Home » Europa » Austria » Vienna: Egon Schiele in mostra al Castello Belvedere

Vienna: Egon Schiele in mostra al Castello Belvedere

schiele
Belvedere Vienna
Egon Schiele – ritratto di Eduard Kosmack
immagine tratta dal sito del Belvedere
Amanti del genio maledetto di Egon Schiele? Partite per un week end alla volta di Vienna e unite la passione per l’artista protagonista nel panorama austriaco del primo novecento allo splendore barocco del Belvedere! Il complesso del Belvedere consta di due castelli (Belvedere Inferiore e Belvedere Superiore) commissionati dal principe Eugenio di Savoia al famoso architetto Johann Lucas von Hildebrandt.
Belvedere Superiore
Belvedere Superiore
foto di Erik Cleves Kristensen
Nei Castelli, il cui nome ci suggerisce lo spettacolare panorama sulla città, sono esposte opere d’arte di grandissimo pregio: in quello Superiore è conservata ad esempio la più grande collezione al mondo di opere di Gustav Klimt, dello stesso Schiele e Kokoschka. In quello Inferiore, si possono ammirare le sale di rappresentanza utilizzate dal principe Eugenio, testimonianze preziose del barocco imperante a suo tempo. Nel Belvedere Inferiore e nella Orangerie, vengono organizzate mostre speciali, tra cui questa dedicata a Schiele e intitolata “Ritratti e Autoritratti”, ben 100 opere per entrare nel mondo dell’artista ribelle. La chicca: non lasciatevi sfuggire una passeggiata nel bellissimo giardino. 
Giardini Belvedere
giardino
foto di ♣ ℓ u m i è r e ♣
Mostra Egon Schiele
presso l’Orangerie
Quando: dal 17 febbraio fino al 13 giugno 2011
Indirizzo Belvedere Inferiore e Orangerie: Rennweg 6a
Orari: tutti i giorni dalle 10 alle 18
          mercoledì dalle 10 alle 21
Prezzi: Biglietto Cumulativo (Belvedere Inferiore e Superiore + Orangerie): 14€ intero, 10€ studenti fino a 27 anni, gratis bambini e ragazzi fino a 18 anni. Biglietto solo Belvedere Superiore o Inferiore: 9,50€ intero, 7€ studenti fino a 27 anni, gratis bambini e ragazzi fino a 18 anni. Biglietti anche online.
Belvedere Superiore
Indirizzo: Prinz Eugen-Straße 27
Orari: tutti i giorni dalle 10 alle 18

POTREBBERO INTERESSARTI...

18 commenti

Pupottina 30 Marzo 2011 - 6:35

ciao Turista
molto interessante!
peccato non essere in zona!

^__________^

Rispondi
Le FUNKFUNK16 30 Marzo 2011 - 6:16

Stupendo! Schiele mi ha sempre affascinato e Vienna dev’essere magica. Grazie per il consiglio di viaggio!

Lola

Rispondi
Adriano Maini 29 Marzo 2011 - 22:42

Tu aggiungi ancora Klimt. Meglio fermarsi lì. Se si facesse la lista … Altrimenti da Vienna non si tornerebbe più!

Rispondi
Andrea 29 Marzo 2011 - 22:19

Spettacolare il giardino!Poi non ho potuto non leggere il viaggio a Lecce.. WOW! Affascinante il Salentu..A presto, ciao 🙂

Rispondi
Krilù 29 Marzo 2011 - 22:17

Confesso che Schiele non mi entusiasma eccessivamente.
Quando alcuni anni fa sono andata a Vienna (che resta la più bella fra le città che ho visitato) al Belvedere, dopo un rapido giro fra Schiele e Kokoscha, ho passato la maggior parte del tempo che ci era stato concesso, in estatica ammirazione dei capolavori di Klimt, che è uno dei miei pittori prediletti.

Rispondi
Costantino 29 Marzo 2011 - 22:07

Schiele è una pietra miliare della storia dell’arte.

Rispondi
TuristadiMestiere 29 Marzo 2011 - 20:33

@eva: bisogna assolutamente rimediare a questa lacuna!
@tiziana: oh, bene, un parere da esperta!
@tiziana2: qui bisogna organizzare un pullman direzione Vienna!
@vele: secondo me potrebbe essere suggestivo ammirare le sue opere in quel contesto. E magari dare una sbirciatina a Klimt. Io adoro Klimt!

Rispondi
TuristadiMestiere 29 Marzo 2011 - 20:29

@veronica: hai tempo fino al 13 giugno per acchiappare al volo un buon biglietto aereo! 😉
@monticiano: benissimo Aldo, lui sì che non avrà problemi ad andare!!!
@s: ehi SEMBRA lontano ma non lo e! 😛
@susy: carissimaaaaaaaaaaaaaa non vedo l’ora di ricevere la tua fotooooooooooo! Fai buon viaggio e divertiti!!!
@clau: 😛 grazie, mi fai arrossire così!
@feddy: eh sì eh!

Rispondi
Vele Ivy 29 Marzo 2011 - 20:15

Devo dire che Schiele non mi piace molto (ed è un’eccezione, visto che sono piuttosto onnivora per l’arte contemporanea). Chissà se lo rivaluterei vedendo una mostra con le sue opere dal vivo…

Rispondi
tiziana 29 Marzo 2011 - 19:39

Ma quanto è bella Vienna? Non lo so perché non ci sono ancora stata, ma sono sicura che sia fantastica. Un bacio cara

Rispondi
tiziana 29 Marzo 2011 - 19:27

sono stata a vienna tempo fa
città di sorprese e cultura
un saluto tiziana

Rispondi
Eva 29 Marzo 2011 - 19:17

Non sono mai stata a Vienna… potrebbe essere lo spunto giusto per un weekend, no?
Baci carissima

Rispondi
Feddy 29 Marzo 2011 - 17:24

Un bel weekend a vienna ci starebbe proprio…

Rispondi
clau 29 Marzo 2011 - 17:09

Non mi stancherò di ripeterlo, i tuoi reportages sono strepitosi e Vienna è divina!
Un bacio grande

Rispondi
Susy 29 Marzo 2011 - 17:07

Mannaggia, non ci sono mai stata, a Vienna, dovrò
recuperare. Comunque parto domenica per l’INGHILTERRAAAAAA non sto più nella pelle!!!
Adesso mi preparo il cartello TURISTA DI MESTIERE”
Poi te lo mando.
Ti saluto e ti abbraccio
Susy x

Rispondi
S 29 Marzo 2011 - 13:21

molto interessante, peccato che stia a Vienna!
un bacio!
S

http://s-fashion-avenue.blogspot.com

Rispondi
il monticiano 29 Marzo 2011 - 11:13

Ti ringrazio della “dritta” perché è molto interessante vedere le opere di questo pittore ed anche perché ne faccio partecipe il figlio di mio fratello – metà italiano e metà tedesco – che vive a Vienna insieme a sua moglie – tedesca – e i loro tre bambini.

Rispondi
Veronica 29 Marzo 2011 - 10:51

Proprio un’occasione da non perdere! Quanto vorrei andarci… Ci potrei fare un pensierino!

Rispondi

Lascia un commento