011 - 21:29

Ci sono stata molti anni fa, quando i miei figli erano ancora piccoli ed è stata un’esperienza molto bella. Sono luoghi fantastici che consiglio di visitare.Ciaooo

Rispondi
PROGETTO I ❤ ME 25 Maggio 2011 - 20:37

Avrei proprio bisogno di un viaggio così :)!!!!

Rispondi
Eva 25 Maggio 2011 - 19:38

Lo sai che partirei domani?
Ci resterei due/tre giorni, non di più. Il tempo di respirare e godermi un pò di solitudine e silenzio.

Rispondi
Ninfa 25 Maggio 2011 - 18:06

Impressionanti le Meteore, una meraviglia della natura! Ne avevo già sentito parlare, ma non avevo visto le foto di tutti i monasteri visitabili, ci vive ancora qualche monaco lassù? Se tornerò in Grecia non mi perderò senz’altro l’itinerario che ci suggerisci. E poi se ora ci sono i comodi scalini che si vedono in una foto, è una cosa che si può fare…Ciao!

Rispondi
clau 25 Maggio 2011 - 17:07

Una vita non basta per godere di tanta meraviglia…il mondo è una scatola ricca di gemme!

Rispondi
dony 25 Maggio 2011 - 14:37

Ti diro’, oltre a visitare questi luoghi ci soggiornerei anche piu’ di un giorno, lontana dal chiasso del resto del mondo…
Ogni tanto sento ancora forte il bisogno di isolarmi, e piuttosto che chiudermi a riccio su me stessa questa sarebbe davvero una valida alternativa!
Tengo presente il tuo suggerimento, sono gia’ stata in Grecia e mi piacerebbe tornarci, anche un tour andrebbe benissimo, al posto della solita vacanza in riva al mare!
Un abbraccio!
Dony

Rispondi
tiziana 25 Maggio 2011 - 14:44

Favoloso! Questo sarebbe un viaggio che mi piacerebbe davvero tanto, scoprire luoghi così particolari mi attira. Sono delle vere e proprie chicche, ardite costruzioni è dire poco. Grazie cara, ci trovi sempre delle mete inconsuete. smak

Rispondi

Lascia un commento