Home » Europa » Spagna » Zubizuri, il ponte bianco di Bilbao

Zubizuri, il ponte bianco di Bilbao

zub
Zubizuri
foto di kurtxio
Chiunque chieda, a Bilbao, del Ponte di Calatrava, verrà indirizzato verso una futuribile struttura bianca (il nome in basco vuol dire proprio ponte bianco) che collega il Campo de Volantin all’Uribitarte sul fiume Nervión. Inaugurato nel 1997, il Zubizuri (questo è il nome ufficiale)  si presenta come un ponte pedonale con rampe di accesso e scale sulle sponde, sostenuto da tiranti tenuti in trazione da un arco inclinato. Il pavimento è in cristallo e crea sicuramente uno straordinario effetto ottico con giochi di vedo-non vedo sulle acque del Nervión. Se è vero che i cittadini hanno avuto modo di sperimentare la scivolosità del pavimento e la scarsa funzionalità del ponte per il mancato collegamento di Campo de Volantín con la più importante Alameda de Mazarredo (a cui si è dovuto porre rimedio con una connessione -tardiva-studiata da un altro architetto, Arata Isozaki)  i turisti lo trovano una tappa irrinunciabile, insieme al Guggenheim e all’Aeroporto di Bilbao, rinnovato dallo stesso Calatrava.
Zubizuri
foto di kurtxio

POTREBBERO INTERESSARTI...

1 commento

Adriano Maini 1 Febbraio 2011 - 11:47

A Bilbao hanno realizzato opere veramente belle , significative e funzionali.

Rispondi

Lascia un commento